Come accendere e spegnere il PC da remoto

da | Computer, Windows

Wake On LAN ti consente di riattivare in remoto il tuo computer da uno stato di basso consumo utilizzando un pacchetto magico. Per iniziare a utilizzare Wake On LAN, devi prima abilitarlo nelle impostazioni del firmware UEFI e configurare le impostazioni della scheda di rete Ethernet. Una volta terminato, puoi utilizzare un’utilità WOL per accendere il tuo computer remoto utilizzando un altro computer, il tuo telefono Android o il tuo iPhone.

Se non conosci WOL su Windows, ecco come abilitare e configurare Wake on LAN sui tuoi computer con Windows 10 e 11.

1. Configurare le impostazioni del firmware UEFI per abilitare Wake-on-LAN

Sebbene la maggior parte dei moderni adattatori di rete Ethernet supporti Wake-on-LAN, molti non hanno la funzionalità abilitata per impostazione predefinita. Affinché un PC entri in azione quando riceve un pacchetto magico, potrebbe essere necessario abilitare la funzionalità nel menu BIOS/UEFI del PC e nelle impostazioni dell’adattatore di rete in Windows 10.

È possibile abilitare Wake On Lan su un computer supportato accedendo al menu del firmware UEFI o al BIOS. I passaggi seguenti si riferiscono a un PC HP, quindi potrebbero essere leggermente diversi a seconda del produttore del computer. Di solito, però, lo troverai nelle opzioni relative alla rete o all’alimentazione.

Per accedere al menu del firmware UEFI o al BIOS, fare clic sul pulsante di accensione nell’angolo in basso a destra della schermata di accesso. Quindi tieni premuto il tasto Maiusc e fai clic su Riavvia . Se richiesto, fare clic su Riavvia comunque . Attendi il riavvio del computer nell’ambiente ripristino Windows.

In Scegli un’opzione , vai a Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni firmware UEFI . Quindi, fai clic su Riavvia per accedere a UEFI (BIOS) .

Nell’utilità di configurazione del BIOS, aprire la scheda Configurazione. Utilizzando il tasto freccia giù, vai a e seleziona S3/S4/S5 Wake On LAN . Quindi, premi Invio e scegli Abilitato . Infine, premi F10 per salvare e uscire dalla configurazione.

2. Configurare le impostazioni Wake on LAN per l’adattatore Ethernet

Avvia Windows come al solito dopo aver abilitato Wake-on-LAN sul BIOS/UEFI del tuo PC di destinazione. Ora dobbiamo configurare le impostazioni dell’adattatore Ethernet per abilitare l’opzione Wake On Magic Packet.

Per iniziare, apri Gestione dispositivi . Se utilizzi Windows 10/11, premi il tasto Windows + X ed eseguilo dal menu rapido degli strumenti di amministrazione del sistema operativo. In alternativa, puoi premere il tasto Windows o fare clic sul menu Start e digitare Gestione dispositivi per trovarlo.

  1. Espandi la categoria Schede di rete e fai doppio clic sulla scheda di rete (oppure fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa e scegli Proprietà ).
  2. Passa alla scheda Avanzate e controlla le voci in Proprietà . Individua la voce Wake on Magic Packet e abilitala.
  3. Nelle proprietà dell’adattatore di rete, vai alla scheda Risparmio energia . Assicurati che Consenti al dispositivo di riattivare il computer e Consenti solo a Magic Packet di riattivare il computer siano abilitati.
  4. Infine, avrai bisogno dell’indirizzo IP di questo PC per riattivarlo da remoto. Per trovare il tuo indirizzo IP, premi il tasto Windows + R , digita cmd , quindi fai clic su OK per eseguire il prompt dei comandi . Digita ipconfig nel prompt dei comandi e premi Invio per eseguire il comando. L’indirizzo che ti serve sarà l’ indirizzo IPv4 .

3. Disabilita l’avvio rapido

Dovrai inoltre disabilitare l’avvio rapido per garantire che l’adattatore Ethernet continui a funzionare anche quando il sistema è in uno stato di basso consumo.

  1. Digita “Control” nella barra di ricerca per aprire il Pannello di controllo .
  2. Vai a Opzioni risparmio energia.
  3. Nel riquadro sinistro, fai clic su Scegli cosa comporta la chiusura del coperchio 
  4. Fai clic su Modifica impostazioni attualmente non disponibili .
  5. In Impostazioni di spegnimento deseleziona Attiva avvio rapido e salva le modifiche

4. Riattiva un computer in remoto utilizzando WakeMeOnLan

Per accendere un PC da remoto, è necessario un modo per inviargli il pacchetto magico. Molte soluzioni di controllo remoto possono riattivare il tuo PC . Tuttavia, non abbiamo bisogno del controllo remoto completo per riattivare semplicemente un PC. Uno dei modi più semplici per farlo è utilizzare lo strumento gratuito WakeMeOnLan di NirSoft.

  • Scarica WakeMeOnLan
  • Lo strumento è un’app portatile che non necessita di installazione. Per utilizzarlo è sufficiente estrarre il contenuto dell’archivio ZIP in una cartella e copiare il percorso della cartella.
  • WakeMeOnLan eseguirà la scansione della tua rete per tutti i dispositivi connessi quando esegui lo strumento. Seleziona un dispositivo dall’elenco per inviare il pacchetto magico, quindi scegli Riattiva computer selezionati .

5. Creare le scorciatoie On/Off

WakeMeOnLan offre una GUI adeguata ma supporta anche i flag della riga di comando, che è ciò che utilizzeremo per creare il collegamento per accendere un PC remoto.

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse su un punto vuoto del desktop e scegli Nuovo > Collegamento .
  2. Fare clic sul pulsante Sfoglia per trovare l’eseguibile di WakeMeOnLAN dal richiedente visualizzato.
  3. Lascia uno spazio vuoto dopo l’eseguibile e digita /wakeup YOUR_REMOTE_PC’s_IP . Sostituisci YOUR_REMOTE_PC’s_IP con l’indirizzo IPv4 che hai annotato quando hai eseguito ipconfig sul tuo PC remoto.
  4. Inserisci un nome appropriato per la tua nuova scorciatoia. Fai clic su Fine e la tua prima icona sarà pronta per l’uso.
  5. Crea una seconda icona come prima. Per questo, puoi utilizzare il comando ” shutdown ” nativo di Windows invece di uno strumento di terze parti. Quindi, invece di inserire il percorso di un eseguibile, digita shutdown /s /m \\REMOTE_PC’s_NAME . Nel nostro caso, il nostro PC remoto si chiamava “BlackBox”, quindi il nostro comando era shutdown /s /m \\blackbox .
  6. Inserisci un nome appropriato anche per questo collegamento. Infine, fai clic su Fine per creare il collegamento per lo spegnimento remoto.

Le tue scorciatoie sono ora pronte per l’uso. Con loro, non devi ricorrere a soluzioni complicate o alzarti per premere manualmente un pulsante di accensione su un altro computer per accenderlo. Puoi invece fare doppio clic sul collegamento “accensione” sul desktop e sentire il tuo PC remoto entrare immediatamente in azione.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.