App per tracciare pacchi

da | Applicazioni mobile

Quanto ci vuole prima che arrivi un pacco? Abbiamo fatto, da poco, l’ordine e già non vediamo l’ora che arrivi.

La pazienza, si sa non fa parte dei nostri giorni, ma possiamo comunque rimediare, con la tecnologia ovviamente.

Pubblicità
Pubblicità

E’ ormai abitudine, infatti, vedere dove sta il nostro pacco tramite dei facili sistemi on line, cioè con delle app per tracciare pacchi.

Per farlo possiamo usare due strade:

  • utilizzare un’app “generica” per Android, iPhone o iPad, con cui tracciare tutte le spedizioni, senza distinzione di marca del venditore o del fornitore,
  • oppure usare l’app propria della ditta con cui abbiamo effettuato l’acquisto.

Se adoperiamo l’app generica, avremmo bisogno del numero della spedizione o codice di tracking del ordine, cioè del codice che lo identifica, il quale ci viene comunicato direttamente, tramite e-mail, dal servizio di e-commerce, dove abbiamo comprato.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo nei dettagli le varie possibilità che abbiamo per conoscere la strada ed i tempi di arrivo del nostro pacco

App per tracciare pacchi: Android

Deliveries Package Tracker

Una delle app più complete ed efficienti per Android, dedicate al tracciamento di pacchi e spedizioni è Deliveries Package Tracker.

Essa ci dà notizie sulle spedizioni viaggianti, con i principali corrieri nazionali e internazionali (ad es. Poste Italiane, SDA, BRT, TNT e molti altri), e consente di ricevere notifiche automatiche ed in diretta, a ogni aggiornamento di stato della spedizione.

Di base, Deliveries Package Tracker si può scaricare gratuitamente da:

  1. Play Store di Android
  2. oppure dai market alternativi destinati ai device sprovvisti di servizi Google, come HUAWEI AppGallery

Per sbloccarne tutte le funzioni (ad es. il tracciamento delle spedizioni di Amazon ed eBay) bisogna acquistare in-app, con prezzi a partire da 0,60€/mese, oppure 5,99€ una tantum. Con altre di 1,99€, una sola volta, si possono eliminare i banner pubblicitari.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo come si usa.

Per ottenerla:

  • collegarsi ad uno dei due indirizzi su esposti, relativi alla sezione store del nostro dispositivo,
  • oppure andare su cerca, inserendo il nome dell’app con la barra dedicata e fare tap sul primo risultato ricevuto,
  • avviare il download premendo sul pulsante Installa, posto in corrispondenza del suo nome,
  • a download completato, avviare Deliveries Package Tracker premendo sul bottone Apri,
  • o mediante l’icona che, intanto, dovrebbe essere stata aggiunta al drawer e/o alla schermata Home del dispositivo.

Una volta aperta l’app:

  • sfiorare il pulsante (+) situato in basso a destra,
  • inserire, all’interno del modulo che compare in seguito, tutte le informazioni relative alla spedizione di nostro interesse:
  1. un nome a piacere con il quale identificarla,
  2. il numero della spedizione (o codice di tracking),
  3. il nome del corriere,
  • premere sul pulsante Salva collocato in alto a destra e fare tap sul nome della spedizione appena aggiunta, per visualizzarne tutti gli aggiornamenti.

App per tracciare pacchi: iOS

Parcel

Se stiamo cercando un’app che consenta di tracciare un pacco su iPhone e iPad, a prescindere dal corriere con il quale ci è stato spedito, ecco Parcel.

Si tratta di un’applicazione che consente di tracciare le spedizioni effettuate, tramite un gran numero di corrieri nazionali e internazionali, come Poste Italiane, SDA, BRT, TNT, FedEx, DHL, Royal Mail e tanti altri.

Pubblicità
Pubblicità

Di base, l’app è gratuita con presenza di annunci pubblicitari ma, per eliminare questi e sbloccare alcune funzioni aggiuntive (ad es. la possibilità di tracciare più di due spedizioni contemporaneamente e di abilitare le notifiche per ogni progresso delle spedizioni tracciate), si deve effettuare un acquisto in-app dal valore di 2,99€.

Per installare Parcel c’è da seguire la solita procedura di download prevista da iPhone e iPad, cioè:

  • aprire l’App Store,
  • premere sul pulsante Cerca situato in basso a destra, dopo aver digitato la parola parcel all’interno del campo di ricerca, posto in cima allo schermo,
  • fare tap sul risultato più pertinente tra quelli ricevuti,
  • oppure scaricare Parcel, seguendo il link  già segnalato in precedenza, per aprire l’apposita sezione di App Store.

A questo punto:

  • cliccare sul pulsante Ottieni che compare sullo schermo,
  • autorizzare il download dell’app autenticandosi tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple configurato sul dispositivo,
  • avviare Parcel facendo tap sul pulsante Apri,
  • oppure usando l’icona che, nel frattempo, è stata aggiunta alla schermata Home e alla Libreria app del dispositivo.

Una volta aperta l’app:

  • premere sul pulsante Comincia a usare Parcel,
  • toccare il pulsante (+) situato in alto a destra e compilare il modulo visualizzato con le informazioni richieste:
  1. il numero di tracking della spedizione,
  2. il corriere, che dovrebbe essere impostato automaticamente,
  3. una descrizione dell’ordine,
  • per finire, fare clic sul pulsante Fatto e sfiorare il nome della spedizione appena aggiunta, per visualizzarne i dettagli.

Se abbiamo il numero di tracking sotto forma di codice a barre/codice QR, si può scansionare direttamente, facendo tap sul simbolo del codice a barre, visibile sulla schermata e autorizzando l’uso della fotocamera con la pressione del pulsante OK.

Pubblicità
Pubblicità

Attualmente non è possibile tracciare i pacchi inviati tramite corriere AmazonLogistics, a meno di non integrare Parcel con il proprio account Amazon (va fatto una volta soltanto).

Per riuscirci:

  • toccare il simbolo dell’ingranaggio situato nell’angolo in alto a sinistra della schermata principale dell’app,
  • sfiorare la voce Integrazione con Amazon situata all’interno del menu che compare in seguito,
  • premere sul pulsante + e selezionare l’account Amazon locale in nostro possesso (ad es. https://www.amazon.it/ ), tra quelli elencati.

Per finire, accedere ad Amazon con i propri dati di login e autorizzare l’app a interagire con il nostro account, seguendo le indicazioni che riceviamo sullo schermo.

App per tracciare pacchi Amazon

Se abbiamo effettuato un ordine tramite l’app di Amazon per smartphone e tablet, possiamo usarla direttamente per monitorare lo stato della spedizione.

Per iniziare:

Pubblicità
Pubblicità
  • aprire l’app in questione,
  • fare tap sull’icona dell’omino, posta in basso e scegliere la voce I miei ordini, dal menu che compare subito dopo,
  • andare sull’ordine di nostro interesse, tra quelli elencati, e poi sulla voce Visualizza tutti gli aggiornamenti, per tracciare la spedizione in tempo reale.

Se abbiamo già predisposto di attivare le notifiche push per l’app di Amazon, riceveremo un promemoria il giorno di consegna del pacco.

Se ci interessa ricevere una notifica a ogni “progresso” della spedizione (ad es. il passaggio da un centro di smistamento all’altro) e non soltanto il giorno previsto per la consegna:

  • dopo aver aperto la stessa schermata, effettuare un tap prolungato sul numero della spedizione, che vediamo sullo schermo,
  • selezionare la voce Copia, per aggiungerlo agli appunti.

Successivamente:

  • aprire una delle applicazioni di tracking per Android, iPhone e iPad, che abbiamo visto in precedenza,
  • incollare il suddetto codice nel campo preposto, per ricevere notifiche circa tutti gli aggiornamenti di stato.

App per tracciare SHEIN

Anche nel caso di SHEIN, così come succede per Amazon, è possibile monitorare lo stato dei pacchi spediti direttamente dall’interno dell’app ufficiale per:

  1. Android
  2. iPhone iPad

In questo modo:

Pubblicità
Pubblicità
  • avviare l’app,
  • fare tap sul pulsante Me situato in basso a destra,
  • selezionare la voce Vedi Tutto in corrispondenza del riquadro I miei ordini, per visualizzare tutti gli ordini effettuati sull’ecommerce,
  • individuare la spedizione che ci interessa, tra quelle elencate, e premere sul pulsante Tracciare, posto in sua corrispondenza.

Se l’ordine è stato spedito, all’interno del pannello successivo, visualizzeremo la data di consegna stimata e i progressi di transito già superati.,

Se ci interessa ricevere una notifica a ogni progresso del pacco:

  • toccare il pulsante Copy corrispondente al numero di spedizione dell’ordine,
  • incollarlo all’interno di una delle applicazioni di tracking per Android, iOS e iPadOS, delle quali abbiamo già parlato.

App per tracciare pacchi AliExpress

Per tracciare un ordine effettuato dall’applicazione AliExpress per:

  1. Android,
  2. iOS,iPadOS

Dopo averla aperta:

  • fare tap sulla scheda Account posta in basso a sinistra,
  • premere sulla dicitura Vedi tutto corrispondente al riquadro Ordini,
  • cliccare sull’ordine di nostro interesse, tra quelli disponibili.

Si può vedere lo stato dell’ordine, che può essere:

Pubblicità
Pubblicità
  1. Non pagato,
  2. in elaborazione,
  3. oppure spedito.

In quest’ultimo caso, potremo ricevere informazioni specifiche, circa lo stato di consegna del pacco, premendo sul pulsante Tracking/Traccia.

Dal pannello successivo potremo visualizzare:

  • il numero di tracking,
  • il progresso della spedizione,
  • la data di consegna stimata.

Se poi ci interessa ricevere notifiche a ogni cambiamento progresso della spedizione:

  • copiare il numero di tracking dalla schermata precedente,
  • premendo sul pulsante dei quadrati sovrapposti situato in sua corrispondenza,
  • incollarlo all’interno di una delle app di tracciamento “generiche” per Android, iOS e iPadOS.

App per tracciare pacchi Zalando

Se abbiamo effettuato un ordine usando l’app di Zalando per:

  1. Android
  2. iOS e iPadOS

vediamo come conoscerne lo stato della spedizione.

Pubblicità
Pubblicità

Dopo aver avviato l’applicazione:

  • premere sul simbolo dell’omino, collocato in basso a destra,
  • selezionare la voce Ordini e resi dal menu che compare sullo schermo,
  • individuare l’ordine di nostro interesse, tra quelli elencati,
  • fare tap sul relativo riquadro, per scoprire se e quando il pacco è stato inviato.

In questo modo, non avremo informazioni sui progressi della spedizione, ma soltanto sul suo stato:

  1. in elaborazione, se è ancora in fase di attesa,
  2. spedito, se il pacco è stato effettivamente consegnato al corriere.

In quest’ultimo caso, potremo tracciare i progressi della spedizione:

  • aprendo l’email ricevuta da Zalando, quella che notifica che l’ordine ha lasciato il magazzino,
  • premendo sul pulsante Traccia il tuo ordine, collocato al suo interno,
  • si aprirà la pagina del nostro profilo Zalando all’interno del browser installato sul dispositivo,
  • se necessario, inserire i dati d’accesso al proprio account,
  • cliccare sul pulsante Accedi e fare tap sul pulsante Segui la spedizione, per visualizzare gli step della consegna tramite il sito del corriere incaricato.

Se vogliamo ricevere notifiche a ogni progresso, si può usare una delle app “generiche” per Android, iOS e iPadOS, già viste negli step precedenti.

Il codice di tracciabilità da inserire all’interno di talune applicazioni, è specificato nell’email ricevuta da Zalando, a seguito dell’avvenuta spedizione del pacco.

Pubblicità
Pubblicità

App per tracciare pacchi Poste Italiane

Se il corriere assegnato al nostro pacco è Poste Italiane, è possibile tracciare la consegna usando l’applicazione Ufficio Postale disponibile per:

  1. Android
  2. iOS e iPadOS

Dopo averla scaricata e installata:

  • aprirla ed effettuare alcuni swipe verso sinistra, per visualizzare il breve tutorial iniziale di benvenuto,
  • successivamente, fare tap sul pulsante Scegli il tuo ufficio postale,
  • se non intendiamo utilizzare l’app per altri scopi (ad es. la prenotazione del proprio turno allo sportello), negare l’accesso ai servizi di posizione e sfiorare il pulsante Inizia,
  • altrimenti, scegliere di voler consentire l’uso dei servizi di posizione/localizzazione, scegliendo l’ ufficio postale di riferimento tra quelli disponibili e, fatta la scelta, premere sul bottone Inizia.

Per continuare:

  • cliccare sulla casella con la dicitura Cerca indirizzo o spedizione,
  • fornire il codice di tracking della spedizione che intendiamo monitorare,
  • premere sul pulsante raffigurante la lente d’ingrandimento, per individuare il pacco e visionare il suo stato.

E’ anche possibile scansionare il codice QR/codice a barre di tracking, direttamente dalla stampa in nostro possesso:

  • facendo tap sul simbolo della fotocamera posto a destra della barra di ricerca,
  • premendo sulla voce Mentre usi l’app/Consenti, per far sì che Ufficio Postale possa accedere alla fotocamera di sistema.
Condividi su:

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia.

Sai davvero tutto su Whatsapp?

Leggi ora guide e trucchi su come usare al meglio WhatsApp

Pubblicità
Pubblicità