Come duplicare le app su Android utilizzando la clonazione delle app

da | Android

Il processo di creazione di più cloni di app Android può variare a seconda del modello Android. Questo tutorial mostra come duplicare app su Android, il che comporta la creazione di più istanze della stessa app per account utente diversi.

Perché dovresti clonare le app su Android

La creazione di cloni di app su Android ti consente di mantenere account separati per utenti diversi sullo stesso dispositivo. Di seguito, trovi tre grandi vantaggi.

  • Ogni istanza di un’app viene eseguita in modo indipendente : ogni app duplicata avrà la propria icona o immagine del profilo utente, consentendoti di accedere in modo indipendente con nomi utente, indirizzi e-mail e numeri di telefono diversi.
  • Maggiore privacy : è più semplice separare le conversazioni e i contatti privati ​​dall’istanza principale dell’app originale. Inoltre, puoi proteggere la tua app duplicata utilizzando i blocchi delle app e altre funzionalità nascoste .
  • Gestire i problemi dell’app : se la tua app originale non funziona correttamente, l’app duplicata può aiutarti a inviare messaggi urgenti.

Facebook, Instagram, WhatsApp e Snapchat sono esempi popolari di app che possono essere clonate su Android. Una volta creato un clone dell’app, puoi vedere la sua istanza duplicata nel cassetto delle app.

Attualmente, solo le app dei social media possono essere facilmente duplicate su Android. La clonazione di altre app richiede app esterne e metodi alternativi.

Come clonare app sui dispositivi Android supportati

Con il lancio di Android 14 si prevedeva che la clonazione integrata delle app sarebbe stata disponibile su tutti i dispositivi Android. Questa funzionalità però non era inclusa nella versione finale di Android 14 per i dispositivi Pixel di Google.

I clonatori di app Android sono accessibili su sistemi operativi paralleli, come OnePlus OxygenOS 14, Oppo ColorOS, Samsung One UI su dispositivi Galaxy e Vivo FuntouchOS. Questi supportano solo un numero limitato di applicazioni collegate agli account dei social media.

Se possiedi uno di questi dispositivi, segui le istruzioni seguenti per utilizzare la clonazione delle app per duplicare le app.

1. Sistema operativo OxygenOS 14/Oppo Color

Per creare app duplicate su Android per un dispositivo OnePlus con OxygenOS 14, vai su Impostazioni -> App -> App Cloner . Sui dispositivi Oppo Color OS 12 e versioni successive, fai clic su Impostazioni -> App -> Clona app .

Nella schermata successiva troverai un elenco di app che supportano la clonazione. Per scoprire quali app offrono la clonazione, scarica e installa un’app di messaggistica tramite Google Play Services, quindi abilita la relativa funzione di clonazione.

Stiamo duplicando WhatsApp su OnePlus attivando il dispositivo di scorrimento per Crea clone app . Sui dispositivi Oppo ColorOS, l’opzione è Abilita clonazione app . Sono necessari alcuni secondi per la creazione della seconda istanza dell’app.

Una volta duplicata l’app, rinominare la seconda istanza facendo clic su Rinomina clone app . Su Oppo ColorOS, il pulsante è Rinomina app clonata .

Quando aprirai l’applicazione clonata in futuro, ti verrà chiesto di selezionare tra le istanze dell’app. Per evitare ciò, disabilita Chiedi sempre , che per impostazione predefinita utilizzerà l’istanza principale dell’app. Un clone dell’app che viene eseguito indipendentemente dall’app originale viene aggiunto alla schermata iniziale e al cassetto delle app.

2. Samsung Galaxy OneUI

I possessori di dispositivi Samsung Galaxy possono creare cloni di app utilizzando l’app Galaxy Store, Clone App . Dovrebbe funzionare su tutti i dispositivi compatibili che supportano il Galaxy Store di Samsung, inclusi Fold e Flip.

Dopo aver scaricato e installato l’app e aver fatto clic su Accetto e continua con un contratto di servizio, è possibile visualizzare una schermata iniziale. Per creare un nuovo clone dell’app, fai clic sul pulsante grande + Clona . Seleziona l’app che desideri duplicare.

Puoi anche aggiungere un’icona, un nome e un badge diversi per l’app clonata. Fai clic su Clona per installare la seconda istanza dell’app. Se ricevi il messaggio App non sicura bloccata , fai clic su Installa comunque e il clone dell’app sarà visibile nella schermata iniziale.

3. Vivo Funtouch OS

Su uno smartphone Vivo, vai su Impostazioni -> Applicazioni e autorizzazioni / App e notifiche -> App -> Clona app . È necessario abilitare inizialmente l’ opzione Clona app .

Vai a qualsiasi app nella schermata iniziale e premi a lungo l’icona dell’app. Verrà visualizzato un pulsante più se l’app supporta la clonazione. Attualmente la funzione è disponibile solo con WhatsApp, Line, Snapchat, Instagram, Viber o Facebook.

Come clonare le app se il tuo telefono Android non supporta la funzione

Come accennato in precedenza, sebbene i produttori di dispositivi mobili utilizzino vari metodi per duplicare le app, devono affrontare limitazioni relative al numero di app che possono supportare. La maggior parte delle app Google Workspace non può essere clonata poiché dispongono di certificati utente diversi che non possono essere replicati.

Tuttavia, se disponi di app normali che non presentano tali restrizioni, puoi clonarle facilmente su qualsiasi marca e versione di Android.

Scarica il file APK di App Cloner tramite il browser del tuo smartphone. Per eseguirlo dovrai bypassare i permessi di sicurezza del tuo dispositivo Android per consentire le installazioni APK . Se ricevi il messaggio App non sicura bloccata , fai clic su Installa comunque .

Una volta raggiunta la schermata principale, seleziona l’app che desideri clonare.Dopo aver selezionato l’app, identifica il numero di versione del clone, modifica il colore dell’icona, ecc. Fai clic sulla grande icona Clone sullo schermo e l’app si duplicherà da sola. L’app clonata dovrebbe essere visibile nel cassetto delle app principale, ma non si aggiornerà da sola.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.