Come funziona e usare Ok Google

da | Android, iPhone/iPad, Smartphone

Nel mondo moderno della tecnologia, “Ok Google” è diventato un comando vocale indispensabile, utilizzato da milioni di utenti per interagire con i loro dispositivi. Questo articolo vi guiderà attraverso l’utilizzo efficace di “Ok Google” su vari dispositivi, inclusi Android, iPhone e gli Smart speaker Google Home/Nest.

Cos’è “Ok Google”?

“Ok Google” è una funzionalità dell’Assistente Google che permette di utilizzare il dispositivo esclusivamente tramite comandi vocali. Ciò elimina la necessità di interagire fisicamente con lo schermo o i pulsanti del dispositivo. Questo comando può essere usato per eseguire ricerche su Internet, impostare promemoria, chiedere informazioni su meteo e traffico, e controllare dispositivi compatibili con Google Nest.

Requisiti per l’Uso

Per utilizzare “Ok Google”, è necessario avere:

  • Uno smartphone o tablet Android con almeno la versione 4.4 del sistema operativo e supporto a risoluzione 720p.
  • Google Play Services, l’app Assistente Google e l’app Google aggiornata alla versione 6.13 o successiva.

Configurazione e Uso su Android

Configurare Voice Match

Per usare “Ok Google” su Android, è fondamentale configurare la funzione Voice Match dell’assistente vocale. Questo garantisce che l’assistente risponda solo alla voce del legittimo proprietario del dispositivo. Ecco come fare:

  1. Apri l’app Google e accedi alle impostazioni.
  2. Scegli ‘Assistente Google’ e poi ‘Hey Google e Voice Match’.
  3. Attiva l’opzione ‘Hey Google’ e segui le istruzioni per configurare la tua traccia vocale.

Impartire Comandi Vocali

Una volta configurato Voice Match, puoi impartire comandi vocali semplicemente pronunciando “OK Google” o “Hey Google”, seguito dall’istruzione desiderata.

Uso su Schermo Spento e Bloccato

Per utilizzare “Ok Google” con lo schermo spento o bloccato

, è necessario attivare un’opzione specifica nell’app Google. Ecco come procedere:

  1. Apri l’app Google sul tuo dispositivo.
  2. Tocca l’immagine del tuo profilo o le tue iniziali in alto a destra e seleziona “Impostazioni”.
  3. Scegli “Schermata di blocco” e attiva l’opzione “Risposte dell’assistente nella schermata di blocco”.

Questo permette di usare l’assistente Google anche quando lo smartphone o il tablet è bloccato, rendendo l’assistente sempre disponibile per i tuoi comandi vocali.

Configurazione di “Ok Google” su iPhone

Mentre “Ok Google” è integrato in modo nativo sui dispositivi Android, su iPhone l’approccio è leggermente diverso. Ecco come puoi usare questo comando sul tuo iPhone:

  1. Assicurati di avere installato l’app Google e configurato Siri sul tuo iPhone.
  2. Apri l’app Google e configura il tuo account Google.
  3. Nelle impostazioni dell’app, vai su “Comandi rapidi di Siri” e aggiungi “Cerca con Google” ai comandi Siri.
  4. Modifica la frase di attivazione in “OK Google” se preferisci usare questo comando.

Utilizzo di “Ok Google” con Google Home/Nest

Gli Smart speaker Google Nest (precedentemente noti come Google Home) supportano il comando “Ok Google” per default. Per usarlo, segui questi passaggi:

  1. Assicurati che l’altoparlante sia configurato e collegato alla tua rete Wi-Fi.
  2. Verifica che l’interruttore del microfono sul dispositivo sia attivo.
  3. Pronuncia “Ok Google” o “Hey Google”, seguito dal tuo comando o dalla tua domanda.

Questo ti permetterà di sfruttare pienamente le funzionalità di Google Home/Nest attraverso comandi vocali.

Conclusione

L’uso di “Ok Google” semplifica notevolmente l’interazione con i dispositivi tecnologici, rendendo la vita quotidiana più comoda e interconnessa. Seguendo questa guida, sarai in grado di configurare e utilizzare efficacemente “Ok Google” su una varietà di dispositivi, migliorando così la tua esperienza tecnologica. Buona fortuna e

approfitta appieno della comodità e dell’efficienza che “Ok Google” può offrire nella gestione quotidiana dei tuoi dispositivi e delle tue attività digitali!

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.