Come condividere contenuti in modalità wireless su dispositivi Android

da | Android, Smartphone

Google ha collaborato con Samsung per offrire una nuova funzionalità Android “Quick Share”. Si tratta di un rebranding della funzione esistente “Nearby Share” che ti aiuta a condividere file e app in modalità wireless con altri dispositivi Android nelle immediate vicinanze. Impariamo di più al riguardo e in cosa differisce dalla Condivisione nelle vicinanze e da una funzionalità Samsung con lo stesso nome.

Che cos’è la condivisione rapida su Android?

Quick Share è un rebranding di “Nearby Share”, una precedente funzionalità di condivisione Android. Avrà le funzionalità di un’altra “Condivisione rapida”, disponibile sui telefoni Samsung. In un certo senso, combina il meglio di tutto per offrire un’esperienza di condivisione unificata.

L’ultima funzionalità di condivisione wireless di Android consente agli utenti Android di scambiare file, app e persino video lunghi con uno o più utenti Android nelle vicinanze. Richiede che sia il mittente che i destinatari dispongano di Wi-Fi, Bluetooth e localizzazione attivati.

È simile alla funzionalità AirDrop di Apple , in quanto è un meccanismo di condivisione di file multipiattaforma che copre smartphone, tablet e Chromebook Android e diventerà un’app preinstallata sui laptop Windows. Ovviamente, la funzionalità specifica dei telefoni Android non sarà compatibile con Apple AirDrop e viceversa.

Come utilizzare la condivisione rapida sul tuo dispositivo Android

L’icona Quick Share conterrà il menu delle funzionalità e si troverà nella barra delle notifiche nella parte superiore dello schermo del tuo telefono Android. L’icona sarà visibile anche su tablet e PC. Non appena tutti gli utenti fanno clic sulle rispettive icone di condivisione rapida, possono visualizzare i reciproci dispositivi e inviare/ricevere file in tempo reale.

Segui questi passaggi per utilizzare Quick Share su Android per condividere file e app con qualsiasi altro dispositivo Android:

Fai clic sull’icona Quick Share nell’area delle notifiche nella parte superiore del telefono Android. Scegli un’impostazione di condivisione rapida. Se non conosci il tuo mittente/destinatario, imposta Visibilità dispositivo su Tutti . Altrimenti puoi limitarlo ai tuoi contatti telefonici.

Scegli una o più immagini, video o altri file.

Non appena fai clic su Condividi , vedrai un pulsante di condivisione rapida . Il trasferimento inizierà quando il mittente e il destinatario faranno clic su di esso. I destinatari devono accettare i file ricevuti.

Condivisione rapida Android e Condivisione rapida Samsung

La funzionalità Quick Share Android appena lanciata è molto simile, ma diversa, rispetto alla funzionalità Quick Share sugli smartphone Samsung Galaxy . È la versione Samsung di “AirDrop”.

Samsung Quick Share è accessibile da Impostazioni -> Funzionalità avanzate su tutti i dispositivi Samsung. Puoi usarlo per condividere file con gli utenti dell’account Samsung nel tuo elenco di contatti o con qualsiasi utente Samsung nelle vicinanze.

Tuttavia, la nuova Android Quick Share è notevolmente diversa dall’omonima funzionalità Samsung. Ti permette di:

  • Condividi file, foto, app e video su tutti i modelli di telefoni Android, non solo Samsung.
  • Condividi i tuoi dati con tablet Android, PC Windows, Google TV e altri dispositivi che verranno annunciati in futuro.

Di conseguenza, Samsung ha annunciato che unirà la propria funzionalità Quick Share con il nuovo standard compatibile multipiattaforma. Come proprietario di un dispositivo Samsung, non devi più occuparti sia di “Condivisione rapida” che di “Condivisione nelle vicinanze”, eliminando la confusione.

Condivisione rapida e Condivisione nelle vicinanze

A differenza di Samsung Quick Share, la funzione Condivisione nelle vicinanze è compatibile con tutti i modelli di telefoni Android, versione 6.0 e successive.

Per quanto buona sia la condivisione nelle vicinanze, la nuova condivisione rapida Android ne è una versione molto migliorata. Presenta le seguenti caratteristiche aggiuntive:

  • Formati video compatibili : Android Quick Share converte rapidamente tutti i video in arrivo in formati riproducibili sul tuo dispositivo attuale.
  • Invia file a più ricevitori contemporaneamente : la condivisione nelle vicinanze ti consente di condividere file con un dispositivo Android alla volta. Tuttavia, con la nuova Quick Share di Android, puoi inviarli a più ricevitori contemporaneamente.
  • Visualizza tutti i dispositivi disponibili sul pannello di condivisione : visualizza tutti i dispositivi di condivisione desiderati su un unico pannello.
  • Cronologia di condivisione dei link : rivedi la cronologia di condivisione dei link precedente.

Quick Share verrà distribuito su tutti i modelli di telefoni Android entro febbraio 2024 tramite un aggiornamento software. Finché il tuo telefono Android ha una funzione di condivisione nelle vicinanze, riceverai l’aggiornamento ufficiale di condivisione rapida di Google. Google prevede di lanciare la nuova funzionalità su più marchi di telefoni Android, PC Windows e Google TV.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo in nostro canale Whatsapp.