Al momento stai visualizzando “Che canzone è questa?”: I modi migliori per identificare una canzone

“Che canzone è questa?”: I modi migliori per identificare una canzone

Succede a tutti noi, una canzone ti rimane bloccata nella testa, e non importa quanto ci pensi intensamente, non riesci proprio a ricordare come si chiama la canzone. Fortunatamente, ci sono molti modi per aiutarti a identificare la musica che sembra essere sulla punta della tua lingua. Tra assistenti vocali, app come Shazam e altri metodi, non avrai mai più problemi a identificare un brano.

Chiedi a Google canticchiando, fischiettando o cantando

Uno dei modi più veloci per identificare un brano è utilizzare l’app Google sul tuo dispositivo mobile. Avvia l’app, tocca il microfono nella barra di ricerca e pronuncia “Cerca un brano”. Segui questo canticchiando, fischiettando o cantando la melodia. I risultati ti mostreranno le canzoni più probabili e ti permetteranno di ascoltare e verificare se è quella giusta.

Pubblicità

Chiedi ad Alexa: “Che canzone è questa?”

Con Alexa, devi ascoltare tramite un servizio come Amazon Music, Spotify o un altro servizio di musica in streaming. Tutto quello che devi fare è dire ” Alexa, che canzone è questa? ” ogni volta che stai ascoltando musica in streaming. Alexa metterà in pausa la musica, annuncerà il nome e l’artista del brano e poi tornerà alla tua musica.

Chiedi a Siri: “Che canzone è questa?”

“Ehi Siri, qual è questa canzone?” è il modo perfetto per iniziare con l’assistente vocale di Apple. Siri risponderà con ” Aspetta, fammi ascoltare “, quindi identificherà la melodia.

Potrebbe interessarti:  Come cambiare il tuo nome utente Reddit

Sostenuto dall’eccezionale capacità di Shazam di identificare la musica, Siri di solito è abbastanza preciso con i suoi risultati, ma cantare, canticchiare e fischiare non funzionano.

Pubblicità

“Ehi Google, che canzone è questa?”

Simile a come chiedi all’interno dell’app Google, l’Assistente Google richiede di dire “Ehi Google, qual è questa canzone?” quindi inizia a canticchiare, fischiare o cantare per circa 10-15 secondi. La parte migliore è che Google ti offre alcune possibilità diverse in modo da poter trovare la canzone corretta.

Identificazione della musica con Shazam

Quando si tratta di identificare la musica attraverso un’app, Shazam è senza dubbio uno dei primi metodi che mi vengono in mente. Con Shazam disponibile sia su Android che su iOS, tieni semplicemente il telefono in alto o vicino alla fonte della musica.

Pubblicità

Tocca il logo gigante di Shazam all’interno dell’app per iniziare ad ascoltare e, una volta identificati, i brani possono essere aggiunti alle playlist di Apple Music (Android e iOS). Shazam può gestire l’identificazione della musica praticamente da qualsiasi parte del mondo: YouTube, TikTok, Instagram, seduto al tuo computer, guardando un film, ecc. L’app funziona anche offline e identifica un brano quando sei di nuovo online.

Gli utenti Mac e iOS hanno un’opzione in più con Shazam: identificare la musica senza l’app installata, grazie all’acquisto di Shazam da parte di Apple nel 2018. Con iOS 14.2 e versioni successive, Shazam è stato integrato direttamente nel Centro di controllo.

Per aggiungere al Centro di controllo, vai su “Impostazioni -> Centro di controllo”, quindi tocca il pulsante verde “+” accanto a “Riconoscimento musicale”.

Pubblicità

Tocca il pulsante Shazam nel Centro di controllo ogni volta che vuoi identificare un brano. L’app funziona al meglio con la musica reale, poiché il ronzio e il fischio generalmente non danno risultati.

Potrebbe interessarti:  Migliori canali YouTube per imparare a creare NFT

“Ehi Soundhound, qual è quella canzone?”

Se Shazam non fa per te, Soundhound è il prossimo miglior identificatore di brani sia per gli utenti Android che iOS. A differenza di Shazam, che non consente di canticchiare o cantare, Soundhound consente entrambi i metodi, spesso con risultati piuttosto solidi. Dì solo “Hey SoundHound” all’interno dell’app e segui con “Qual è quella canzone?”

Ovviamente puoi anche premere il pulsante di rilevamento della musica, ma è molto più divertente con la tua voce. Una volta identificata la musica, puoi aggiungerla a Apple Music o Spotify o ascoltarla all’interno dell’app con il player YouTube integrato. Da parte sua, Shazam tende a identificare la musica un po’ più velocemente, ma non è davvero evidente se non la usi così frequentemente.

Condividi su: