Che cos’è l’indicatore di importanza di Gmail e come funziona?

da | Siti web e servizi online

Gmail ha una funzione magica che identifica automaticamente le email che potrebbero interessarti. Diamo un’occhiata a cosa è e come funziona.

Pubblicità

Gmail ha diverse funzionalità che ti aiutano a organizzare le tue email, ma una delle più interessanti è il suo marker di importanza e il sistema automatizzato che lo supporta, noto anche come Google magic. Esploriamo qual è l’indicatore di importanza di Gmail e come è in grado di segnalare le email che potrebbero interessarti.

Pubblicità

Qual è l’indicatore di importanza di Gmail?

Oltre ai filtri che ordinano la tua posta in arrivo di Gmail , hai due simboli accanto a ogni email: una stella e un indicatore. Quest’ultimo è una parte fondamentale della cosiddetta magia di Google di Gmail.

Pubblicità

Puoi fare clic sull’indicatore tu stesso per insegnare a Gmail che una conversazione è importante per te, ma troverai anche alcune email già contrassegnate come importanti, in base a ciò che Google ha appreso dei tuoi interessi.

Alla fine della giornata, tutto ciò che l’indicatore di importanza fa è cercare di segnalare conversazioni significative, risparmiandoti lo sforzo di farlo da solo, cosa che puoi ancora fare con l’indicatore o la stella.

Pubblicità

Come funziona l’indicatore di importanza?

La tecnologia dietro l’indicatore di importanza non è così semplice come il suo scopo. Come spiega la pagina di supporto di Google , Gmail tiene conto di molti segnali, come ad esempio:

Pubblicità
  • Quali email contrassegni, aggiungi a Speciali, archivi o elimini.
  • A cosa apri e rispondi.
  • A chi invii e-mail e con quale frequenza.
  • Parole chiave nelle email con cui interagisci di più.
  • Quali delle email contrassegnate automaticamente deselezionare.

Più usi Gmail, più impara dai tuoi modelli di comportamento.

Fondamentalmente, è una forma di apprendimento automatico, che mette gradualmente insieme un profilo delle tue attività su Gmail e lo utilizza per identificare le email che dovresti vedere.

Se le tue preferenze cambiano, puoi deselezionare automaticamente le conversazioni contrassegnate e regolare i tuoi movimenti su Gmail, in modo che il sistema possa apprendere il nuovo schema e smettere di contrassegnare determinate email come importanti.

Pubblicità
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità