Come ingrandire e ridurre su Mac

da | Computer, MacOS

Schermi nitidi e ad alta definizione significano che vogliamo essere in grado di vedere tutto nei minimi dettagli. Anche così, nonostante l’impressionante qualità dei display moderni, potresti comunque avere un problema con alcune immagini. Spesso vorrai ingrandire e rimpicciolire il Mac per dare un’occhiata più da vicino.

Questo post ti mostra alcuni modi per ingrandire e ridurre su Mac. Parleremo delle opzioni native e strumenti di terze parti.

Utilizzo delle opzioni native in macOS

Non sorprende che macOS includa molte opzioni di zoom. In effetti, il sistema è flessibile, a seconda delle tue esigenze, e puoi personalizzare una configurazione in base alle tue esigenze personali. Per prima cosa, diamo un’occhiata al trackpad.

Gesti del trackpad

Ovviamente, il trackpad di Apple è un mostro quando si tratta di navigazione. La sua combinazione di passaggi e gesti per invocare azioni non è seconda a nessuno. Pertanto, ci sono anche molti gesti per lo zoom.

Il modo più semplice per ingrandire e ridurre su Mac è pizzicare ed espandere come faresti sul tuo iPhone. Questo ti dà un controllo intuitivo sul tuo zoom e funziona abbastanza bene da non renderti conto che stai facendo le azioni la maggior parte del tempo.

Se provi questo e non funziona, potresti dover andare alla schermata del trackpad nelle Preferenze di Sistema.

All’interno della sezione “Scorri e zoom”, puoi attivare la funzionalità di zoom insieme a una serie di altri gesti. Un’altra caratteristica che ti aiuterà è Smart Zoom. Una volta attivato, puoi eseguire un rapido doppio tocco per ingrandire il 100 percento. Un altro doppio tocco ti rimpicciolirà di nuovo.

Questo funziona per PDF, immagini, all’interno del browser e in molti altri luoghi. Tuttavia, non funzionerà ovunque, ad esempio sui pannelli delle preferenze e su altre schermate di sistema.

Opzioni di accessibilità

Il Mac ha anche molte opzioni di accessibilità, molte delle quali si concentrano sullo zoom. Questo è ovviamente per chi ha problemi di vista, anche se può essere utile per tutti gli utenti.

Per trovarli, vai al pannello Accessibilità nelle Preferenze di Sistema.

Il primo pannello a cui andare qui è Zoom. Questo ti offre tre opzioni per aiutarti a ingrandire e ridurre su Mac, incentrate sulle scorciatoie da tastiera.

Ad esempio, puoi attivare la funzionalità di zoom utilizzando le scorciatoie da tastiera. Puoi anche combinare i gesti con i tasti modificatori per ottenere i tuoi zoom avanti e indietro. Una caratteristica interessante qui è lo stile di zoom: un modo per visualizzare il tuo elemento ingrandito in diverse presentazioni.

C’è anche il testo al passaggio del mouse, che ingrandisce tutto ciò che il puntatore del mouse attraversa.

Indipendentemente dal fatto che tu sia un utente che ha bisogno di maggiore accessibilità o desideri cogliere i minimi dettagli di un’immagine, il Mac ha molti modi per ingrandire e rimpicciolire. La grande notizia è che non hai bisogno di uno strumento di terze parti per portare a termine il lavoro.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità