Avvio lento di Windows 11: come risolvere

da | Computer, Windows

Windows 11 è commercializzato come velocissimo, ma, come i suoi predecessori, può soffrire di tempi di avvio lenti. Ecco come risolverlo.

Windows 11, con la sua memoria migliorata e la gestione delle risorse hardware, è pubblicizzato per essere più veloce ed efficiente del suo predecessore. Tuttavia, come tutte le versioni dei sistemi operativi più diffusi, i problemi di avvio lento non sono esattamente un ricordo del passato.

Attraversare un avvio lento è frustrante, ma puoi modificare alcune cose per accelerare il processo.

I problemi di avvio lento sono relativamente rari su macchine dotate di SSD. Tuttavia, occasionalmente aggiornamenti di Windows non validi, danneggiamento dei file e tonnellate di bloatware di avvio possono mettere a dura prova le risorse del sistema, con conseguente rallentamento dei tempi di avvio.

Segui i passaggi di risoluzione dei problemi di base e avanzati elencati nell’articolo per risolvere i problemi di avvio lento con il tuo computer. Inoltre, rivedere la configurazione del sistema per determinare se gli aggiornamenti hardware possono risolvere problemi di avvio lento e prestazioni.

Qui abbiamo elencato alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi per aiutarti a correggere un avvio lento in Windows 11.

Quali sono le cause di Windows 11 per un avvio lento?

Le cause comuni per l’avvio lento includono:

  • Configurazione delle app di avvio integrate e di terze parti.
  • Problemi con i file di sistema e l’installazione di Windows.
  • Aggiornamenti di Windows non validi.
  • Utilizzo di un disco rigido convenzionale su SSD come unità di avvio di Windows.

Fortunatamente, puoi modificare alcune impostazioni sul tuo computer per migliorare i tempi di avvio. Ecco come farlo.

Disabilita le app di avvio indesiderate che rallentano il tuo PC

Quando installi una nuova app, potrebbe configurarsi per l’avvio durante l’avvio. Con più app che tentano di avviarsi contemporaneamente, il tuo sistema potrebbe avere difficoltà ad avviarsi rapidamente a causa di un carico pesante.

Fortunatamente, Windows 11 ti consente di disabilitare rapidamente le app di avvio dal suo nuovo pannello Impostazioni.

Inoltre, puoi anche utilizzare il buon vecchio Task Manager per disabilitare le app di avvio.

Per disabilitare le app di avvio in Windows 11 utilizzando Task Manager:

  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start per aprire il menu WinX e selezionare Task Manager . Puoi anche usare la combinazione Win + X per accedere al menu.
  • Nella finestra Task Manager, apri la scheda Avvio .
  • Seleziona ciascun elemento e quindi fai clic sul pulsante Disabilita .
  • Chiudi il Task Manager. Eseguire un riavvio e verificare eventuali miglioramenti.

Tieni presente che alcune app si nascondono e potrebbero non essere visualizzate nella scheda di avvio. Per disabilitare tali app, sfoglia le impostazioni della rispettiva app e disabilita l’avvio all’avvio.

Eseguire un avvio pulito

Quando esegui un avvio pulito, Windows si avvia con un set minimo di driver e programmi di avvio e disabilita tutti i servizi di terze parti. Ciò è utile per determinare se un’app in background di terze parti interferisce con le funzionalità del sistema.

Allo stesso modo, un avvio pulito può anche aiutarti a determinare se le app in background stanno causando problemi di avvio lento in Windows 11.

Per eseguire un avvio pulito:

  • Premi Win + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Digitare msconfig.msc e fare clic su OK per aprire Configurazione di sistema.
  • Quando si apre l’utilità Configurazione di sistema, fare clic sulla scheda Servizi .
  • Quindi, seleziona la casella Nascondi tutti i servizi Microsoft .
  • Quindi, fai clic sul pulsante Disabilita tutto .
  • Quindi, apri la scheda Avvio e fai clic su Apri Task Manager.
  • Nella scheda Avvio , seleziona ciascun elemento e fai clic su Disabilita .
  • Chiudi Gestione attività.
  • Nella finestra Configurazione di sistema, fare clic su OK e riavviare il PC.

Se il tempo di avvio migliora nell’ambiente di avvio pulito, cerca le app di avvio che stanno impantanando il tuo computer. Per identificare l’app problematica, abilita tutti i servizi e disattiva l’avvio pulito in Configurazione di sistema. Riavvia il PC e prendi nota di tutte le app che vengono eseguite all’avvio. Disabilitare ogni programma uno per uno per identificare ed eliminare l’app malfunzionante.

Aggiorna Windows

Microsoft tende a infastidire gli utenti di volta in volta per aggiornare il proprio computer all’ultima versione di Windows. Sebbene possa sembrare fastidioso, gli aggiornamenti più recenti di solito consistono in miglioramenti delle prestazioni e correzioni di bug esistenti.

Se stai eseguendo l’edizione precedente di Windows 11, gli aggiornamenti più recenti possono spesso aiutare a migliorare le prestazioni poiché Microsoft risolve i primi bug tramite gli aggiornamenti.

Per aggiornare Windows 11:

  • Premi Win + I per aprire Impostazioni.
  • Nella finestra Impostazioni, apri la scheda Windows Update nel riquadro di sinistra.
  • Fare clic sul pulsante Verifica aggiornamenti e attendere che Windows esegua la scansione degli aggiornamenti in sospeso.
  • Fare clic sul pulsante Scarica e installa . Una volta installato l’aggiornamento, riavvia il PC e verifica eventuali miglioramenti.

Detto questo, a volte, gli aggiornamenti di Windows possono essere bacati e rompere più cose di quante possano aggiustare. Se ritieni che gli aggiornamenti di Windows appena installati siano la causa dei tuoi problemi di avvio lento, prova a eseguire un aggiornamento sul posto per risolvere i problemi.

Abilita la modalità di avvio rapido di Windows

L’avvio rapido in Windows consente al computer di avviarsi più velocemente dopo un arresto. È un ibrido tra uno spegnimento completo e l’ibernazione.

Se abilitato, non salverà le sessioni attive e chiuderà le app in esecuzione, ma il sistema operativo entrerà in modalità di ibernazione, aiutandoti così ad avviarsi più velocemente.

Sui sistemi compatibili con l’ibernazione, l’avvio rapido è abilitato per impostazione predefinita. E se l’avessi disattivato, ecco come abilitare questa pratica funzionalità sul tuo PC.

Per abilitare la modalità di avvio rapido:

  • Premi Win + R per aprire Esegui.
  • Digitare control e fare clic su OK per aprire il Pannello di controllo.
  • Quindi, vai su Sistema e sicurezza> Opzioni risparmio energia.
  • Nel riquadro di sinistra, fai clic su Scegli cosa fanno i pulsanti di accensione.
  • Fare clic su Modifica impostazioni attualmente non disponibili.
  • Nella sezione Impostazioni di spegnimento , seleziona Attiva avvio rapido.
  • Fare clic su Salva modifiche. Riavvia il PC e verifica eventuali miglioramenti.

Eseguire un aggiornamento di Windows 11 sul posto

Puoi risolvere il problema di avvio lento in Windows 11 eseguendo un aggiornamento sul posto. Ciò comporta la reinstallazione del sistema operativo Windows senza eliminare file o programmi.

Sebbene sia consigliata un’installazione pulita, un aggiornamento sul posto fa miracoli se non vuoi affrontare il fastidio di configurare il tuo PC da zero.

Per eseguire un aggiornamento di Windows 11 sul posto:

  • Vai alla pagina di download di Windows 11 di Microsoft .
  • Scorri verso il basso fino all’immagine del disco di Windows 11 (sezione ISO).
  • Fare clic sul menu a discesa e selezionare Windows 11.
  • Fare clic sul pulsante Download per procedere.
  • In Seleziona la lingua del prodotto , fai clic sul menu a discesa e seleziona l’ inglese o la lingua preferita.
  • Fare clic su Conferma .
  • Per scaricare l’ISO di Windows 11, fare clic sul pulsante Download a 64 bit .
  • Una volta completato il download, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file Windows_ISO.iso e seleziona Monta.
  • Quindi, fare doppio clic sul file setup.exe per eseguire l’installazione di Windows 11.
  • Nella finestra di configurazione, fare clic su Modifica come il programma di installazione scarica gli aggiornamenti.
  • Seleziona Non adesso se non disponi di una connessione Internet stabile o hai poca larghezza di banda. In caso contrario, lascialo di default.
  • Fare clic su Avanti e quindi su Accetta.
  • Assicurati che Mantieni file e app personali sia visualizzato con un segno di spunta nella schermata Pronto per l’installazione.
  • Fare clic su Installa per avviare il processo di aggiornamento. Il completamento dell’operazione richiederà del tempo a seconda dell’hardware.
  • Al termine dell’aggiornamento, controlla se il problema di avvio lento è stato risolto.

Aggiorna il tuo disco di avvio a un SSD

A volte, il problema dell’avvio lento è solitamente dovuto ai colli di bottiglia dell’hardware. La maggior parte dei laptop moderni è dotata di un’unità di avvio SSD NVMe per migliorare le prestazioni del sistema. È un aspetto essenziale di qualsiasi decisione di acquisto di computer. Tuttavia, se hai acquistato una macchina economica con un HDD come unità di avvio, è il momento di eseguire l’aggiornamento.

Anche se può sembrare un aggiornamento costoso, gli SSD possono ridurre il tempo di avvio a pochi secondi ottimizzando la velocità di caricamento delle app.

Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità