Come cambiare il tuo server DNS su Ubuntu

da | Computer, Linux/Ubuntu

La modifica del server DNS su Ubuntu può migliorare la velocità della tua rete ed è un passaggio comune per la risoluzione dei problemi per risolvere i problemi di Internet su Linux.

Il DNS, o Domain Name Server, è un componente cruciale dell’infrastruttura Internet che traduce i nomi di dominio a misura d’uomo (ad esempio, www.example.com ) in indirizzi IP leggibili dalla macchina (ad esempio, 192.0.2.1). Il DNS è essenziale per instradare il traffico Internet verso la destinazione corretta e la maggior parte dei servizi basati su Internet, tra cui la posta elettronica e il trasferimento di file, utilizzano in qualche modo il DNS.

Di solito, i provider di servizi Internet forniscono un DNS predefinito per la tua rete. Tuttavia, puoi utilizzare un DNS personalizzato o di terze parti per un servizio potenzialmente più veloce e affidabile.

Puoi cambiare il server DNS su Ubuntu attraverso le impostazioni di rete o modificando un file di configurazione usando la riga di comando.

Modificare il DNS tramite le impostazioni di rete della GUI

Per modificare le impostazioni di rete, è meglio accedere come amministratore su Ubuntu e seguire questi passaggi.

Vai a Impostazioni , che puoi trovare nel cassetto delle app. Quindi, fai clic sulla scheda Rete nella parte superiore della barra laterale sinistra.

Vedrai la tua connessione di rete cablata e wireless nelle impostazioni di rete. Fai clic sull’icona a forma di ingranaggio accanto ad essa per aprire un menu popup con più schede.

Ora vai alla scheda IPv4 e assicurati che il metodo IPv4 sia impostato su Automatic (DHCP) . Appena sotto, vedrai l’impostazione DNS. Disattiva il pulsante Automatico accanto ad esso.

Aggiungi i nuovi indirizzi IP del server DNS nel campo vuoto separati da virgole e fai clic su Applica . Verifica che l’indirizzo IP sia corretto e sicuro, poiché è fondamentale per la tua rete e la tua privacy.

Utilizzo della riga di comando

Se stai usando Linux, probabilmente preferisci fare le cose attraverso il terminale. Quindi ecco come puoi cambiare il DNS su Ubuntu tramite la riga di comando.

Apri il terminale ed esegui:

sudo nano /etc/resolv.conf

Questo aprirà il file che contiene le impostazioni correnti del server DNS.

Sostituisci l’indirizzo IP del server dei nomi esistente con il nuovo indirizzo IP del server DNS che desideri utilizzare. Ancora una volta, assicurati di utilizzare un server DNS affidabile per stare al sicuro.

Premi Ctrl + O e Invio per salvare le modifiche. Quindi, premi Ctrl + X per uscire da nano.

Riavvia il servizio di rete eseguendo:

sudo systemctl restart NetworkManager

Ora hai cambiato con successo il DNS su Ubuntu usando la riga di comando.

Conclusioni

La modifica del DNS su Ubuntu è un processo semplice che puoi eseguire modificando il file di configurazione nel terminale o tramite le impostazioni di rete della GUI. L’utilizzo di server DNS personalizzati o di terze parti può potenzialmente migliorare la velocità e l’affidabilità dei servizi basati su Internet su Ubuntu.

Si consiglia inoltre di essere cauti quando si cambiano i server DNS, in quanto può anche influire negativamente sulla connessione Internet se eseguita in modo errato. Tuttavia, cambiare il tuo DNS su Linux può rivelarsi utile per migliorare la tua esperienza complessiva su Internet.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.