Come disabilitare i dati mobili per Spotify su iPhone

da | iPhone/iPad

La maggior parte di noi ama ascoltare Spotify, dai ritmi lo-fi mentre si è al lavoro all’ultimo episodio del podcast durante il tragitto casa-lavoro. Se sei un appassionato utente di Spotify, sai quanto è facile consumare rapidamente i dati mobili.

La buona notizia è che è facile disabilitare l’utilizzo dei dati mobili pur essendo in grado di ascoltare le playlist e i podcast più recenti ovunque tu vada, anche offline.

Pubblicità
Pubblicità

Disabilita l’utilizzo dei dati mobili di Spotify dalle impostazioni di iOS

Innanzitutto, ti consigliamo di modificare le impostazioni iOS per disabilitare l’utilizzo dei dati mobili di Spotify. Quindi, una volta sbloccato il telefono , segui questi semplici passaggi sul tuo iPhone per impedire a Spotify di utilizzare i dati mobili:

  • Vai su Impostazioni sul tuo iPhone.
  • Scorri verso il basso e tocca Spotify .
  • Per impostazione predefinita, i dati cellulare saranno attivati. Tocca l’interruttore per disattivarlo.

Questo è tutto. Ora hai detto a iOS di non consentire a Spotify di utilizzare i tuoi dati cellulari.

Disabilita l’utilizzo dei dati mobili nell’app Spotify

Spotify ha molte funzionalità nascoste con cui dovresti familiarizzare per avere la migliore esperienza. Una di queste funzionalità è la possibilità di limitare l’accesso ai contenuti tramite Wi-Fi. Puoi essere certo che eviterai costosi addebiti per eccesso di dati disabilitando l’utilizzo dei dati mobili.

Pubblicità
Pubblicità

Per disabilitare l’utilizzo dei dati mobili nell’app Spotify, ecco cosa devi fare:

  • Dalla home page di Spotify, tocca l’ icona a forma di ingranaggio Impostazioni .
  • Scorri verso il basso e tocca Qualità audio .
  • Per impostazione predefinita, vedrai che il download tramite cellulare è abilitato. Ma puoi toccare l’interruttore per disattivarlo.

Ora che hai detto a iOS e Spotify di non utilizzare i tuoi dati cellulari, è ancora possibile ascoltare musica e podcast quando non sei connesso a nessuno dei due. Tutto quello che devi fare è scaricare le playlist e i podcast sul tuo dispositivo anziché riprodurli in streaming.

Come scaricare musica da Spotify per l’ascolto offline

Esistono due tipi di contenuti su Spotify: statici e dinamici. Puoi scaricare entrambi i tipi di contenuto senza utilizzare la rete dati.

I contenuti statici includono album, playlist o podcast che ti sono piaciuti o salvati nella tua raccolta che non vengono aggiornati regolarmente. Quando scarichi contenuto statico, devi scaricarlo solo una volta.

I contenuti dinamici includono playlist come le playlist Release Radar, Discover Weekly o New Music Friday, qualsiasi playlist curata dall’app in base alle tue abitudini e preferenze di ascolto. Il contenuto dinamico deve essere aggiornato su base giornaliera o settimanale. Quando scarichi contenuto dinamico, verrà scaricato automaticamente in background.

Pubblicità
Pubblicità

I passaggi per scaricare entrambi i tipi di contenuto sono gli stessi:

  • Nella schermata della playlist, del brano o del podcast, tocca l’ icona grigia della freccia giù . Diventerà verde una volta scaricato il contenuto.

Questo è tutto. Poiché hai modificato le impostazioni di iOS e Spotify, le playlist verranno scaricate solo quando sei connesso al Wi-Fi.

Ora hai configurato il tuo iPhone e l’app Spotify per scaricare la musica e i podcast più recenti senza utilizzare dati cellulari o mobili.

Tutto quello che devi fare è connetterti al Wi-Fi di tanto in tanto, quindi aprire Spotify in modo che le tue playlist dinamiche possano aggiornarsi (o scaricare l’ultimo podcast per salvarlo sul tuo telefono) e voilà! Stai per cantare in macchina senza utilizzare (o pagare) più dati.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità