Pubblicità
Come configurare un Apple Watch

Come configurare un Apple Watch

L’Apple Watch è perfetto per sfruttare la potenza dell’iPhone al polso. Insieme alla salute e alla forma fisica, l’orologio è un ottimo modo per comunicare e stare al passo con ciò che sta accadendo senza la necessità di tirare fuori il cellulare.

Ti guideremo attraverso l’intero processo per configurare il tuo Apple Watch e tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare con il dispositivo indossabile.

Pubblicità

Prendi il tuo iPhone e Apple Watch per iniziare

Per iniziare, prendi il tuo Apple Watch e accendilo. Puoi farlo premendo il pulsante laterale sull’orologio fino a quando non vedi il logo Apple.

Prima di iniziare il processo di configurazione, è sicuramente una buona idea andare avanti e caricare il tuo Apple Watch al 100%. Soprattutto se è necessario installare aggiornamenti software, l’intero processo richiede tempo e batteria.

Una volta completato, porta l’Apple Watch accanto all’iPhone con cui desideri accoppiarlo. Sullo schermo dell’iPhone, dovresti vedere un popup che dice Usa il tuo iPhone per configurare questo Apple Watch . Quindi premere Continua .

Pubblicità

Successivamente, selezionerai se l’orologio è per te o se deve essere utilizzato come parte di Family Setup. Questa funzione è progettata per consentire a bambini o adulti di utilizzare un Apple Watch abilitato alla rete cellulare senza un iPhone in giro in ogni momento.

Una volta completato, sullo schermo dell’Apple Watch apparirà un’animazione unica. Tieni quindi l’iPhone sullo schermo e centra il quadrante per completare il processo di accoppiamento iniziale.

Completamento del processo di installazione

Ora è il momento di mettere a punto l’orologio per adattarlo meglio al modo in cui lo utilizzerai. Per iniziare, se questo è il tuo primo Apple Watch, seleziona Configura come nuovo Apple Watch .

Se hai già utilizzato un orologio, seleziona Ripristina da backup . Se l’orologio necessita di un aggiornamento software, verrà installato durante questa parte della configurazione.

Al termine, dovrai accedere con la password del tuo ID Apple. Assicurati di farlo in modo che tutte le funzionalità dell’orologio siano disponibili.

Pubblicità

Se Trova il mio non è configurato sul tuo iPhone per qualche motivo, ti verrà chiesto di attivare la funzione Blocco attivazione. Ciò ti aiuterà a proteggere il tuo dispositivo indossabile da qualcun altro che lo utilizza e ti aiuterà a trovare un Apple Watch in caso di smarrimento.

Successivamente, vedrai quali impostazioni l’orologio condivide con il tuo iPhone, come Trova il mio, Servizi di localizzazione e altro. Se le impostazioni sono attive per il tuo iPhone, tutto sarà impostato anche per l’orologio. Puoi anche attivare le funzionalità specifiche dell’orologio, tra cui Siri e Route Tracking.

Per una maggiore sicurezza, il passaggio successivo consiste nel creare un codice di accesso per l’orologio, un numero a quattro o sei cifre. Quando è impostato, l’Apple Watch si bloccherà ogni volta che lo togli. Inserisci il codice di accesso per sbloccarlo quando lo rimetti al polso.

È necessario un passcode se desideri memorizzare le informazioni di Apple Pay sull’orologio. Ma se non desideri utilizzare il sistema di pagamento one-touch nei negozi fisici, puoi saltare questo passaggio.

Per concludere, se utilizzi Apple Pay, puoi aggiungere una carta di pagamento. Segui le istruzioni sullo schermo per configurare gli aggiornamenti automatici di watchOS e altre funzionalità come SOS e Attività. Con una versione abilitata per il cellulare di un Apple Watch, finalizzerai anche queste informazioni.

Pubblicità

Infine, puoi scegliere se installare tutte le app compatibili con Apple Watch dal tuo iPhone o installare le singole app in un secondo momento. Se non hai mai utilizzato un Apple Watch, la scelta migliore è installare le app individualmente in modo da non essere sopraffatto e così puoi concentrarti su ciò che funziona meglio per te.

Ora inizierà il processo di sincronizzazione. Assicurati di tenere l’Apple Watch vicino al tuo iPhone. Al termine del processo, verrà riprodotto un segnale acustico e sentirai un tocco dall’orologio. Premi la Digital Crown per iniziare a utilizzare l’orologio.

Trovare le migliori app per Apple Watch

Le app sull’Apple Watch sono leggermente diverse rispetto a un iPhone o iPad. A causa del piccolo schermo dell’orologio, sicuramente non può fare tutto ciò che altri dispositivi Apple possono realizzare.

Alcune delle migliori app sfruttano la forza dell’orologio sia come dispositivo di comunicazione che come fitness tracker.

Per trovare le app, seleziona l’app App Store sull’orologio. Puoi vedere alcune delle app che Apple offre o cercare utilizzando Scribble o dettatura vocale.

Pubblicità

Personalizza il tuo Apple Watch

Ora che hai terminato il processo di configurazione di Apple Watch, è il momento di personalizzare l’Apple Watch. Esistono due modi principali per personalizzare l’orologio: quadranti e complicazioni.

Poiché il dispositivo è prima di tutto un ottimo modo per tenere traccia del tempo, il quadrante dell’orologio è lo schermo con cui avrai più familiarità. E Apple offre un’ampia varietà di diversi quadranti che combinano grafica e dati. C’è di tutto, dalle semplici opzioni alle scelte più elaborate che mostrano l’astronomia e molto altro ancora.

Un altro modo per rendere l’Apple Watch un dispositivo veramente personale è con le complicazioni. Le complicazioni sono piccoli frammenti di informazioni dalle app. Possono mostrare informazioni specifiche come un punteggio sportivo o quante email non lette hai attualmente.

A seconda del quadrante dell’orologio che scegli, puoi sfruttare una serie di opzioni e dimensioni di complicazione.

La combinazione di un quadrante personalizzato e delle complicazioni che scegli può aiutare a rendere l’Apple Watch una parte importante della tua routine quotidiana.

Pubblicità
david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità