Pubblicità
You are currently viewing Come installare Android Studio e gli strumenti SDK in Windows 10

Come installare Android Studio e gli strumenti SDK in Windows 10

Android SDK (Software Development Kit) è uno strumento potente, essenziale se stai cercando di entrare nello sviluppo di app Android. Serve anche per una serie di altri scopi, come l’uso della riga di comando per applicazioni sideload sul tuo telefono Android.

Ci sono alcuni dettagli e cose da considerare quando si installa l’SDK di Android sul PC. La seguente guida dovrebbe aiutarti ad affrontare il processo.

Pubblicità

Installa l’ultima versione di Java

Se non desideri utilizzare Android Studio e desideri solo la versione da riga di comando dell’SDK di Android, devi:

  • scarica e installa Java.
  • Dopo aver fatto clic sul collegamento, fare clic su “Download JDK”, quindi scorrere verso il basso e scaricare “Windows x64 Installer”.
  • Una volta scaricato Java, installalo, quindi vai al suo director (C:Program FilesJavajdk-version.number per impostazione predefinita) e fai clic con il pulsante destro del mouse su “bin..”
  • Quindi, fai clic sul menu Start, digita “ambiente” e apri “Modifica le variabili di ambiente del sistema”.
  • Nella nuova finestra, fai clic su “Variabili d’ambiente”. Nella nuova finestra, fai clic su “Percorso -> Modifica”.
  • Nella finestra “Modifica variabile d’ambiente”, fai clic su “Nuovo” e inserisci il percorso della cartella “bin” nella directory Java (C:ProgrammiJavajdk-16.0.1bin per impostazione predefinita), quindi fai clic su OK .

Installa la riga di comando dell’SDK

Android Studio è un’app che richiede spazio e, sebbene pensiamo che la sua interfaccia utente lo renda un modo molto accessibile di gestire i tuoi strumenti e pacchetti di sviluppo, alcune persone preferiscono il percorso della riga di comando.

  • Sul Pagina di download di Android Studio, seleziona una delle opzioni in “Solo strumenti da riga di comando”.
  • Scaricalo e installalo nella cartella “Android” sul tuo disco rigido.
  • Nella cartella, vai su “tools/bin”, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su “sdkmanager” ed esegui come amministratore.
  • Questo dovrebbe installare i pacchetti di base e lasciarti con un prompt della riga di comando in cui puoi inserire vari comandi per gestire i tuoi strumenti SDK.

Un buon punto di partenza è ottenere gli strumenti della piattaforma digitando:

Pubblicità

Questo ti darà accesso al adb e fastboot comandi, che sono fantastici se ti piace trasferire le cose su Android e dilettarti nelle opzioni di ripristino.

Installa Android Studio

Se vuoi goderti tutte le funzionalità moderne, i comfort e gli elementi dell’interfaccia utente di Android Studio, è piuttosto semplice.

  • Sulla pagina Scarica Android Studio, seleziona “Scarica Android Studio” e segui le istruzioni. Durante l’installazione, tuttavia, ci sono un paio di cose da considerare.
  • Il programma di installazione offrirà l’installazione di una funzionalità aggiuntiva chiamata Dispositivo virtuale Android, che crea un ambiente emulato per testare varie funzionalità e app. (Ti verrà chiesto di nuovo in seguito se desideri installarlo, quindi non importa se lo salti qui.)
  • Dopo averlo fatto e aver selezionato una directory di installazione, Android Studio inizierà l’installazione. È un grande programma, quindi potrebbe volerci un po’ di tempo.
  • Una volta installato Android Studio, aprilo. Ti verrà chiesto se desideri importare le impostazioni di Android Studio esistenti.
  • Successivamente, fai clic su Avanti per seguire la procedura guidata, quindi su “Personalizzato” per installare componenti personalizzati. Se desideri utilizzare Java con i tuoi progetti Android Studio, vai alla directory Java quando richiesto.
  • Seleziona il tuo tema, quindi scegli i componenti aggiuntivi che desideri installare. Ti consigliamo di selezionare la casella “Prestazioni” per migliorare l’emulazione Android in base al tuo processore e puoi nuovamente scegliere Dispositivo virtuale Android se pensi che lo utilizzerai.
  • Continua a fare clic su Avanti, quindi su Fine quando hai finito.
  • Una volta che Android Studio è completamente installato, aprilo e sei fuori. Fai clic su “Crea nuovo progetto” e goditi gli occhi con la grande selezione di modelli.
  • Oppure fai clic su Configura nell’angolo in basso a destra della schermata principale di Android Studio per aprire SDK Manager, Virtual Device Manager e altre cose.

Queste sono le basi che dovrebbero farti andare avanti con il kit di sviluppo software Android.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità