Come correggere l’errore “L’applicazione non risponde” su Windows

da | Computer, Windows

Pubblicità

I programmi si bloccano di tanto in tanto, ma cosa succede se il problema è cronico? Ecco come far funzionare di nuovo le cose su Windows.

A volte, il software Windows si blocca. Ciò può accadere per diversi motivi, come una vecchia versione di Windows, software incompatibile, problemi con i driver, ecc.

Pubblicità

In tali situazioni, Windows mostra un popup con l’opzione per terminare il processo e forzare la chiusura dell’applicazione. Di solito va bene se succede una o due volte, ma cosa succede se continua a spuntare? Questo articolo descrive come risolvere l’errore “l’applicazione non risponde” su Windows 10 e 11.

Eseguire una scansione del Controllo file di sistema

A causa di file di sistema mancanti o danneggiati, a volte le applicazioni Windows potrebbero smettere di rispondere. In questa situazione, è possibile utilizzare il comando Controllo file di sistema (SFC) per controllare i file di sistema.

Il Controllo file di sistema (SFC) è un’utilità della riga di comando che consente di correggere i file di sistema danneggiati in Windows. Seguire i passaggi indicati di seguito per eseguire il Controllo file di sistema:

Pubblicità
    • Aprire il prompt dei comandi come amministratore. Se sei un principiante, puoi utilizzare uno dei tanti modi per aprire il prompt dei comandi su Windows.
    • Digitare il seguente comando e premere il tasto Invio :
      sfc /scannow

Questo è tutto. L’utilità della riga di comando inizierà a elaborare i file di sistema, che potrebbe richiedere più tempo a seconda dei file. Assicurati di non chiudere la finestra del prompt dei comandi finché la verifica non è completata al 100%.

Potrebbe interessarti:  Siti web dove scaricare gratis vecchi giochi per PC

Aggiorna e ripara i driver difettosi

La regola pratica per i conducenti è lasciarli soli se tutto funziona senza intoppi. Tuttavia, potrebbero verificarsi problemi se i driver installati non sono aggiornati o non sono compatibili con la versione di Windows.

Se utilizzi spesso software che si basa su un determinato driver, potresti riscontrare problemi se il driver non viene aggiornato alla versione più recente.

Ad esempio, se usi molto Adobe Photoshop ma non aggiorni il driver grafico sul tuo PC da anni, potrebbe bloccarsi casualmente mentre lo usi.

Esistono molti utili programmi di aggiornamento gratuiti dei driver per Windows che possono risolvere i problemi relativi ai driver. Un programma di aggiornamento del driver rileverà tutti i driver obsoleti o malfunzionanti e li risolverà con un solo clic. Inoltre, se desideri utilizzare un’alternativa premium, puoi utilizzare Driver Booster Pro per aggiornare i driver.

Pubblicità

Installa l’ultimo aggiornamento di Windows

Microsoft pubblica regolarmente nuovi aggiornamenti per correggere i bug attuali e mantenere la stabilità di Windows. Se continui a ricevere l’errore “l’applicazione non risponde”, l’aggiornamento del sistema operativo potrebbe risolverlo.

Segui questi passaggi per aggiornare il tuo computer alla versione più recente di Windows:

  • Per aprire l’app Impostazioni, premi la combinazione di tasti Win + I.
  • Seleziona l’ opzione Aggiornamento e sicurezza .
  • Ora, fai clic sul pulsante Verifica aggiornamenti sul lato destro.

Questo è tutto. Se stai utilizzando una versione precedente di Windows, scaricherà e installerà automaticamente gli ultimi aggiornamenti sul tuo PC.

Verificare la presenza di perdite di memoria

Tutte le applicazioni consumano una certa quantità di RAM per funzionare, ma quando tali applicazioni non liberano o rilasciano la RAM dopo l’uso, si parla di perdita di memoria. In parole povere, una perdita di memoria significa la perdita di RAM disponibile in Windows.

Potrebbe interessarti:  Come calibrare la batteria del tuo MacBook

In genere, si traduce in scarse prestazioni, programmi che non rispondono e, nei casi peggiori, un errore di schermata blu della morte (BSOD). In caso di perdite di memoria, puoi utilizzare lo strumento di diagnostica memoria di Windows per la risoluzione dei problemi.

Pubblicità

Seguire i passaggi indicati di seguito per eseguire l’utilità e verificare la presenza di perdite di memoria:

  • Premi la combinazione di tasti Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui .
  • Immettere mdsched.exe e premere OK.
  • Seleziona se desideri eseguire una scansione completa ora o quando riavvii il computer.

Dopo aver riavviato il computer, lo schermo del PC diventerà blu e la scansione verrà avviata automaticamente. Ci vorrà più di un’ora, quindi assicurati di non spegnere il PC nel frattempo.

Se lo strumento identifica un errore, riceverai il codice di errore con le soluzioni nella schermata successiva. Inoltre, se non hai abbastanza RAM sul tuo PC per gestire tutte le tue esigenze quotidiane, la migliore soluzione disponibile è aggiornare la tua RAM.

Eseguire una scansione antivirus

Se il tuo PC è stato infettato da un virus, potrebbe influire sulla capacità di risposta di diverse app. Per risolvere questo problema, ti consigliamo di installare ed eseguire uno dei migliori strumenti di rimozione malware per Windows . Tali strumenti offrono una protezione dai malware migliore e più avanzata e sono dotati di più funzionalità.

Una volta installato il software antivirus, devi eseguire una scansione completa del sistema per verificare la presenza di malware nascosto, inclusi i virus. Il software antivirus suggerirà automaticamente le azioni una volta completata la scansione.

Pubblicità

Elimina i file temporanei

Ogni volta che esegui un’applicazione su Windows, il sistema crea automaticamente file univoci per archiviare alcuni dati temporanei. Tali file sono chiamati file temporanei e aiutano il computer a funzionare senza problemi quando si utilizzano programmi o attività correlati.

Potrebbe interessarti:  Come sapere quale versione di Windows hai installato

Tuttavia, i file della cache possono occupare memoria. E quindi, tali file possono causare problemi con il modo in cui funziona Windows.

Quindi, ecco come eliminare i file temporanei utilizzando il prompt dei comandi:

  • 1. Aprire il prompt dei comandi come amministratore.
  • 2. Digitare il seguente comando e quindi premere il tasto Invio :
del /q/f/s %TEMP%\* 

Avvia lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows

Se il problema persiste, gli strumenti di risoluzione dei problemi integrati di Windows potrebbero aiutarti a risolvere il problema di blocco dell’applicazione.

Di seguito sono riportati i passaggi necessari per avviare uno strumento di risoluzione dei problemi di compatibilità del programma:

Pubblicità
  • Premi Win + I per aprire l’app Impostazioni di Windows.
  • Ora, fai clic su Aggiornamento e sicurezza , quindi seleziona Risoluzione dei problemi sul lato sinistro.
  • Successivamente, seleziona Visualizza ulteriori strumenti per la risoluzione dei problemi dal menu a destra.
  • Selezionare l’ opzione per la risoluzione dei problemi di compatibilità dei programmi e quindi premere Esegui lo strumento per la risoluzione dei problemi .
  • Scegli l’applicazione con cui stai riscontrando un problema e fai clic su Avanti .
  • Fare clic su Prova le impostazioni consigliate e quindi seguire le istruzioni sullo schermo per completare il processo.

Nota: se il programma con cui hai problemi è un’app scaricata da Microsoft Store, scegli lo strumento di risoluzione dei problemi delle app di Windows Store per semplificare il processo.

Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Come pulire il registro di Windows in modo sicuro

Come pulire il registro di Windows in modo sicuro

Il registro di Windows è un database complesso pieno di voci relative al software e all'hardware del tuo computer. Tuttavia, queste voci possono diventare danneggiate, danneggiate o non valide a causa di modifiche insolite apportate al computer. Di solito non devi...

Il Mac non si accende o non si avvia? Come risolvere

Il Mac non si accende o non si avvia? Come risolvere

Se il tuo Mac o Macbook non si accende, non disperare. La nostra guida alla risoluzione di tutti i problemi di avvio del Mac lo risolverà rapidamente. Hai un MacBook Air o un iMac che non si accende o forse non si avvia oltre il logo Apple? Non preoccuparti. È...

Come disabilitare o rimuovere OneDrive su Windows 11

Come disabilitare o rimuovere OneDrive su Windows 11

Nelle versioni più recenti di Windows, Microsoft ha aggiunto OneDrive alla sua "esperienza predefinita", il che significa che hai l'app sul tuo sistema sin dal primo giorno. OneDrive è un ottimo strumento per conservare i file archiviati nel cloud, ma alcuni utenti...

Pubblicità
Pubblicità