Che cos’è la protezione avanzata dei dati per iCloud

da | iPhone/iPad, MacOS

I tuoi preziosi dati iCloud sono molto più sicuri con la protezione avanzata dei dati. Qui, discuteremo di cosa fa questa funzione e ti insegneremo come usarla.

Apple apprezza la privacy e iMessage ne ha fatto parte con la crittografia end-to-end. Tuttavia, lo stesso livello di sicurezza non era disponibile su iCloud.

Fortunatamente, ciò cambia con iOS 16.2, poiché Apple ha introdotto “Advanced Data Protection”, un’impostazione opzionale che abilita la crittografia end-to-end sui servizi iCloud.

Se sei confuso su questa aggiunta a iOS, continua a leggere mentre discuteremo brevemente della funzionalità di protezione avanzata dei dati per iCloud e ti guideremo attraverso i passaggi per attivarla.

Che cos’è la protezione avanzata dei dati per iCloud?

La protezione avanzata dei dati per iCloud è un’impostazione facoltativa che abilita la crittografia end-to-end sulla maggior parte dei tuoi dati iCloud. Di conseguenza, una volta che i tuoi dati iCloud lasciano il tuo dispositivo, nessuno (nemmeno Apple) può accedervi tranne te.

Solo tu avrai accesso alla chiave che ti permetterà di decifrare i tuoi dati. Anche se i tuoi dati vengono rubati in una violazione dei dati, il ladro non sarà in grado di decrittografarli senza la tua chiave privata. Inoltre, quando i tuoi dati vengono crittografati in questo modo, Apple non può concedere alle autorità l’accesso ai tuoi dati, garantendo la riservatezza delle tue informazioni.

Cosa copre la protezione avanzata dei dati?

Apple ha utilizzato la crittografia end-to-end per crittografare i dati di iMessage, Health e Keychain e le informazioni di pagamento. La crittografia end-to-end è ora disponibile per le seguenti categorie iCloud, grazie all’aggiunta di Advanced Data Protection:

  • Backup iCloud (messaggi e backup del dispositivo)
  • Unità iCloud
  • Appunti
  • Fotografie
  • Promemoria
  • Segnalibri Safari
  • Scorciatoie Siri
  • Memo vocali
  • Pass portafoglio

Quindi, per accedere ai dati sopra menzionati, devi avere accesso alla tua chiave privata. Vale la pena notare che la protezione avanzata dei dati non è disponibile in iCloud Mail, Contatti o Calendario perché richiedono l’integrazione con altri sistemi globali di posta elettronica, contatti e calendario.

Requisiti per la protezione avanzata dei dati di iCloud

La funzione Advanced Data Protection di Apple è attualmente disponibile sui seguenti dispositivi:

  • iPhone con iOS 16.2 e versioni successive
  • iPad con iPadOS 16.2 o successivo
  • Mac con macOS 13.1 Ventura o successivo
  • Apple Watch con watchOS 9.2 e versioni successive
  • Apple TV con tvOS 16.2 e versioni successive
  • HomePod con versione 16.2
  • PC Windows con iCloud per Windows 14.1 o successivo installato

Oltre ai requisiti hardware e software, dovrai abilitare l’autenticazione a due fattori per il tuo ID Apple , impostare una password o un passcode sul tuo dispositivo o configurare una chiave di ripristino sul tuo dispositivo Apple . Avrai anche bisogno di almeno un contatto di recupero per aiutarti a recuperare i tuoi dati iCloud con un codice.

Attualmente, questa funzione è disponibile solo negli Stati Uniti, ma Apple prevede di implementarla a livello globale all’inizio del 2023.

Come abilitare la protezione avanzata dei dati per iCloud

Puoi abilitare la protezione avanzata dei dati per il tuo account iCloud dopo aver soddisfatto tutti i requisiti. Poiché il processo è simile su altri dispositivi, ti mostreremo come abilitarlo su iPhone, iPad e Mac.

Puoi configurare la protezione avanzata dei dati dall’app Impostazioni in iOS e iPadOS. Segui queste semplici istruzioni:

  • Apri Impostazioni sul tuo iPhone o iPad e tocca il nome del tuo ID Apple in alto.
  • Passa a iCloud > Protezione avanzata dei dati .
  • Tocca Attiva protezione dati avanzata
  • Seleziona Rivedi metodi di recupero e inserisci la tua chiave di recupero di 28 caratteri.
  • Inserisci il passcode del tuo iPad o iPhone quando richiesto.
  • Tocca Fine per terminare la configurazione

Al termine della configurazione, la protezione avanzata dei dati sarà abilitata per il tuo ID Apple.

Come attivare la protezione avanzata dei dati su un Mac

Anche l’impostazione della protezione avanzata dei dati su un Mac è piuttosto semplice. Ecco cosa devi fare:

  • Vai su Impostazioni di sistema > ID Apple > iCloud sul tuo Mac.
  • Scorri verso il basso per trovare l’ impostazione Protezione avanzata dei dati . Cliccaci sopra.
  • Ora, fai clic su Attiva accanto a Protezione dati avanzata.
  • Seleziona l’ opzione Rivedi metodi di recupero e inserisci la tua chiave di recupero di 28 caratteri nella finestra successiva
  • Inserisci la password del tuo Mac se richiesto e tocca Continua per terminare la configurazione.

La protezione avanzata dei dati sarà abilitata per il tuo ID Apple quando avrai finito. Allo stesso modo, puoi attivare questa funzione nelle impostazioni dell’ID Apple su altri dispositivi. Inoltre, devi solo abilitarlo su uno dei tuoi dispositivi, poiché l’impostazione si sincronizzerà su tutti i tuoi dispositivi Apple che hanno effettuato l’accesso allo stesso account.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Cerca sul sito:

Pubblicità