Al momento stai visualizzando Guida per principianti a BeReal, la nuova app di social media più in voga

Guida per principianti a BeReal, la nuova app di social media più in voga

BeReal è una nuova piattaforma di social media che mostra al mondo il vero te. Ecco come funziona e come puoi iscriverti.

BeReal, una nuova applicazione per la condivisione di foto senza sfarzo e glam, sta attirando l’attenzione, principalmente tra i giovani adulti e la Generazione Z. Contrariamente ai social media tradizionali, questa app offre agli utenti uno sguardo senza filtri sulle vite degli altri. Ogni giorno pubblichi una, e una sola, foto di quello che stai facendo in tempo reale.

Pubblicità

Diamo uno sguardo dettagliato a cosa è BeReal, come funziona e cosa lo rende diverso dagli altri giganti dei social media.

Cos’è BeReal

BeReal è esattamente quello che sembra: un’app che consente alle persone di essere la versione autentica di se stesse, letteralmente.

Mettiamola così; mentre ci sono diversi vantaggi dei social media , la maggior parte delle immagini delle persone che vediamo online, in particolare su Instagram e Snapchat, sono pesantemente modificate. Intendiamo dire, sono persone reali ma con una pelle un po’ più luminosa, una mascella più affilata, capelli più folti, denti più bianchi e, naturalmente, labbra più carnose.

Pubblicità

BeReal, creato da Alexis Barreyat, esorta le persone a interrompere la curatela e a presentarsi come sono in questo momento. Questa applicazione basata su immagini è Snapchat senza filtri e Instagram senza modifiche.

È possibile condividere le tue immagini solo con i tuoi amici, oppure puoi renderlo un account pubblico in modo che tutti possano vederle. Allo stesso modo, puoi scorrere l’applicazione per vedere i tuoi amici che svolgono le loro routine quotidiane mondane e relazionarsi con loro.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come funziona l'app di incontri Bumble

Come funziona BeReal

Ogni giorno, l’applicazione ti chiederà di scattare una foto entro un periodo di tempo limitato di due minuti. L’app scatterà contemporaneamente la foto sia dalla fotocamera anteriore che da quella posteriore, mostrando te e la tua vita. Questi messaggi sono casuali, quindi se ricevi un messaggio alle 17:00 di oggi, domani potrebbero essere le 11 del mattino, nessuno lo sa.

Qual è il vantaggio di questo? Non preparerai te stesso e il tuo ambiente per le foto in anticipo perché, ovviamente, non sarà autentico.

Pubblicità

Puoi riscattare le foto se non ti piace la prima, ma l’applicazione comunicherà ai tuoi amici il numero di volte in cui le hai scattate. Se il tuo post non supera il periodo di due minuti, i tuoi amici riceveranno una notifica poiché potrebbe significare che hai cambiato ambiente o hai impiegato del tempo per sembrare presentabile.

L’app ti consente anche di reagire ai BeReal dei tuoi amici tramite RealMojis. Tuttavia, dovrai scattare una foto di te stesso per catturare la tua reazione, non solo digitare qualche emoji generico.

Ad esempio, se il tuo amico pubblica una foto divertente del suo animale domestico, fai clic sul RealMoji che ride che piange e scatta una foto del tuo viso con l’aria di una risata. Allo stesso modo, se ti piace un post, puoi fare una posa con il pollice in su e reagire a quell’immagine.

RealMoji apparirà in fondo al post come fa su altre app. Puoi anche vedere le reazioni di altre persone insieme al tuo RealMoji.

Tieni presente che mentre puoi usare BeReal senza pubblicare nulla, non puoi vedere nessuno dei post dei tuoi amici se non pubblichi nulla tu stesso. Sì, non perseguitare più silenziosamente i tuoi amici con zero post di tua proprietà.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come proteggere il tuo dispositivo Android con Google Play Protect

Inizia con BeReal

Poiché alcune delle funzionalità dell’applicazione sono difficili da capire, abbiamo incluso un tutorial per spiegare come utilizzarla.

Crea un account

BeReal è disponibile sia per utenti Android che iOS . Per iniziare, scarica l’applicazione dal rispettivo negozio di applicazioni. Inserisci il tuo numero di telefono, nome completo, compleanno e nome utente per creare un account.

Riceverai un codice di conferma sul numero di telefono che hai aggiunto. Inserisci il codice per procedere.

Trova amici

Una volta effettuato l’accesso, l’app ti chiederà di accedere ai tuoi contatti e di aggiungere amici dall’elenco dei contatti. Se i tuoi amici non utilizzano l’app, puoi fare clic su Non consentire per impedire all’app di accedere ai tuoi contatti.

Scatta e pubblica una foto

L’applicazione ti chiede di scattare una foto subito dopo aver creato un account. Ti invierà una notifica per scattare un’immagine. Fare clic sulla notifica e scattare due foto (dalla fotocamera posteriore e anteriore) entro 2 minuti.

Pubblicità

Quindi, aggiungi una didascalia e seleziona se vuoi mostrarla solo ai tuoi amici o a tutti. Clicca su Invia per pubblicarlo. Tutte le foto che scatterai saranno visibili nella sezione Ricordi, a cui potrai accedere cliccando sull’icona dell’utente nell’angolo in alto a destra della home page.

Pubblicità

Se non pubblichi una foto al giorno, semplicemente non sarai in grado di guardare i BeReal dei tuoi amici.

Puoi vedere i BeReals degli altri nella sezione Discovery dell’applicazione. Per reagire, fai clic sull’emoji nell’angolo in basso a sinistra del post.

Elimina il tuo BeReal

Non sei soddisfatto dell’immagine che hai postato? Puoi eliminarlo. Tuttavia, BeReal ti consente di eliminare solo un’immagine al giorno. Clicca sull’immagine e seleziona Elimina il mio BeReal . Nella finestra successiva, scegli il motivo per cui desideri eliminare il tuo BeReal e premi Elimina .

Potrebbe interessarti:  Come decidere quali amici di Facebook possono vederti online e quali no

Vedi la posizione dei tuoi amici

Infine, abbiamo una mappa simile a Snapchat, che ti consente di vedere dove sono i tuoi amici nel mondo. Tuttavia, questa funzione è facoltativa, quindi a meno che tu non autorizzi l’applicazione ad accedere alla tua posizione, i tuoi amici non saranno in grado di localizzarti.

Pubblicità
Condividi su: