Pubblicità
Come bloccare le chiamate in entrata di un numero o sconosciuti

Come bloccare le chiamate in entrata di un numero o sconosciuti

Le chiamate sconosciute spesso vengono da call center, con proposte varie, qualche volta anche con un vero e proprio scopo truffaldino.

Una volta chiamavano solo sul fisso, ora anche sul cellulare. Il telefono continua a squillare con la stessa offerta, anche se ormai sono diversi giorni che diciamo di no.

Pubblicità

E questa è la parte meno seria del discorso, scocciante, ma meno pericolosa.

Da qualche tempo a questa parte sul telefonino, può arrivare una chiamata da un numero in chiaro, e, al momento di rispondere, dall’altra parte non risponde nessuno. E’ un fenomeno che, ormai, tutti conoscono come terrorismo telefonico.

Il terrorismo telefonico non è solo quello dei call center, ma è anche quello di chi compone il nostro numero per metterci sotto pressione al lavoro, per scalare dei soldi dal credito senza dire una sola parola, creditori che chiamano anche di notte. Tutti elementi che riconducono al reato di stalking.

Pubblicità

Per questo motivo in questo articolo spiegheremo come fare per bloccare le chiamate in entrata sullo smartphone. Impostando un blocco, sia usando le funzionalità del nostro telefonino che ricorrendo all’uso di app specifiche.

Come bloccare le chiamate in entrata su cellulare

Daremo consigli sia per Android che per iPhone.

Come bloccare le chiamate in entrata: Android

Con uno smartphone Android per bloccare le chiamate in entrata:

  • avviare l’app Contatti o Rubrica del dispositivo, selezionando la sua icona, in genere è quella con la rubrica telefonica, dalla home screen e/o dal drawer,
  • nella nuova schermata individuare il contatto da bloccare,
  • fare clic sul suo nome,
  • sfiorare il pulsante Menu, quello con i tre puntini in verticale, in alto,
  • selezionare la voce Blocca contatto/Blocca dal menu che si apre.

Se il numero non appartiene a uno spammer pubblicitario:

  • deselezionare l’opzione Segnala come spam eventualmente presente,
  • fare tap sul pulsante Blocca.
  • d’ora in avanti, non si riceveranno più chiamate (e SMS) da questo numero.

Per bloccare le chiamate provenienti da un numero non in rubrica:

Pubblicità
  • avviare l’app Telefono, sfiorando la sua icona, la cornetta telefonica, dalla home screen e/o dal drawer,
  • accedere al registro delle chiamate, sfiorando la numerazione di bloccare,
  • andare sul Menu e svolgere le stesse azioni viste prima per i contatti in rubrica.

Se volessimo tornare indietro e sbloccare il numero precedentemente bloccato:

  • tornare alla schermata di Android, visibile dopo aver selezionato un contatto,
  • scegliere l’opzione Sblocca contatto/Sblocca dal pannello relativo alle operazioni sul contatto.

Come bloccare chiamate in entrata: iPhone

Passiamo ora ad esaminare un iPhone:

  • accedere alle Impostazioni, l’icona a forma di ruota d’ingranaggio nella home screen e/o nella Libreria app,
  • selezionare la voce Telefono nella schermata visualizzata,
  • sfiorare la dicitura Contatti bloccati,
  • toccare Aggiungi,
  • scegliere il contatto da bloccare.

Da questo momento tutte le chiamate e le conversazioni di FaceTime e gli SMS di questo numero saranno bloccate.

Altro caso: bloccare le telefonate da un numero che non è nella rubrica dell’iPhone, ma dal quale abbiamo ricevuto qualche telefonata:

  • aprire l’app Telefono selezionando la sua icona, quella con lo sfondo verde e la cornetta telefonica bianca, nella home screen e/o nella Libreria app,
  • andare nella sezione Recenti della nuova schermata visualizzata,
  •  fare tap sulla (i) che si trova accanto al numero da bloccare,
  • sfiorare la dicitura Blocca contatto per due volte.

Per tornare indietro e sbloccare in qualsiasi momento:

Pubblicità
  • andare nella sezione Impostazioni > Telefono > Contatti bloccati di iOS,
  • cliccare sulla voce Modifica in alto a destra,
  • premere sul pulsante circolare rosso sul contatto che si vogliono ripristinare le chiamate,
  • fare tap sul bottone Sblocca che compare a destra.

A modifiche ultimate :

  • sfiorare la dicitura Fine, in cima allo schermo, per salvare.

App per bloccare chiamate in entrata

Vediamo adesso un altro sistema per bloccare le chiamate in entrata sullo smartphone, usando delle app specifiche, usabili per telefonate da parte di call center, indagini commerciali e così via.
Le applicazioni di questo genere sono numerose e cercheremo di proporvele alcune:

  • Hiya — applicazione con cui identificare le chiamate e bloccare numeri e messaggi, usando un database che viene aggiornato dai feedback degli utenti. Non richiede la condivisione del numero ed è gratis, però sono proposti acquisti in-app e su iPhone la sottoscrizione di un abbonamento (al costo di 1,99 euro/mese) per procedere all’attivazione del blocco chiamate.
  • ShouldAnswer consente di identificare e bloccare le chiamate non richiede la condivisione del proprio numero in un elenco pubblico. È gratis, ma vengono proposti acquisti in-app e su iPhone è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento (al costo di 1,99 euro/mese) per procedere all’attivazione del blocco chiamate.
  • Truecaller app che blocca automaticamente le telefonate non volute e fatte da numeri anonimi, seguendo un database contenente le numerazioni di call center e truffatori. Può essere usata solo dopo aver accettato la condivisione del proprio numero di cellulare all’interno di questo database. In questo modo viene reso pubblico il numero dell’utente, che può essere rintracciabile nel database di Truecaller. È gratis, ma abbonandosi alla versione Pro del servizio, al costo a partire da 3,99 euro al mese, si può anche eseguire la ricerca partendo dal nome di una persona per risalire poi al suo numero e su iPhone è possibile avere una versione più estesa della lista e attivarne l’aggiornamento.
  • Calls Blacklist — si tratta di un’app la cui funzione principale è quella di creare una lista nera con i numeri da bloccare, impedendone la ricezione di chiamate e SMS.

Come bloccare chiamate in entrata da numero sconosciuto

Da Android

Per bloccare le chiamate in entrata provenienti da numeri sconosciuti su uno smartphone Android;

  • avviare l’app Telefono, selezionando la sua icona, la cornetta telefonica dalla home screen e/o dal drawer,
  • nella schermata visualizzata fare tap sul pulsante Menu ,con i tre puntini in verticale, in alto,
  • selezionare l’opzione Impostazioni dal menu che si apre,
  • sfiorare la voce Blocca numeri,
  • portare su ON l’interruttore che si trova accanto alla dicitura Blocca chiamanti sconosciuti.

Dopo aver attivato questo filtro, quando al nostro telefono arriverà una chiamata proveniente da un numero sconosciuto, verrà bloccata in automatico e riceveremo una notifica di avvenuto blocco.

Per disabilitare in qualsiasi momento il blocco verso i numeri sconosciuti:

Pubblicità
  • tornare nella schermata di Android,
  • portare su OFF l’interruttore accanto alla voce Blocca chiamanti sconosciuti.

Da iPhone

Vediamo con un iPhone:

  • accedere alle Impostazioni, icona a forma di ruota d’ingranaggio nella home screen e/o nella Libreria app,
  • dalla nuova schermata, selezionare la dicitura Telefono,
  • scegliere Silenzia numeri sconosciuti,
  • portare su ON l’interruttore che si trova nella schermata successiva.

Da questo momento, tutte le chiamate fatte da numeri sconosciuti verranno inoltrate automaticamente alla segreteria telefonica. La telefonata sarà visibile nell’elenco delle chiamate recenti.

Per disattivare la funzione occorre spostare su OFF l’interruttore apposito.

Come bloccare le chiamate in entrata su fisso

Si possono bloccare le chiamate in entrata anche su un apparecchio fisso, almeno sulla maggior parte dei telefoni dotati di di display e menu con le impostazioni.

Per farlo:

Pubblicità
  • accedere al menu delle impostazioni del dispositivo o a quello adibito alla gestione delle telefonate e digitare i numeri indesiderati in black list.

Sui telefoni fissi che non hanno un menu con le impostazioni, si può avere lo stesso risultato contattando il servizio clienti del proprio gestore di telefonia fissa e richiedendo a loro l’attivazione del blocco delle chiamate, provenienti da determinati numeri. In questo caso potrebbe essere richiesto sostenere dei costi per abilitare l’opzione e può essere previsto l’uso della segreteria telefonica.

Se il problema persiste conviene, comunque, rivolgersi al Registro Pubblico delle Opposizioni: http://www.registrodelleopposizioni.it/it un servizio patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico, con il quale si può rimuovere il proprio numero di telefono dalla disponibilità degli operatori dei call center, lasciandolo comunque negli elenchi telefonici.

Con il Registro Pubblico delle Opposizioni l’utente può richiedere l’iscrizione, l’aggiornamento dei dati e la revoca al RPO tramite quattro modalità: web (compilazione di un modulo elettronico), telefono (chiamata al numero verde RPO) email (invio tramite posta elettronica di un apposito modulo) e raccomandata.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità