Perché il mio browser predefinito continua a cambiare in Windows?

da | Computer, Windows

Nonostante utilizzi Chrome, Firefox o un altro browser di terze parti in Windows 10 o 11, potresti imbatterti in casi in cui il browser Web predefinito cambia (o sembra cambiare) senza la tua autorizzazione. Ci sono diverse ragioni per questo.

Microsoft si affida a tattiche invadenti che ti costringono a utilizzare Microsoft Edge in varie parti del sistema operativo. Inoltre, configurazioni non funzionanti, browser hijacker e impostazioni in conflitto possono influire negativamente sulle preferenze del programma predefinito.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere per scoprire cosa puoi fare per impedire la modifica del browser predefinito su un PC con Windows 10 o Windows 11.

Ricontrolla le impostazioni predefinite del browser

È meglio dare il via alle cose ricontrollando le impostazioni del browser predefinito sul tuo PC. Ad esempio, l’aggiornamento del sistema operativo potrebbe ripristinare le preferenze dell’applicazione predefinite e non puoi fare altro che riconfigurarle di nuovo.

Windows 10

  • Apri Start menu e selezionare Impostazioni ( premi i tasti WIN + I)
  • Seleziona App > App predefinite.
  • Scorri verso il basso fino a programma di navigazione in rete sezione.
  • Imposta il tuo browser preferito come predefinito.

Windows 11

  • Apri il menù Start e selezionare Impostazioni.( premi i tasti WIN + I)
  • Seleziona App > App predefinite.
  • Scorri verso il basso e seleziona il tuo browser preferito, ad es. Google Chrome.
  • Sostituire Microsoft Edge (o il browser predefinito corrente) con il browser preferito per ciascun protocollo e tipo di file relativi al Web.

Modo alternativo per impostare un browser predefinito (solo Windows 10)

In Windows 10, puoi provare un metodo alternativo per impostare il browser predefinito.

Pubblicità
Pubblicità
  • Apri menu Start e selezionare Impostazioni > App > App predefinite.
  • Scorri verso il basso e seleziona Imposta le impostazioni predefinite per app.
  • Individua e seleziona il tuo browser preferito.
  • Impostarlo come predefinito per ogni protocollo e tipo di file relativi al Web.

Cerca malware

La scansione del tuo computer alla ricerca di malware può aiutare a rimuovere browser hijacker e altri software dannosi che modificano le impostazioni del browser predefinito del tuo computer. Invece di utilizzare la sicurezza di Windows, ti consigliamo di utilizzare un dispositivo di rimozione malware dedicato di terze parti o utilità antivirus. Ecco la versione gratuita di Malwarebytes in azione.

  • Scarica e installa Malwarebytes.
  • Apri Malwarebytes e seleziona Scansione > Scansione avanzata > Configura scansione.
  • Seleziona l’unità principale o la partizione del tuo computer e seleziona Scansione.

Esegui Scansione malware tramite Chrome

Utilizzando Chrome, puoi anche cercare software dannoso utilizzando uno strumento di pulizia integrato. La funzione non è presente nella versione macOS di Chrome.

  • Apri il menù di Chrome (seleziona tre punti in alto a destra nella finestra del browser Chrome) e seleziona Impostazioni.
  • Seleziona Avanzate > Reimposta e ripulisci sulla barra laterale.
  • Seleziona Pulisci il computer > Trova.

Aggiorna il tuo browser preferito

Se il problema persiste, prova ad aggiornare il tuo browser preferito e riconfigura le preferenze dell’app predefinite. Ecco come aggiornare i due browser di terze parti più popolari per Windows 10 e 11.

Pubblicità

Google Chrome: Apri il nenù di Chrome e seleziona Aiuto > Informazioni su Google Chrome. Puoi anche aggiornare altri browser basati su Chromium come Opera e Brave allo stesso modo.

Mozilla Firefox: Apri il Firefox menù e seleziona Impostazioni > Generale > Controlla gli aggiornamenti.

Pubblicità

Ripristina il tuo browser preferito

Le impostazioni di Chrome o Firefox rotte o corrotte possono anche impedirgli di rimanere come browser Windows predefinito. Prova a ripristinare il browser alle impostazioni di fabbrica e controlla se questo aiuta. Ma prima di farlo, assicurati di ssincronizza i tuoi dati di navigazione con il tuo account Google o account Firefox.

Pubblicità

Google Chrome: Apri il menù di Chrome e seleziona Impostazioni > Avanzate > Reimposta e ripulisci > Resettare tutte le impostazioni.

Mozilla Firefox: Apri il Menù Firefox e seleziona Aiuto > Ulteriori informazioni sulla risoluzione dei problemi. Quindi, seleziona Aggiorna Firefox.

Cos’altro puoi fare?

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra aiuta e il tuo browser predefinito continua a cambiare, ecco cosa puoi fare dopo:

Pubblicità

Se hai anche problemi in cui la home page o il motore di ricerca predefinito continua a passare a Yahoo, impara come risolverlo.

Pubblicità
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità