Al momento stai visualizzando Come creare un’unità USB avviabile di Windows 11

Come creare un’unità USB avviabile di Windows 11

Se desideri installare una nuova copia di Windows 11 sul tuo PC, potresti voler creare un disco di avvio a portata di mano per un utilizzo futuro. Se il tuo PC Windows si arresta in modo anomalo e necessita di riparazioni o qualcosa va oltre la riparazione, puoi utilizzare lo stesso disco di avvio di Windows 11 per installare facilmente una nuova copia.

Avrai bisogno di una chiave di licenza per il tuo PC ogni volta che desideri reinstallare nuovamente la copia di Windows 11. Allo stesso modo, se prevedi di utilizzare questa unità USB avviabile su altri computer, avrai bisogno di una chiave di licenza di Windows 11 pertinente per attivare la versione.

Pubblicità

Ecco come creare un’unità USB avviabile di Windows 11. Ci sono due modi principali per farlo.

CREA UN USB AVVIABILE DI WINDOWS 11 UTILIZZANDO LO STRUMENTO DI CREAZIONE DI MICROSOFT

Microsoft rende estremamente facile creare un’unità USB avviabile di Windows 11 direttamente utilizzando il programma ufficiale: Media Creation Tool. Quando scarichi l’ISO di Windows 11, lo strumento di creazione multimediale sarà la prima cosa che dovrai scaricare sul tuo PC Windows. Quindi, inserisci un’unità USB per creare una USB avviabile. Ecco come funziona.

Preparazione dell’unità USB

  • Passaggio 1: inserisci l’unità USB che desideri utilizzare come disco di avvio di Windows 11. L’unità USB deve avere almeno 8 GB di capacità e dovresti formattarla con la partizione FAT32 per utilizzare la modalità UEFI.
  • Passaggio 2: apri Esplora risorse e fai clic con il pulsante destro del mouse sull’unità USB. Seleziona Formato.
  • Passaggio 3: seleziona il file system come FAT32 e inserisci un nome sotto l’etichetta Volume. Seleziona l’opzione Formattazione rapida e fai clic su Avvia.
  • Passaggio 4: fare clic su OK nella finestra di dialogo per confermare.
  • Passaggio 5: attendere il completamento della formattazione. Fare clic su OK quando richiesto.
Potrebbe interessarti:  Come installare e disinstallare i programmi Windows in blocco

L’unità USB è ora pronta.

Pubblicità

Creazione del supporto di installazione

  • Passaggio 1: vai alla pagina di download di Windows 11 di Microsoft e fai clic sul pulsante Scarica ora nella sezione “Crea supporto di installazione di Windows 11”.
  • Passaggio 2: questo scaricherà lo strumento di creazione multimediale sul tuo PC. Avvia il programma dalla posizione in cui lo hai scaricato.
  • Passaggio 3: una finestra ti accoglierà con la schermata “Avvisi applicabili e termini di licenza”. Fare clic sul pulsante Accetta per procedere.
  • Passaggio 4: seleziona la lingua richiesta dal menu a discesa e scegli l’edizione appropriata di Windows che desideri installare. Facoltativamente, puoi selezionare la casella accanto a “Utilizza le opzioni consigliate per questo PC” per selezionare le impostazioni applicate al PC corrente. Al termine, fare clic sul pulsante Avanti.
  • Passaggio 5: nella schermata successiva, selezionare l’unità flash USB e fare clic sul pulsante Avanti.
  • Passaggio 6: questa schermata mostra l’elenco delle unità rimovibili collegate al PC. Selezionare l’unità corrispondente all’unità flash USB e fare clic sul pulsante Avanti.
  • Passaggio 7: lo strumento di creazione multimediale ora scaricherà Windows 11 sull’unità USB. Questo processo può richiedere del tempo a seconda della velocità della connessione Internet e della velocità di scrittura sull’unità USB.
  • Passaggio 8: al termine del processo di download e installazione, verrà visualizzato un messaggio che dice “L’unità flash USB è pronta”. Fare clic sul pulsante Fine.

L’unità USB avviabile di Windows 11 è ora stata creata. Collegalo al PC su cui desideri installare Windows 11 e avvialo tramite il BIOS per iniziare l’installazione.

CREA UN USB AVVIABILE DI WINDOWS 11 USANDO RUFUS

Rufus è uno strumento che può essere utilizzato per creare un’unità avviabile per diversi sistemi operativi. Un vantaggio dell’utilizzo di Rufus è che puoi creare unità USB avviabili di qualsiasi sistema operativo desiderato purché tu abbia il file ISO. Inoltre, se desideri provare Windows 11 su hardware meno recente e non compatibile per evitare l’errore “Questo PC non può eseguire Windows 11” , puoi scegliere di ignorare il TPM (Trusted Platform Module) e l’avvio sicuro durante la creazione di un Windows avviabile 11 Disco USB.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come formattare un'unità flash USB protetta da scrittura

Bypassare i requisiti TPM e di avvio sicuro utilizzando Rufus

Un altro vantaggio dell’utilizzo di Rufus sarebbe quello di aggirare i requisiti minimi di sistema per Windows 11 . Con la versione di Windows 11, il sistema operativo richiede che la scheda madre disponga di un TPM (Trusted Platform Module) installato sotto forma di chip fisico o di un’implementazione basata su firmware. Se riscontri l’errore “Questo PC non può eseguire Windows 11”, è come se non avessi abilitato il TPM sul tuo PC o l’hardware non lo supportasse.

Il TPM aggiunge essenzialmente un livello di sicurezza ai dati archiviati sul tuo PC. Allo stesso modo, Secure Boot garantisce che solo il software affidabile possa essere installato sul tuo PC. L’abilitazione del TPM e dell’avvio protetto è fondamentale per l’installazione di Windows 11 sull’hardware supportato. Tuttavia, puoi aggirare questo requisito utilizzando l’ultima versione di Rufus se hai un PC precedente che non offre l’opzione TPM.

Nota: non è consigliabile ignorare le restrizioni TPM e Secure Boot poiché possono rappresentare una minaccia per la sicurezza del PC. Procedi con cautela e usa questo metodo solo se non puoi abilitare il TPM e installare Windows in modo ufficiale.

Pubblicità

Download di Rufus e Windows 11 ISO

  • Passaggio 1: inserisci l’unità USB nel PC. Non è necessario formattarlo poiché Rufus lo farà automaticamente per te. Se i dati sull’unità USB sono importanti, eseguire un backup poiché verranno cancellati.
  • Passaggio 2: scarica l’ultima versione di Rufus dal sito Web ufficiale.
  • Passaggio 3: insieme a Rufus, dovrai anche scaricare il file ISO di Windows 11. Puoi ottenerlo dalla sezione “Scarica immagine disco di Windows 11” sul sito Web di Microsoft.
  • Passaggio 4: dopo aver fatto clic sul pulsante di download, ti verrà chiesto di selezionare la lingua in cui desideri scaricare Windows 11. Seleziona la lingua che preferisci e fai clic su Conferma.
  • Passaggio 5: fare clic sul pulsante Download a 64 bit e attendere il completamento.
  • Dopo aver scaricato l’ISO di Windows 11 pertinente, puoi procedere alla creazione di un’unità USB avviabile.
Potrebbe interessarti:  Come utilizzare Acronis Cyber ​​Protect per eseguire il backup del PC

Creazione del supporto di installazione

  • Passaggio 1: apri Rufus sul tuo computer e seleziona il percorso dell’unità USB come dispositivo.
  • Passaggio 2: fare clic sul pulsante Seleziona accanto a Selezione di avvio.
  • Passaggio 3: utilizza la finestra di Esplora risorse per accedere al file ISO di Windows 11 scaricato. Selezionalo e fai clic su Apri.
  • Passaggio 4: nella sezione dell’opzione Immagine, seleziona “Installazione standard di Windows 11 (TPM 2.0 + avvio protetto)” se il tuo PC soddisfa questi due requisiti.

Se desideri ignorare il TPM e l’avvio protetto, seleziona “Installazione estesa di Windows 11 (nessun TPM 2.0/nessun avvio protetto).” Ancora una volta, dovresti scegliere questa opzione solo se prevedi di installare Windows 11 su un computer con hardware meno recente e non supportato.

  • Passaggio 5: in Etichetta volume, puoi assegnare un nuovo nome come “Disco di installazione di Windows 11”. Dopo aver selezionato l’opzione richiesta, fare clic su Avvia.
  • Passaggio 6: fare clic su OK quando richiesto.
  • Passaggio 7: attendere l’inizio del processo. Quando la barra di stato in basso diventa completamente verde, l’USB avviabile di Windows 11 è pronto per l’uso.
Condividi su: