Come Denunciare le Chiamate Telefoniche Indesiderate

da | Android, iPhone/iPad, Smartphone

Nell’era della comunicazione digitale, le chiamate telefoniche indesiderate sono diventate una piaga per molti. Che si tratti di venditori insistenti, truffe o sondaggi, questi squilli possono interrompere la nostra quotidianità e violare la nostra privacy. Fortunatamente, esistono metodi efficaci per contrastare questo fenomeno. Ecco una guida passo passo su come denunciare le chiamate indesiderate e ridurre le probabilità di riceverle in futuro.

1. Identificare il Chiamante

Il primo passo per affrontare una chiamata indesiderata è identificare chi sta chiamando. Salvare il numero di telefono è utile per tracciare eventuali chiamate ripetute. Servizi online di ricerca inversa del numero possono aiutare a identificare il mittente.

2. Utilizzare i Servizi di Blocco Integrati

Molti smartphone moderni offrono opzioni integrate per bloccare numeri specifici. Questa funzione può essere facilmente attivata nelle impostazioni del telefono o direttamente dall’applicazione della rubrica o delle chiamate.

  • Su Android: Accedi alla lista recente delle chiamate, tieni premuto il numero indesiderato e seleziona “Blocca numero”.
  • Su iPhone: Nella lista delle chiamate recenti, clicca sul simbolo “i” accanto al numero e seleziona “Blocca questo chiamante”.

3. Registrarsi sul Registro Pubblico delle Opposizioni

In Italia, il Registro Pubblico delle Opposizioni (RPO) permette ai cittadini di esprimere la volontà di non ricevere chiamate commerciali sui numeri di telefono fissi e mobili. La registrazione è gratuita e può essere effettuata online sul sito ufficiale del RPO.

4. Segnalare alle Autorità Competenti

Se le chiamate persistono nonostante l’iscrizione al RPO, è possibile denunciarle all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) o all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM). È importante fornire tutte le informazioni disponibili sulla chiamata, inclusi data, ora e numero del chiamante.

5. Utilizzare App di Terze Parti

Esistono diverse applicazioni di terze parti che offrono servizi avanzati di blocco delle chiamate e identificazione del chiamante. Tra le più popolari troviamo Truecaller, che offre un database aggiornato di numeri segnalati come spam dalla community degli utenti.

Conclusione

Denunciare le chiamate indesiderate richiede pazienza e persistenza. Seguendo i passaggi sopra descritti, è possibile ridurre significativamente il numero di chiamate moleste e proteggere la propria privacy. Ricorda che hai il diritto di controllare chi può contattarti e in quali termini.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.