Come formattare un’unità flash USB protetta da scrittura

da | Computer, Windows

Bloccato con un’unità flash USB protetta da scrittura? Scopri come formattare qualsiasi unità USB protetta da scrittura e ricominciare a utilizzarla.

Stai tentando di salvare i dati sulla memoria flash USB, ma si è verificato un problema. Qualsiasi tentativo di salvataggio visualizza il messaggio che l’unità è “protetta da scrittura”. Come può essere?

Pubblicità
Pubblicità

L’unità non ti consentirà nemmeno di riformattarla e non c’è alcun interruttore apparente per abilitare o disabilitare la protezione da scrittura. Perplesso? Ecco come formattare l’unità flash USB protetta da scrittura e ricominciare a utilizzarla.

Capovolgere l’interruttore dell’unità flash USB

Inizieremo prima con la soluzione più semplice. Molte chiavette USB hanno un interruttore, solitamente ai lati, tramite il quale è possibile attivare/disattivare la protezione dalla scrittura dall’esterno. Sfilalo se anche l’unità USB ne ha una.

Reinserisci l’unità USB e verifica se riesci a formattarla. Se puoi, fantastico. Ma se ancora non funziona, non perdere la speranza. Vai alla sezione successiva e prova Diskpart.

Pubblicità
Pubblicità

Come rimuovere la protezione da scrittura USB con Diskpart

Prima di iniziare, inserisci la tua pen drive nella porta USB del tuo computer.

Windows ha uno strumento di gestione delle partizioni del disco integrato chiamato Diskpart. Puoi aprirlo premendo il tasto Windows + R , inserendo cmd , quindi premendo Invio .

Controllo accesso utente ti chiederà di confermare l’azione. Fare clic su  per continuare.

Ora dovresti vedere CMD, lo strumento da riga di comando. Al prompt, inserisci questo:

diskpart

Si aprirà una nuova finestra della riga di comando con un nuovo prompt DISKPART. È ora di vedere quali dischi sono collegati al tuo computer:

Pubblicità
Pubblicità
list disk

La tabella risultante elencherà i dispositivi attualmente disponibili. Ma qual è la tua chiavetta USB?

Potrebbe interessarti:  Come collegare gli Airpod su Windows 11

Il disco 0 sarà l’unità di sistema del tuo computer. Questo è quello su cui è installato Windows. Se hai più partizioni, queste saranno numerate in sequenza. Si noti che la dimensione viene visualizzata per ogni disco.

Con un dispositivo flash USB collegato (che sarà il disco 1 o superiore), dovresti essere in grado di identificarlo dalla sua capacità relativamente bassa.

Pertanto, il disco 1 è l’unità flash USB. Dovresti essere in grado di controllare la capacità sul dispositivo stesso, poiché di solito è stampata sull’involucro di un’unità. In caso contrario, sarai in grado di confermarlo in Esplora risorse.

Seleziona il disco giusto

Prima di procedere oltre, assicurati di aver identificato la chiavetta USB. Inoltre, tieni presente che le unità flash USB possono avere una capacità fino a 1 TB al momento della scrittura, che potrebbe essere più grande dell’HDD del tuo computer. Sforzarsi di essere totalmente certi in questa fase è vitale per l’integrità dei dati sul tuo computer.

Pubblicità
Pubblicità

Una volta che sei certo, è il momento di selezionare il disco. Nel nostro esempio, ciò significa inserire:

select disk 1

Ciò verrà confermato con il messaggio che il disco 1 è ora il disco selezionato. Quindi, richiedi gli attributi:

attributes disk

Verranno visualizzate varie informazioni. Controlla la prima riga. Questo è lo stato di sola lettura corrente. Se non è possibile scrivere sul disco o riformattarlo, lo stato di sola lettura corrente sarà impostato su Sì.

Nota che nel nostro caso è impostato su No poiché la protezione da scrittura è disabilitata sulla nostra unità flash!

Ma puoi rimuovere facilmente la protezione da scrittura dall’unità USB. Basta digitare questo comando:

Pubblicità
Pubblicità
attributes disk clear readonly

In caso di esito positivo, verrà visualizzata la conferma del passaggio con il messaggio “Attributi del disco cancellati correttamente”.

Potrebbe interessarti:  Come scaricare Fortnite

Ora puoi formattare l’unità usando il comando clean di Diskpart. Innanzitutto, assicurati di selezionare il disco:

select disk 1
clean

È quindi possibile creare e formattare una partizione:

create partition primary
format fs=ntfs

Attendi il completamento dell’operazione: ora dovresti avere un’unità flash USB completamente funzionante e formattata.

Verificare lo stato di sola scrittura dell’unità copiando un file di piccole dimensioni.

Pubblicità
Pubblicità

Rimuovere la protezione da scrittura con le utilità di formattazione USB

Di seguito sono riportati due strumenti gratuiti per formattare l’unità USB in caso di errore di protezione da scrittura. Questi possono essere utilizzati in aggiunta o al posto di Diskpart. Utile se non ti piace sporcarti le mani con la riga di comando!

Formattatore SD

Il numero uno nella tua lista dovrebbe essere lo strumento SD Formatter della SD Association. Sebbene sia chiaramente destinato alle schede SD, lo strumento è compatibile con le unità flash USB. Dopotutto, un’unità flash USB è fondamentalmente una scheda SD collegata a un’interfaccia USB.

È sufficiente collegare il dispositivo, selezionare l’unità e un’opzione di formattazione e fare clic su Formatta .

Scarica : SDFormatter

Kingston Format Utility

Destinata ai vecchi sistemi Windows (da Windows XP a Windows 7), Kingston Format Utility è l’ideale per i dispositivi flash USB di Kingston.

Pubblicità
Pubblicità

Si noti che questo ha un metodo di installazione leggermente arcaico. Dopo il download, esegui il file EXE e premi Sfoglia per selezionare una posizione (come Desktop o Documenti ). Fare clic su Unzip , quindi individuare la nuova posizione e fare doppio clic su Kingston Format Utility.exe .

Questo eseguirà l’app; tutto ciò che devi fare ora è selezionare il dispositivo e il file system dai menu a discesa. Fai clic su Formato quando sei pronto, quindi attendi.

Potrebbe interessarti:  Come modificare l'app di posta elettronica predefinita su Windows 11

Download : Kingston Format Utility 

Condividi su:
Pubblicità

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità