Che cos’è la messaggistica RCS su Android e come posso utilizzarla?

da | Android, Smartphone

Negli ultimi anni potresti aver incontrato i termini “messaggistica RCS” o “chat RCS”. Ma cosa significa esattamente RCS e in cosa differisce dagli SMS/MMS e dalle altre piattaforme di messaggistica istantanea? Spiegheremo tutto di seguito.

Cos’è la messaggistica RCS?

Rich Communication Services (RCS) è un protocollo di messaggistica moderno destinato a sostituire i tradizionali messaggi SMS e MMS. RCS racchiude funzionalità più ricche, incluse molte di quelle disponibili sulle migliori piattaforme di messaggistica istantanea come WhatsApp, Telegram e Signal.

RCS imita in qualche modo anche iMessage di Apple. Tuttavia, nonostante sia un rivale di iMessage, Apple prevede di aggiungere il supporto RCS sugli iPhone nel 2024 tramite un aggiornamento software.

Funzionalità di messaggistica RCS

Le chat RCS introducono diverse interessanti funzionalità che rendono gli SMS irrilevanti. Uno di questi è la possibilità di vedere le conferme di lettura dei messaggi inviati oltre ai tempi di consegna. Puoi anche vedere un indicatore di digitazione, una funzionalità standard sulle moderne piattaforme di messaggistica istantanea.

Puoi inviare e ricevere file più grandi (fino a 105 MB), quindi foto e video verranno inviati con una risoluzione molto più elevata rispetto agli MMS. Inoltre, puoi reagire ai messaggi che ricevi tramite RCS.

RCS funziona diversamente anche rispetto agli SMS. Invia messaggi tramite dati cellulari o Wi-Fi purché anche l’altra persona utilizzi RCS. Ciò contrasta con gli SMS, che vengono inviati tramite la rete del tuo operatore di telefonia mobile.

Ora vediamo come RCS si confronta con SMS e MMS e cosa rende il primo un punto di svolta per la messaggistica.

RCS e messaggi SMS

C’è una grande differenza tra RCS, SMS e MMS . Gli SMS hanno caratteristiche proprie che li rendono diversi dalle moderne piattaforme di messaggistica istantanea e persino da RCS. Ad esempio, non è necessaria una connessione dati mobile o Wi-Fi per utilizzare gli SMS. Ha una barriera minima per l’ingresso, sono necessari solo una connessione cellulare e un segnale. Per RCS, dovrai prima connetterti a Internet.

Un’altra caratteristica distintiva è che non è necessario scaricare un’app aggiuntiva per utilizzare gli SMS. Praticamente tutti i telefoni, compresi i telefoni funzionali (“stupidi”), sono dotati di un’app SMS dedicata. Tuttavia, non tutti i dispositivi Android sono preinstallati con un’app compatibile con RCS come Google Messaggi.

Un’altra differenza tra RCS e SMS è che ogni messaggio SMS è limitato a 160 caratteri. Questo spiega perché i testi più lunghi vengono suddivisi in segmenti per impostazione predefinita quando si invia un messaggio tramite SMS. Con RCS puoi inviare messaggi lunghi ben oltre il limite di 160 caratteri.

Anche la condivisione di file multimediali non è possibile con gli SMS. Questo viene fatto utilizzando MMS o il servizio di messaggistica multimediale. Gli MMS hanno un limite di file esiguo, motivo per cui le immagini condivise sono generalmente sfocate. Come accennato in precedenza, RCS supera questo limite, consentendoti di inviare file di dimensioni fino a 105 MB.

Infine, RCS supporta la messaggistica di gruppo, le conferme di lettura, le reazioni ai messaggi e un indicatore di digitazione, tutti elementi non disponibili su SMS e MMS. Supporta inoltre vari formati di dati, inclusi GIF, adesivi, posizioni, foto, documenti e video.

Come posso ricevere i messaggi RCS sul mio telefono Android?

Sebbene le chat RCS siano supportate dai dispositivi Android con Android 5.0 o versioni successive, potresti non avere l’app Google Messaggi sul tuo telefono. Inoltre, alcuni operatori continuano a non supportare RCS, quindi in questo caso è un gioco di attesa. Prima di attivare RCS, dovrai verificare quanto segue:

  • Assicurati che il telefono sia connesso a Internet.
  • Scarica l’ultima versione di Google Messaggi , Samsung Messaggi o la tua app SMS preferita se supporta RCS.
  • Se nel telefono sono presenti più schede SIM, assicurarsi che la stessa scheda utilizzata per i dati sia quella predefinita per le chiamate.
  • Assicurati che sul tuo dispositivo sia installata una versione moderna di Android.
  • Imposta l’app compatibile con RCS come app di messaggistica predefinita.

Se sei un utente Google Fi, devi disattivare le chiamate Google Fi e la sincronizzazione dei messaggi SMS e Fi in Messaggi. Per fare ciò, apri l’app Messaggi, tocca l’icona del tuo profilo nell’angolo in alto a destra e vai su Impostazioni Messaggi > Avanzate > Impostazioni Google Fi per trovare l’opzione pertinente.

Come attivare la messaggistica RCS su Android

Diamo un’occhiata a come attivare RCS sull’app Messaggi di Google con tutto questo set. Ricorda che questo potrebbe non funzionare in tutte le situazioni, a seconda del dispositivo e dell’operatore. Controlla spesso se non funziona adesso.

  1. Apri l’app Google Messaggi e tocca l’icona del tuo profilo nell’angolo in alto a destra.
  2. Dal menu popup, seleziona Impostazioni messaggi > Chat RCS .
  3. Se RCS è disponibile per la tua posizione e il tuo dispositivo, vedrai un dispositivo di scorrimento per abilitarlo in alto. Attiva Attiva le chat RCS .
  4. Successivamente, inserisci il tuo numero di telefono e tocca Verifica ora .
  5. Concedi all’app un paio di secondi per verificare il tuo numero. Riprova più tardi se la verifica non riesce dopo alcuni minuti.
  6. Una volta completata la verifica, lo Stato diventerà Connesso , il che indica che RCS è attivo.
  7. Puoi quindi attivare opzioni come Invia conferme di lettura e Mostra indicatore di digitazione, se lo desideri, per sfruttare i vantaggi di RCS.

Fatto ciò, puoi iniziare a inviare e ricevere messaggi e file tramite RCS. Se anche il destinatario ha configurato RCS sul proprio telefono, il tuo messaggio utilizzerà questo moderno protocollo. Tuttavia, se non hanno abilitato RCS o il loro operatore non lo supporta, l’app Messaggi tornerà agli SMS.

Grazie a RCS puoi inviare istantaneamente immagini, video, GIF e così via ad alta risoluzione tramite Wi-Fi o dati mobili. Puoi anche vedere quando qualcuno sta digitando, sapere quando ha letto il tuo messaggio e reagire ai messaggi ricevuti.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.