Come effettuare un pagamento con PayPal

da | Siti web e servizi online

PayPal è una piattaforma digitale, tra le invenzioni più innovative degli ultimi vent’anni, affermatosi come uno dei sistemi di pagamento più usati sul Web, con cui:

  • pagare online i propri acquisti su milioni di e-commerce.
  • inviare e ricevere denaro, senza dover digitare o comunicare il numero della carta di credito, o le coordinate del proprio conto corrente bancario,
  • si può usare per tutti i settori dall’abbigliamento al biglietto del treno,
  • alle consegne a domicilio dei ristoranti e pub.

Per utilizzare PayPal basta fornire un indirizzo mail e una password, o il proprio numero di cellulare ed il codice PIN.

Pubblicità
Pubblicità

In questo articolo affronteremo l’argomento di come effettuare un pagamento con PayPal, sia che si tratti del pagamento di un bene/servizio, sia di dividere il conto per una cena di gruppo o di inviare del denaro.

Spiegheremo come svolgere ciò con una procedura online, o mediante app

Come si effettua un pagamento online con PayPal

Se vogliamo effettuare un acquisto online, pagando con PayPal, dobbiamo:

Pubblicità
Pubblicità

Un altro passo fondamentale per poter effettuare pagamenti tramite PayPal consiste nel:

  • collegamento di una carta o di un conto bancario,
  • da usare come “fondo”, da cui il denaro verrà prelevato ogni volta che selezioneremo PayPal come metodo di pagamento.

Ci può essere anche il caso di usare un saldo, già esistente su PayPal, dato da pagamenti o donazioni, ricevuti da altri utenti PayPal.

Al termine della procedura di associazione della carta di credito e/o di un conto bancario a PayPal, questo passerà allo stato di “verificato”, così da togliere i limiti di invio e prelievo. E’ quindi consigliabile collegare una fonte di finanziamento.

Pubblicità

Per intenderci i limiti sono questi:

  • invio annuale: 1.500 euro;
  • ricezione annuale: 2.500 euro;
  • prelievo annuale: 1.000 euro.

Per saperne di più, a riguardo, si può consultare il sito ufficiale di PayPal.

Pubblicità

Se abbiamo già a disposizione un conto PayPal e questo conto è già stato collegato ad uno dei nostri strumenti di pagamento.

Pubblicità

Per pagare con PayPal su un sito di e-commerce:

  • selezionare la voce PayPal tra i vari metodi di pagamento disponibili al momento del checkout,
  • accedere al conto con le proprie credenziali,
  • confermare l’acquisto.

Per esempio, per fare un acquisto su eBay, al momento del checkout, dopo aver cliccato sul pulsante Vai al modulo di pagamento dal Carrello:

  • selezionare la voce PayPal nella sezione Paga con,
  • fare clic sul pulsante Paga con PayPal,
  • si aprirà una finestra che permetterà di completare il pagamento, dopo aver inserito le nostre credenziali.

Se invece vogliamo pagare direttamente dal sito di PayPal, anche se è sconsigliabile, perché è sempre meglio affidarsi alle procedure guidate dei siti da cui si fanno gli acquisti:

Pubblicità
  • procurarsi l’indirizzo e-mail o il numero di telefono del venditore,
  • o della persona a cui dobbiamo dare del denaro.

Basterebbe anche solo il nome (oltre al nome utente di PayPal), ma per evitare equivoci è sempre meglio inserire altri dati di contatto, tipo un indirizzo e-mail. Dell’argomento di come effettuare un pagamento sicuro con PayPal B email, parleremo dopo.

Pubblicità

Adesso continuiamo con segnalare come usare PayPal, aggiungendo la possibilità di pagare i servizi pubblici da mobile.

PayPal, infatti, è tra i metodi di pagamento integrati nell’app IO.

Pubblicità

Ciò significa che ci si possono pagare:

  1. servizi,
  2. rette,
  3. bolli,
  4. tributi,
  5. degli enti della Pubblica Amministrazione.

Farlo in questo modo:

  • scaricare l’app IO per
  1. android
  2. iOS/iPadOS sul dispositivo mobile,
  • accedere con SPID o CIE,
  • aggiungere PayPal come metodo di pagamento, nella sezione Portafoglio dell’app,
  • completare il passaggio di autenticazione confermando l’identità.

La transazione può essere completata con l’app IO di PagoPA:

Pubblicità
Pubblicità
  • aprendo la notifica ricevuta in app,
  • oppure inquadrando il codice QR dall’avviso cartaceo,
  • utilizzando PayPal per la transazione.

Come effettuare un pagamento con PayPal tramite email

Spesso per pagamenti tra privati, viene fornito l’indirizzo e-mail del venditore, a cui inviare il pagamento tramite PayPal.

Per procedere:

  • collegarsi al sito Internet di PayPal
  • fare clic sul pulsante Accedi, in alto a destra della pagina Web,
  • effettuare il login al proprio conto digitando i dati di accesso -indirizzo e-mail e password,
  • cliccare sul pulsante Accedi.

Ai sensi della normativa PSD2 sull’autenticazione del cliente, per autenticarsi, è necessario fornire maggiori informazioni.

Pubblicità

Selezionare una delle opzioni tra:

  • Conferma con l’app PayPal,
  • Ricevi un SMS,
  • Ricevi una chiamata.

Se abbiamo già installato sullo smartphone l’app di PayPal:

Pubblicità
  • selezionarla e fai clic sul pulsante Avanti,
  • aprire l’app di PayPal sul proprio smartphone,
  • rispondere SI alla domanda Stai tentando di accedere sul web?.

Confermata l’identità:

Pubblicità
  • ci troveremo di fronte alla pagina di riepilogo dell’account,
  • verificare di avere abbastanza denaro per effettuare il pagamento,
  • consultando la sezione Saldo PayPal presente sulla sinistra,
  • se non ci fosse abbastanza denaro si può pagare, usando la carta di credito o il conto corrente, se sono collegati,
  • fare clic sulla voce Invia e richiedi collocata in alto,
  • digitare del destinatario del pagamento –
  1. nome,
  2. nome utente,
  3. indirizzo email,
  4. o numero di telefono.

Nel momento che scriviamo si vedranno dei suggerimenti sugli account che corrispondono alla nostra ricerca:

  • selezionare il risultato giusto,
  • passare direttamente allo step successivo.

Adesso occorre digitare nell’apposito campo l’importo da inviare.

Se lo riteniamo opportuno, si può completare la sezione:

Pubblicità
  • qual è il motivo del pagamento?,
  • fare clic sull’icona del pacco regalo per personalizzare l’invio con un tema creato da PayPal.

Il tema è disponibile solo per l’opzione Invio di denaro a un amico, non per Pagamento di beni e servizi.

Pubblicità

Il motivo del pagamento va selezionato dopo aver inserito l’importo:

  • inserire l’importo ed un eventuale messaggio aggiuntivo,
  • premere sul pulsante Continua,
  • appena sotto la valuta EUR, comparirà la dicitura Invio di denaro a un amico, con accanto la voce Modifica,
  • cliccarci sopra e selezionare il riquadro Pagamento di beni e servizi.

In questo modo, i nostri acquisti saranno coperti dalla Protezione acquisti di PayPal e il venditore pagherà una piccola tariffa aggiuntiva.

Pubblicità

Per maggiori dettagli al riguardo, si può consultare la sezione del sito Web di PayPal.

Vediamo ora se abbiamo scelto di effettuare un pagamento con PayPal utilizzando l’opzione Pagamento di beni e servizi:

  • assicurarsi di selezionare il proprio indirizzo dal menu a tendina,
  • se l’indirizzo non è richiesto, scegliere la voce Indirizzo non richiesto,
  • mentre se l’indirizzo visualizzato non è quello corretto, fare clic sull’opzione Aggiungi nuovo indirizzo di spedizione,
  • digitare i dati corretti utilizzando l’apposito modulo che ci viene mostrato a schermo,
  • controllare che il metodo di pagamento predefinito corrisponda a quello che vogliamo utilizzare per questa specifica transazione,
  • in caso contrario, fare clic sulla voce Modifica,
  • scegliere quello che preferiamo e cliccare sul pulsante Avanti,
  • per concludere, premere sul pulsante Invia pagamento ora.

Per effettuare un pagamento dall’app di PayPal, disponibile per:

Pubblicità
Pubblicità
  1. Android
  2. iOS/iPadOS

Dopo aver scaricato l’app seguendo la classica procedura:

  • effettuare l’accesso con le proprie credenziali,
  • premere sull’icona dell’euro, nella parte bassa della schermata,
  • seguire i passaggi riportati.

Il procedimento non cambia da smartphone Android e iPhone:

  • dopo aver premuto sull’icona dell’euro, digitare nell’apposito campo il nome, il nome utente, l’email o il numero di cellulare della persona a cui intendiamo inviare il pagamento,
  • nella schermata successiva, digitare l’importo della transazione,
  • eventualmente scrivere un messaggio per il destinatario,
  • premere sul pulsante Avanti,
  • ricontrollare la transazione, selezionando il metodo di pagamento (saldo PayPal, carta o conto corrente),
  • scegliere la tipologia di pagamento, Familiari e amici o Beni e servizi.

Se abbiamo selezionato Beni e servizi, vedremo comparire la sezione Indirizzo di spedizione:

Pubblicità
  • controllare che sia tutto corretto,
  • premere sul pulsante Invia e il denaro inviato.

Come effettuare un pagamento PayPal con Postepay

Per effettuare un pagamento con la Postepay, dobbiamo anzitutto aggiungere la carta al nostro portafoglio PayPal.

Così:

Pubblicità
  • una volta entrato all’interno del conto, individuare la voce Wallet nella parte superiore della pagina,
  • cliccaci sopra e attenderne il caricamento,
  • cliccare sul pulsante Collega carta o conto bancario.

Si aprirà un menu con due opzioni:

Pubblicità
  • una per collegare una carta,
  • l’altra per collegare un conto bancario,
  • selezionare la prima,
  • compilare i vari campi con i dati richiesti, con la carta a portata di mano:
  1. numero di carta,
  2. tipo di carta,
  3. scadenza sono leggibili nella parte anteriore della Postepay,
  4. il codice di sicurezza si trova nella parte posteriore,

la dicitura “tipo di carta” si riferisce al circuito della carta –

  1. Visa per le Postepay Standard,
  2. MasterCard per le Postepay Evolution.

Il logo del circuito si trova nella parte frontale, in basso a destra, ma questo campo viene compilato automaticamente, nel momento in cui inseriamo il numero di carta.

Per continuare:

Pubblicità
  • selezionare un indirizzo di fatturazione dal menu a tendina,
  • oppure fare clic sulla voce Aggiungi nuovo indirizzo e inserire i dati richiesti,
  • cliccare sul pulsante Collega carta,
  • attendere il completamento della verifica.

Per concludere, sarà necessario autorizzare l’operazione dall’app Postepay installata sullo smartphone.

Pubblicità

Se abbiamo già effettuato l’accesso all’interno dell’app, disponibile per

  1. Android
  2. iOS/iPadOS

dovremmo aver ricevuto una notifica push, contrassegnata come Pagamento E-COMMERCE, anche se non si tratta di un pagamento vero e proprio,

Pubblicità

Volendo si può concedere l’autorizzazione anche andando direttamente nella sezione Notifiche e autorizzazioni, disponibile nella schermata di apertura dell’app.

Dopo aver effettuato l’accesso:

  • premere sulla notifica ricevuta,
  • nella schermata che si apre, fare tap sul pulsante Autorizza,
  • inserire il codice PosteID, lo stesso che usiamo per accedere all’app,
  • premere sul pulsante Conferma.

Autorizzazione eseguita.

Pubblicità
Pubblicità

A questo punto, da PC la pagina Web che era rimasta in sospeso, si sarà aggiornata con la conferma che l’operazione è andata a buon fine.

E’ possibile collegare la carta Postepay al proprio conto PayPal, anche tramite l’app di PayPal.

Una volta associata la carta, per pagare basterà selezionarla al posto del Saldo PayPal in sede di acquisto.

Pubblicità

Come effettuare pagamento PayPal senza registrazione

Effettuare un pagamento PayPal senza registrazione è possibile, a patto che il commerciante gestisca i suoi pagamenti tramite PayPal Checkout.

Per verificare la disponibilità di questa opzione:

Pubblicità
  • recarsi nella pagina di checkout dell’e-commerce da cui intendiamo acquistare,
  • scegliere PayPal come metodo di pagamento,
  • verremo reindirizzati al sito di PayPal e verrà chiesto di inserire i dati d’accesso,
  • ignorare questi campi e cliccare direttamente sul bottone Paga con una carta, se questo non fosse disponibile, dovremo obbligatoriamente creare un account,
  • compilare il modulo con i dati di fatturazione e selezionare la voce No, grazie nel momento in cui viene chiesto di registrarsi,
  • fare clic sul pulsante Paga adesso,
  • se necessario autorizzare il pagamento con la carta.

Impossibile effettuare il pagamento PayPal

Nel caso in cui il pagamento tramite PayPal non viene completato.

Pubblicità

Ecco alcune cause più comuni:

  • Insufficienza di fondi,
  • occorre verificare l’identità del titolare del conto. Questo può capitare se stiamo usando un nuovo dispositivo. In tal caso, PayPal potrebbe chiedere di rispondere a qualche domanda o di effettuare una verifica tramite SMS,
  • il conto del destinatario è soggetto a limitazioni e al momento non è in grado di ricevere denaro.
  • Il sistema di sicurezza automatico di PayPal ha bloccato il pagamento. Si può provare a modificare il metodo di pagamento, ad esempio selezionando il saldo PayPal o la carta anziché il conto corrente.

Per conoscere i dettagli, consultare, a proposito, il Centro risoluzioni.

L’impossibilità di effettuare pagamenti può essere legata anche al browser che stiamo utilizzando, oppure al nostro programma antivirus, che potrebbero bloccare il tentativo di pagamento.

Pubblicità

Se questo è il problema si può provare a risolvere:

Pubblicità
  • aggiungendo PayPal all’elenco dei siti affidabili,
  • eliminando i cookie,
  • svuotando la cache,
  • aggiornando il browser,
  • oppure passando direttamente a un altro browser.

Per ulteriori informazioni, si può consultare la sezione Aiuto di PayPal , utile per avere un buon supporto.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità