Pubblicità
Pubblicità
You are currently viewing Come cambiare area geografica App Store

Come cambiare area geografica App Store

L’App Store è uno strumento di Apple, disponibile per iPhone, iPod touch, iPad e Macintosh, che permette agli utenti di scaricare e acquistare applicazioni disponibili in iTunes Store.

Le sue applicazioni sono gratuite o a pagamento, e possono essere prelevate direttamente dal dispositivo o su un computer.

Pubblicità

Su App Store sono disponibili milioni di applicazioni, con oltre 130 miliardi di download.

Nonostante la grande disponibilità e scelta, è possibile, a volte, di non trovare sul nostro negozio virtuale Apple, l’applicazione che volevamo scaricare. Questo dipende dal fatto che, per tale applicazione, non è possibile effettuare il download nel nostro Paese, a causa di restrizioni imposte dal suo sviluppatore, o da Apple stessa.

Può tuttavia essere scaricata da una versione straniera dello stesso store e ci sono vari modi per farlo.

Pubblicità

In questo articolo spiegheremo come fare per cambiare App Store sul nostro dispositivo, ed utilizzare quello del Paese per cui l’app risulta disponibile: in modo da poterla scaricare sul proprio iPhone.

Come cambiare area geografica App Store iPhone

Per quanto riguarda il cambiamento di App Store sull’ iPhone, la stessa Apple ha compreso che, un utente, può avere l’esigenza di modificare l’area geografica del suo negozio virtuale.

Per questo motivo ha inserito una funzionalità che consente di effettuare quest’operazione, tramite un’App Store ufficiale di Apple.

Come cambiare account App Store

Per poter cambiare l’account associato all’App Store, ci sono alcuni requisiti da seguire.

Intanto occorre disporre di un metodo di pagamento, valido, per il Paese/Area geografica a cui si vuole passare. Per esempio per passare da un’ App Store italiano ad uno tedesco, dobbiamo avere un metodo di pagamento valido in Germania.

Pubblicità

Inoltre Apple, prima del cambio, consiglia vivamente di:

  • spendere tutto il credito residuo, presente sul proprio Apple ID,
  • annullare gli abbonamenti attivi e attendere la loro scadenza,
  • azzerare anche le prenotazioni, le richieste di rimborso, il noleggio di film, pass stagionali e così via.

Insomma si può procedere al cambio solo se si ha un ID Apple vuoto.

Vediamo adesso nel concreto come fare per creare un nuovo ID Apple, e cambiare l’area geografica dell’account a nostra disposizione:

  • prendere il proprio iPhone,
  • fare tap sull’icona delle impostazioni,
  • premere sul riquadro del proprio nome, in alto,
  • selezionare l’opzione File multimediali e acquisti
  • pigiare sulla voce Visualizza account,
  • eseguire nuovamente l’accesso all’ ID Apple.

A questo punto:

  • premere sull’opzione Paese/Regione,
  • fare tap sulla voce Cambia il paese o la regione,
  • selezionare il nuovo Paese o Regione,
  • premere sull’opzione Accetta, relativa ai nuovi Termini e condizioni.
Potrebbe interessarti:  Migliori app tastiere per iPhone e iPad

Così facendo verrà richiesto di impostare il nuovo metodo di pagamento, completo di indirizzo di fatturazione, che deve essere valido per il Paese/Regione scelto:

Pubblicità
  • premere su Avanti.

Una volta terminata la procedura guidata, avremo cambiato App Store.

Per avere ulteriori informazioni si può far riferimento alle linee guida ufficiali di Apple questo indirizzo.

Vediamo adesso come fare per cambiare Paese su App Store senza carta di credito.

Apple in un suo intervento sostiene che: “Se non desideri inserire un metodo di pagamento, attendi di trovarti fisicamente nel nuovo Paese o nella nuova area geografica, poi crea un nuovo ID Apple”.

Il loro suggerimento è quindi quello di effettuare quest’operazione solamente una volta raggiunto fisicamente il

Pubblicità

Paese di destinazione, ma ci potrebbero essere dei casi in cui vorremmo svolgerla senza andare in un altro Paese.

Consideriamo, ad esempio, all’arrivo di un cliente tedesco in Italia che vuole vedere come funzionerà un’app sviluppata da un’azienda italiana e pensata appositamente per il mercato tedesco non disponibile sull’App Store italiano.

Se ci troviamo in una situazione simile, è possibile creare dall’Italia un ID Apple legato, ad esempio, agli Stati Uniti d’America, senza dover essere obbligatoriamente all’estero.

Bisogna, lo stesso, disporre di una carta di credito (o account PayPal), legato al Paese in questione, altrimenti potremo scaricare solamente contenuti gratuiti.

In altri paesi, come ad esempio in Cina continentale, occorre inserire un numero con un determinato prefisso, ed anche altre nazioni potrebbero presentare certi tipi di limitazioni.

Pubblicità

Per procedere alla creazione di un ID Apple, specifico per il Paese in cui è disponibile il contenuto di nostro interesse:

  • collegarsi al sito ufficiale di gestione degli ID Apple,
  • scorrere leggermente verso il basso la pagina,
  • premere sul collegamento Crea il tuo ID Apple collocato al centro,
  • compilare in tutte le sue parti il modulo proposto nella schermata successiva,
  • indicare il paese a cui intendiamo associare l’ID Apple nel menu a tendina PAESE/REGIONE (ad esempio Stati Uniti),
  • utilizzare un indirizzo email non associato ad altri ID Apple già esistenti.

Dopo aver compilato il tutto, specificando:

  1. nome e cognome,
  2. Paese/Regione,
  3. data di nascita,
  4. indirizzo e-mail,
  5. password,
  6. conferma della password,
  7. numero di telefono da verificare con messaggio di testo o telefonata e domande di sicurezza,
  • indicare se vogliamo ricevere comunicati, notizie su app e altri contenuti o aggiornamenti Apple News, spuntando le relative caselle,
  • inserire il codice di sicurezza mostrato a schermo nell’apposito campo,
  • premere sul pulsante Continua collocato in fondo alla pagina.

Se tutto è andato ok riceveremo un codice di verifica, presso la casella di posta elettronica, scelta per il nuovo ID Apple: dopo averlo annotato, trascriverlo nella sezione del riquadro visualizzato a schermo.

Potrebbe interessarti:  Come impedire ai messaggi di squillare due volte sul tuo iPhone

Per concludere l’iscrizione:

  • premere sul pulsante Continua,
  • riceveremo un SMS o una telefonata sul numero di telefono indicato,
  • otterremo un altro codice di verifica,
  • inserirlo nell’apposito campo,
  • premere di nuovo sull’opzione Continua.

L’ID Apple estero è pronto per essere usato nell’App Store.

Pubblicità

Come cambiare paese App Store

Dopo creato l’ID Apple da utilizzare per scaricare i contenuti disponibili all’estero, questo si può associare al nostro iPhone, dopo però eliminato dal dispositivo l’ID Apple precedente, relativo al nostro Paese di appartenenza.

Prima di andare avanti:

  • ricordare la password per accedervi nuovamente in futuro
  • oppure procedere alla sua reimpostazione.

Per rimuovere il vecchio ID Apple (quello italiano) da iPhone:

  • andare nella schermata Impostazioni del dispositivo cliccando sull’apposita icona, dalla sua schermata Home,
  • cliccare sul proprio nome,
  • scorrere la pagina verso il basso,
  • fare tap sull’opzione Esci.

In questo modo disattiveremo anche la funzione Trova il mio iPhone e ci verrà richiesto di digitare la password dell’ID Apple per confermare. Premere sulla voce Disattiva per procedere.

A questo punto, il sistema ci ricorderà che i nostri dati sono salvati su iCloud, ma potremmo conservare una copia del tutto su iPhone, senza perdere nulla.

Pubblicità

Per continuare:

  • fare tap sulla voce Esci, posizionata in alto a destra,
  • confermare la nostra scelta,
  • la rimozione dei dati di iCloud da iPhone potrebbe richiedere qualche minuto.

Adesso c’è da eseguire il login con l’Apple ID dell’altro paese, creato in precedenza:

  • Aprire le Impostazioni,
  • fare clic sul riquadro Esegui il login su iPhone,
  • digitare l’indirizzo e-mail, usato in quel caso,
  • premere sulla voce Avanti,
  • inserire la password,
  • premere sull’opzione Avanti.

Verrà richiesto di passare per l’autenticazione a due fattori, che è stata attivata in automatico in fase di creazione dell’Apple ID.

Riceveremo un codice di verifica tramite SMS:

  • digitarlo nell’apposito campo per proseguire,
  • premere sulla voce Accetta, in basso a destra, per accettare Termini e condizioni,
  • potrebbe essere richiesto di premere nuovamente sull’opzione Accetta,
  • potremmo ricevere e-mail di conferma relativamente al login,
  • non c’è da preoccuparsi, e’ tutto nella norma.

Successivamente:

Pubblicità
  • potrebbe essere richiesto di verificare la propria identità sbloccando l’iPhone,
  • in genere viene chiesto il codice che usiamo di solito.

Verrà richiesto se vogliamo unire i dati di iCloud con quelli presenti sull’iPhone:

  • decidere premendo su:
  1. pulsante Unisci,
  2. o su quello Non Unire.

L’accesso all’ Apple ID estero è stato così completato.

Adesso dobbiamo tornare alla schermata Home dell’iPhone:

  • avviare l’App Store, l’ icona della “A” stilizzata
  • se abbiamo scelto un paese di lingua inglese, dovremmo vedere comparire a schermo indicazioni in questa linga.
Potrebbe interessarti:  Migliori app di trading di criptovalute su Android

Prendiamo, per esempio, gli Stati Uniti d’America, per procedere:

  • premere sul tasto Continue,
  • si proseguirà in inglese.

Entrati nell’App Store estero:

Pubblicità
  • procedere al download dell’app scelta,
  • se non abbiamo impostato un metodo di pagamento valido, potremo scaricare solamente app gratuite e non potremo effettuare acquisti in-app.

Al primo accesso dell’ account nello store estero, verrà richiesto di compilare alcuni campi in seguito al primo download effettuato:

  • premere sul pulsante Review,
  • spuntare la casella Agree to Terms and Conditions,
  • pigiare sulla voce Next, in alto a destra,
  • lascia Nessuno/None come metodo di pagamento, in caso contrario, dovremmo possedere una carta di credito o un account PayPal appartenente al Paese scelto,
  • compilare i campi proposti con le informazioni su indirizzo e numero di telefono di fatturazione,
  • concludere la verifica facendo tap sui pulsanti Next e Continue.

Come tornare all’App Store italiano

Dopo aver scaricato l’app di nostro interesse dallo store straniero, adesso vogliamo tornare a quello italiano.
C’è da fare i passaggi, fin qui visti, precisamente al contrario ed associare nuovamente l’ID Apple italiano all’iPhone.

Le app “straniere” resteranno comunque funzionanti.

Per procedere:

  • toccare l’icona delle Impostazioni collocata nella schermata Home del nostro dispositivo,
  • premere sul riquadro del proprio nome,
  • scorrere la pagina verso il basso,
  • fare tap sul pulsante Esci.

A questo punto:

Pubblicità
  • effettuare tutti i passaggi già svolti in precedenza,
  • confermare la password dell’ID Apple,
  • scegliere se conservare i dati sull’iPhone, facendo tap sull’opzione Esegui il login su iPhone.

Effettuando l’accesso con l’ ID Apple italiano, torneremo correttamente ad associarlo all’iPhone. Dovremo comunque scegliere se unire o meno i dati presenti sull’iPhone a quelli di iCloud.

Fatto ciò torneremo a utilizzare il precedente account.

  • Andare nelle Impostazioni,
  • premere sul riquadro del  nome,
  • selezionare la voce File multimediali e acquisti,
  • premere sul pulsante Continua,
  • digitare la password dell’ID Apple italiano,
  • fare tap sulla voce Accedi.

Così facendo si può tornare a usare anche l’App Store italiano, e si noteranno le scritte di nuovo in questa lingua.

Per prova definitiva tentiamo di scaricare una qualsiasi app:

  • potrebbe essere richiesto di configurare nuovamente alcune opzioni,
  • ad esempio quella relativa a dopo quanto tempo chiedere la password.

Per il resto, successivamente si avvieranno in automatico:

Pubblicità
  • il download,
  • l’installazione dell’app scelta.

E’ la prova che siamo correttamente tornati all’App Store italiano.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità