Al momento stai visualizzando Come chiudere le app aperte contemporaneamente sul tuo iPhone

Come chiudere le app aperte contemporaneamente sul tuo iPhone

Se passi molto tempo a chiudere le app sul tuo iPhone, ti starai chiedendo se puoi invece chiuderle tutte in una volta.

Per qualsiasi motivo, a volte potresti voler chiudere tutte le app in background sul tuo iPhone. Anche se sarebbe utile se potessi chiudere tutte le app per iPhone aperte in una volta sola, questo non fa parte del design di Apple. Tuttavia, puoi accelerare il processo utilizzando più dita per chiudere più app alla volta.

Pubblicità

Ecco come farlo.

Come chiudere le app aperte contemporaneamente sul tuo iPhone

Sebbene nessuna funzione ti permetta di chiudere tutte le app aperte contemporaneamente, puoi chiudere più app contemporaneamente sul tuo iPhone o iPad.

Basta accedere all’App Switcher come faresti normalmente (che abbiamo spiegato di seguito). Quindi usa più dita per far scorrere più app fuori dallo schermo contemporaneamente. In base ai nostri test, puoi chiudere contemporaneamente fino a cinque app. Tuttavia, questo è innaturale e difficile da fare con una mano.

Pubblicità

Il modo per accedere all’App Switcher e chiudere le app varia a seconda del dispositivo che stai utilizzando. Su un iPhone con un pulsante Home:

  • Fare doppio clic sul pulsante Home.
  • Scorri lateralmente per trovare le app che desideri chiudere.
  • Scorri verso l’alto su un’anteprima dell’app per chiudere l’app. Usa più dita per chiudere più app.

Su un iPhone senza un pulsante Home:

Pubblicità
  • Dalla schermata iniziale, scorri verso l’alto dal basso al centro dello schermo.
  • In App Switcher, scorri lateralmente per individuare le app che desideri chiudere.
  • Scorri verso l’alto su un’anteprima dell’app per chiudere l’app. Usa più dita per chiudere più app.
Potrebbe interessarti:  Come duplicare le icone delle app su un iPhone o iPad

Non è sempre necessario chiudere le app per iPhone

Molte persone hanno l’abitudine di chiudere in background le app inutilizzate ogni volta che utilizzano il proprio iPhone, per paura di consumare troppa batteria o di occupare troppe risorse di sistema. Tuttavia, questo non è necessario.

Dopo aver cambiato app, è vero che rimangono attive per un breve periodo, ma poi passano allo stato sospeso. Quando ciò accade, non stanno attivamente eseguendo o occupando risorse di sistema, quindi non è necessario chiuderli.

In effetti, Apple non consiglia di chiudere le app a meno che non siano bloccate o non rispondano correttamente.

Pubblicità
Condividi su: