Come giocare a Palworld

da | Computer, Console di gioco, Windows, Xbox

Dal 19 gennaio 2024, sta riscontrando un ottimo successo ed una valutazione molto positiva Palworld, il gioco che, in poco tempo, ha travolto il mondo dei videogiochi e che entrerà, sicuramente, nella wishlist, lista dei desideri di molti, in quanto propone nuove esperienze multiplayer, open world, con elementi di survival e produzione oggetti, ben strutturati.

In questo articolo vi diremo come giocare a Palworld, entrando nel vivo delle sue caratteristiche di cattura di misteriose creature, di combattimento, edificazione e coltivazione di campi. Si può scegliere se vivere pacificamente insieme a creature misteriose note come Pal, o competere coi bracconieri. I Pal possono combattere, riprodursi, lavorare nei campi o nelle fabbriche ed è possibile anche venderli o usarli come cibo. Il gioco prevede il multiplayer e si possono invitare amici e svolgere partite insieme, affrontando altri giocatori e fare scambi.

Le nostre spiegazioni verteranno su come installare Palworld su PC, (con requisiti minimi di un processore e un sistema operativo a 64 bit, Windows 10 or later (64-Bit), Processore: i9-9900K 3.6 GHz 8 Core e Memoria: 32 GB di RAM), e su Xbox. Continueremo col dire come fare per scaricarlo gratis, aggiungendo dei consigli utili su come iniziare a giocare, conoscendone i più remoti segreti. Sveleremo quindi come capire quali sono le statistiche del personaggio e trovare i giusti Pal per automatizzare il farming, andare in avanscoperta e raggiungere una buona mount.

Come installare Palworld

Vediamo quali sono le modalità di distribuzione del titolo Palworld, lanciato a inizio 2024 in accesso anticipato e, quindi, ancora non in una versione stabile, con eventuali bug o elementi ancora da sviluppare.

Tantissimi giocatori lo hanno trovato, comunque, già un gioco molto attraente che, al momento, risulta disponibile esclusivamente su PC Windows e console Xbox.

PC

Se vogliamo iniziare a giocare su un PC Windows, ci sono varie possibilità per acquistare Palworld, con prezzo budget sotto ai 30 euro.

Per avere notizie su tutti requisiti minimi necessari per giocare, si può consultare il portale Can You RUN It.

Palworld non è, comunque, un titolo che richiede troppe risorse e quindi non dovremmo avere troppi problemi.

La principale modalità di acquisto è data dallo store digitale Steam su cui eseguire il login o la creazione di un apposito account.

La versione Steam di Palworld è quella più consigliabile perché meno limitata sotto diversi punti di vista, perlomeno nella fase iniziale di rilascio del gioco.

La versione Steam di Palworld presenta:

  • aggiornamenti tempestivi,
  • server dedicati che possono ospitare anche fino a 32 giocatori in una sessione,
  • se tutti i nostri amici giocano da PC, è bene scegliere questa versione.

Per procedere all’acquisto:

  • una volta avviato il client di Steam, fare clic sulla voce NEGOZIO, collocata in alto a sinistra,
  • dalla barra Cerca che compare in alto a destra a schermo cercare “palworld”,
  • una volta selezionato, il riquadro giusto arriveremo nella sua pagina descrittiva,
  • fare clic sul pulsante Aggiungi al carrello,
  • premere sul pulsante Acquisto per me,
  • seguire le indicazioni che compaiono a schermo per completare la transazione,

Se non l’abbiamo ancora fatto, potrebbe essere richiesto di impostare un metodo di pagamento valido.

Dopodiché:

  • troveremo il riquadro del gioco nella sezione LIBRERIA,
  • con il tasto INSTALLA potremo scegliere dove posizionare Palworld,
  • avviarlo una volta terminato il download.

Con un PC Windows 10 o Windows 11, esiste anche un’altra versione, utile per giocare in crossplay con qualcuno che ha il gioco su Xbox.

Se qualche nostro amico gioca da console, si può acquistare Palworld dal Microsoft Store.

Questa versione, inclusa anche nell’abbonamento PC Game Pass (al costo di 9,99 euro al mese, ma a volte anche accessibile ad 1 euro per i primi 14 giorni di prova), è diversa da quella di Steam.

E’ la stessa edizione disponibile su Xbox, da prendere in considerazione se gli amici usano soprattutto quest’ultima.

Ha delle limitazioni tipo:

  • non avere server dedicati,
  • consentire un massimo di 4 giocatori per sessione,
  • non essere la versione più aggiornata tra quelle disponibili.

Per scaricare questa versione:

  • premere sull’icona del sacchetto della spesa, presente in basso nella barra delle applicazioni su Windows 10/Windows 11,
  • cercare “palworld” e selezionare il riquadro del gioco,
  • selezionare la modalità di acquisto che preferiamo,
  • seguire le indicazioni che compaiono a schermo per completare l’operazione.

Xbox

Se siamo soliti giocare da una console Xbox, Xbox One o Xbox Series X/S, l’unico metodo per acquistare il gioco è quello di passare per il Microsoft Store integrato.

Per procedere da Xbox Series X/S:

  • spostarsi sull’icona Store, collocata in alto nella pagina principale,
  • usare il tasto A del controller per confermare la scelta,
  • selezionare il riquadro CERCA e digitare “palworld”,
  • selezionare il riquadro del gioco tra i risultati che compaiono a schermo, per accedere alla sua pagina descrittiva,
  • scegliere tra le opzioni:
    1. SCARICA GAME PASS, se abbiamo un abbonamento a Xbox Game Pass attivo, che nel caso della versione Ultimate di solito parte da 14,99 euro al mese, con la possibilità in certi periodi promozionali di averlo ad 1 euro i 14 giorni ad appena 1 euro,
    2. oppure ACQUISTA.

Ci sarà poi da:

  • seguire le indicazioni che compaiono a schermo,
  • impostare un metodo di pagamento valido nel caso che venga richiesto.

C’è da dire che gli abbonamenti sono in continuo aggiornamento e dunque il gioco potrebbe anche uscire dal catalogo in futuro, ma effettuando le verifiche qui indicate, non dovremmo avere problemi a comprendere la situazione attuale.

Come scaricare Palworld gratis

Vediamo ora come scaricare la versione di prova gratuita che consente di provare Palworld in modo limitato.

L’unica edizione per scaricare una demo è quella di Microsoft Store/Xbox.

Se vogliamo averla nel computer con Windows 10 e successivi, basta seguire le indicazioni fornite in precedenza, selezionando però il tasto Prova, una volta raggiunta la pagina descrittiva del titolo di Pocketpair.

Per quel che riguarda le console Xbox, si può usare il pulsante Prova gratuita Scarica ora che si trova nella pagina dedicata a Palworld.

Da qui si ottiene gratis una versione limitata del gioco, da usare per un massimo di 60 minuti, dopodiché, se siamo interessati ad avere i maniera completa Palworld, si dovrà procedere al suo acquisto

Consigli per iniziare a giocare a Palworld

Dopo aver capito come installare Palworld, cerchiamo adesso di conoscere meglio alcune dinamiche di base del gioco, con dei consigli per affrontare le sue fasi iniziali, senza svelare troppo per non togliere la sorpresa.

Trovare il posto giusto per la base

Intanto non appena il nostro personaggio si sarà risvegliato in una nuova partita, dovremo cercare uno spazio ampio, che disponga anche di risorse vicine. Questo perché, essendo un gioco di survival si avrà la necessità di costruire la propria base nel posto più adatto, che possa anche essere potenziato quando verrà richiesto sempre più spazio per edificare.

Infatti, realizzare nuove strutture è una meccanica fondamentale per proseguire nello svolgimento di Pocketpair ed il consiglio è quello di trovare un ampio spazio appena sceso dalla montagna, così da essere sicuri di poterlo espandere, senza che ci siano dirupi o altro.

Questi, infatti, possono ostacolare i movimenti dei Pal, quindi l’avere a disposizione tanto spazio, specie in una zona in cui non circolano Pal dal livello troppo alto (per questo è consigliabile il primo spazio di questo tipo disponibile), potrebbe tornare molto utile.

Prestare attenzione alle statistiche del personaggio

Palworld offre tante possibilità di cattura dei Pal, gestione delle risorse ed altro, motivo per cui ci si potrebbe dimenticare di un altro aspetto fondamentale: le statistiche del personaggio.

Il messaggio che compare a schermo sui Punti statistica, infatti, potrebbe comparire in un momento di azione frenetica, che richiede una particolare attenzione, rischiando di non vederlo.

Nelle statistiche sono presenti:

  • i punti vita,
  • la resistenza,
  • il peso trasportabile del nostro personaggio.

Per tenere sotto controllo questi dati occorre:

  • andare nelle Impostazioni del gioco, usando, ad esempio, il pulsante Esc su PC,
  • spostarsi nella sezione Inventario.

Da qui si possono vedere i Punti statistica a disposizione ed utilizzarli per potenziare il nostro personaggio.

Trovare i giusti Pal per automatizzare il farming

Passiamo ora alle abilità dei Pal, ovvero delle creature che popolano il mondo ideato da Pocketpair.

I Pal che catturiamo dispongono di specializzazioni diverse, che dobbiamo tenere d’occhio per automatizzare i processi di farming nella base.

Si può vedere cosa può fare un Pal una volta che quest’ultimo è stato catturato, accendendo all’apposita enciclopedia accessibile dalle impostazioni di gioco.

Ad esempio c’è chi può tagliare la legna e chi può effettuare un’irrigazione e via dicendo.

E’ quindi importante scegliere accuratamente i Pal da far “lavorare” in base, in modo da ottimizzare le risorse. Per questo motivo si può “studiare” la tattica, oltre che nell’enciclopedia, anche nella scheda dello specifico Pal catturato.

Andare in avanscoperta, consapevolmente

All’inizio del gioco potremo seguire le indicazioni presenti in alto a destra, per avere uno specifico tutorial iniziale, ma è risaputo che i giochi survival richiedono un certo spirito di esplorazione.

Palworld non fa eccezione e infatti già dalle prime fasi di gioco verremo portati ad andare in avanscoperta, senza però esagerare.

C’è infatti il rischio di trovare dei Pal ostili di livello elevato rispetto al nostro, che potrebbero nuocerci, mettendoci in difficoltà nel recupero degli oggetti, specialmente in quelle zone in cui le possibilità di teletrasporto risultano limitate.

Meglio proseguire, perciò, salendo di livello ed esplorando gradualmente.

Trovare una buona mount

Per quanto riguarda l’utilizzo di una mount, ecco qualche consiglio.

Se ci imbattiamo in un Direhowl, ovvero di in lupo più veloce di un Pal che possiamo cavalcare nelle fasi iniziali, conviene catturarlo e costruire la sua sella per utilizzarlo come mount.

Mediante questa pratica “game changer” si potrà rendere, infatti, l’esplorazione del mondo molto più rapida e divertente.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.