Al momento stai visualizzando Come eseguire il backup dei dati di WhatsApp su iPhone e Android

Come eseguire il backup dei dati di WhatsApp su iPhone e Android

L’importanza di eseguire il backup delle conversazioni di WhatsApp non può essere sopravvalutata. Fortunatamente, WhatsApp offre diverse opzioni di backup per diversi dispositivi. Puoi eseguire il backup dei dati di WhatsApp localmente nella memoria del tuo dispositivo o ospitare i file di backup dell’app su piattaforme di archiviazione cloud di terze parti .

Questo tutorial ti guiderà attraverso diversi modi per eseguire il backup della cronologia chat di WhatsApp su dispositivi iOS e Android.

Pubblicità

Come eseguire il backup dei dati di WhatsApp su Android

Se utilizzi WhatsApp su un telefono Android, puoi eseguire il backup dei messaggi e dei file multimediali di WhatsApp nella memoria interna del telefono o su Google Drive.

Effettua il backup dei dati di WhatsApp sul tuo dispositivo

WhatsApp ha un’opzione di backup locale che salva la tua conversazione nella memoria del tuo dispositivo. Il processo di backup è rapido, conveniente e non è necessaria una connessione Internet per eseguire il backup o il ripristino dei dati di WhatsApp. Tuttavia, il limite principale è che si tratta di un processo manuale. Inoltre, il backup locale non è affidabile.

Supponiamo che perdi il telefono, perdi anche i dati di WhatsApp. Il backup locale è l’ideale per ripristinare i tuoi dati se desideri reinstallare WhatsApp sul tuo dispositivo. Oppure, se c’è un problema con l’app WhatsApp sul tuo dispositivo.

Pubblicità
  • Apri WhatsApp, tocca l’ icona del menu a tre punti nell’angolo in alto a destra e seleziona Impostazioni .
  • Tocca Chat nel menu Impostazioni.
  • Seleziona Backup chat e tocca il pulsante Esegui backup.

L’opzione migliore e più affidabile è eseguire il backup dei dati di WhatsApp sul cloud. In questo modo, puoi creare una pianificazione che esegua automaticamente il backup dei dati di WhatsApp sul tuo account di archiviazione cloud. Inoltre, puoi trasferire facilmente i tuoi dati WhatsApp su un nuovo telefono o ripristinare i tuoi dati in caso di smarrimento del dispositivo.

Potrebbe interessarti:  Come eseguire lo streaming di file torrent su Android

Backup dei dati di WhatsApp su Google Drive

Puoi eseguire il backup dei tuoi dati sul cloud utilizzando dati cellulari e Wi-Fi, ma WhatsApp consiglia vivamente di utilizzare una connessione Wi-Fi. Questo perché i file di backup di WhatsApp hanno dimensioni variabili: file di backup di grandi dimensioni potrebbero comportare costi eccessivi per i dati.

Pubblicità

Collega il telefono a una rete cellulare o Wi-Fi, procedi nel seguente modo.

  • Apri il menu Impostazioni di WhatsApp , seleziona Chat e tocca Backup chat .
  • Nella sezione delle impostazioni di Google Drive , tocca Backup su Google Drive e seleziona un programma di backup automatico: Giornaliero , Settimanale o Mensile .

Seleziona Solo quando tocco “Backup” se non vuoi che i tuoi dati WhatsApp vengano caricati automaticamente su Google Drive. Ciò significa che dovrai eseguire manualmente il backup dei dati di WhatsApp su Google Drive dal menu delle impostazioni della chat.

  • Ti verrà chiesto di scegliere un account Google se selezioni una pianificazione di backup. Scegli un account dall’elenco o seleziona Aggiungi account per eseguire il backup dei dati di WhatsApp su un account Google non già registrato sul tuo dispositivo.
  • Seleziona un account e attendi che WhatsApp si connetta/autentichi il tuo account Google.
  • Tocca Consenti per concedere a WhatsApp l’accesso al tuo account di backup di Google Drive.
  • Nella sezione “Backup su”, seleziona se desideri eseguire il backup dei dati di WhatsApp solo tramite Wi-Fi o sia Wi-Fi che cellulare. Come accennato in precedenza, è meglio eseguire il backup dei dati di WhatsApp tramite una connessione Wi-Fi.
  • Attiva Includi video se desideri che WhatsApp aggiunga video (inviati e ricevuti) ai tuoi dati di backup. Se scegli di includere i video, vedrai un’anteprima della dimensione stimata dei dati.

Non dovresti preoccuparti delle dimensioni del backup di WhatsApp se stai ospitando i dati in Google Drive, tranne se stai utilizzando un piano dati cellulare limitato. Questo perché il backup di WhatsApp non viene più conteggiato nella quota di archiviazione di Google Drive .

Pubblicità

È importante notare che i backup di WhatsApp in Google Drive hanno un periodo di scadenza di 1 anno. I file di backup che non vengono aggiornati da oltre un anno vengono rimossi automaticamente da Google Drive.

Potrebbe interessarti:  Come accendere e spegnere la torcia su Android

Per impostazione predefinita, WhatsApp eseguirà automaticamente il backup dei tuoi dati su Google Drive alle 2 del mattino ogni mattina. Il completamento del primo backup su cloud potrebbe richiedere del tempo, quindi assicurati che il telefono sia collegato a una fonte di alimentazione.

Dovresti vedere l’avanzamento del caricamento nel menu di backup della chat e nel centro notifiche del tuo dispositivo.

Backup dei dati di WhatsApp su iPhone

A differenza di Android, WhatsApp sui dispositivi iOS non supporta il backup locale. Non c’è il supporto di Google Drive, quindi puoi solo eseguire il backup dei dati di WhatsApp su iCloud. Collega il tuo iPhone o iPad a una rete Wi-Fi e segui i passaggi seguenti per eseguire il backup dei dati di WhatsApp.

  • Apri WhatsApp, tocca l’ icona Impostazioni nell’angolo in basso a sinistra e seleziona Chat .
  • Seleziona Backup chat .
  • Tocca Backup ora per iniziare a caricare i dati della chat di WhatsApp su iCloud.

Ora dovresti vedere la stima delle dimensioni del file di backup e una barra di avanzamento nel menu delle impostazioni di backup. WhatsApp caricherà i tuoi dati sull’account iCloud o ID Apple collegato al tuo iPhone/iPad. Puoi continuare a utilizzare WhatsApp mentre è in corso il caricamento.

Pubblicità

Crea una pianificazione se preferisci che WhatsApp esegua automaticamente il backup dei tuoi dati su iCloud. Vedi il passaggio n. 4 per sapere come abilitare il backup automatico in WhatsApp.

  • Nella pagina “Backup della chat”, tocca Backup automatico e seleziona una frequenza di backup preferita: Giornaliera, Settimanale o Mensile.
  • Attiva Includi video se desideri che WhatsApp aggiunga file video al backup.

Backup crittografato end-to-end di WhatsApp

La crittografia del backup di WhatsApp aggiunge un ulteriore livello di sicurezza e privacy ai dati: messaggi, file multimediali, messaggi vocali, ecc. L’abilitazione della crittografia del backup end-to-end ti consente di “bloccare” il backup con una password o una chiave di crittografia a 64 bit prima caricandoli su Google Drive o iCloud.

Ciò significa che nessuno, nemmeno il tuo fornitore di servizi di backup, può accedere al contenuto del backup di WhatsApp. Dovrai fornire la password o la chiave di crittografia quando desideri ripristinare il backup.

Potrebbe interessarti:  Come sapere se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp

Segui i passaggi seguenti per abilitare la crittografia end-to-end per il backup di WhatsApp (in Android e iOS).

  • Apri WhatsApp, vai su Impostazioni > Chat > Backup chat > Backup crittografato end-to-end e tocca Attiva .
  • Tocca Crea password se desideri crittografare il backup con una password. Digitare una password nella casella di testo e premere Avanti per procedere.
  • Reinserire la password, toccare Avanti e toccare Crea nella pagina successiva per continuare.
  • Se preferisci utilizzare una chiave di crittografia, seleziona Usa invece una chiave di crittografia a 64 cifre nella pagina della crittografia di backup.
  • Successivamente, seleziona Genera la tua chiave a 64 cifre .
  • WhatsApp mostrerà la tua chiave di crittografia e ti chiederà di salvarla da qualche parte. Fai uno screenshot o scrivi la chiave in un luogo privato e sicuro. Tocca Continua per procedere.

Nota: WhatsApp non può aiutarti a recuperare il backup se dimentichi la password o perdi la chiave di crittografia. Quindi, assicurati di mantenere la password e la chiave di crittografia al sicuro.

Pubblicità
  • Tocca Ho salvato la mia chiave di 64 cifre nella pagina di conferma e tocca Crea per avviare il processo di crittografia del backup.

Se utilizzi un iPhone o un iPad, disabilita il backup di iCloud per WhatsApp dopo aver impostato la crittografia end-to-end per WhatsApp. Questo perché i backup generati automaticamente da iCloud non sono protetti dalla crittografia end-to-end di WhatsApp.

Pubblicità

Vai su Impostazioni , tocca il nome del tuo ID Apple , seleziona iCloud e disattiva WhatsApp .

Backup e ripristino dei dati di WhatsApp con facilità

Per ripristinare un backup di WhatsApp, il tuo dispositivo deve essere collegato allo stesso account Google o iCloud utilizzato per creare il backup. Inoltre, il dispositivo deve essere collegato allo stesso account WhatsApp o numero di telefono utilizzato durante la creazione del backup.

Condividi su: