Pubblicità
You are currently viewing Alternative gratuite a Microsoft OneNote

Alternative gratuite a Microsoft OneNote

Microsoft OneNote è un facile punto di riferimento per coloro che desiderano portare un po’ di organizzazione nella propria vita. È un marchio riconoscibile, è gratuito ed è integrato nel sistema operativo più popolare al mondo. Ma forse vuoi uscire dall’ecosistema vigile di Microsoft e provare una delle alternative di OneNote per qualcosa di leggermente diverso?

O stai cercando qualcosa di alternativo che visualizzi i tuoi appunti in modi più interessanti e degni di nota?

Pubblicità

Alternative gratuite a Microsoft OneNote

Abbiamo selezionato le migliori alternative a OneNote che dovrebbero rendere il tuo prendere appunti un gioco da ragazzi.

Bear

Questa è un’esclusiva Apple (iOS, Mac, Apple Watch), ma Bear merita una menzione perché è molto probabilmente l’app per prendere appunti meglio progettata in circolazione. Utilizza una struttura a tre riquadri e dà la priorità a una funzione di ricerca nell’angolo in alto a destra, che è così cruciale per arrivare dove vuoi.

Quindi cosa lo rende speciale? Un fattore importante è che puoi avere un numero qualsiasi di tag nidificati, permettendoti di suddividere i tag in tutti i livelli che desideri. Non è ricco di funzionalità come OneNote, ma l’esperienza è molto più veloce ed efficiente: prendere appunti è semplice ed è quello che cercano molte persone.

Pubblicità

Zoho

Multipiattaforma e ricco di funzionalità, Zoho entrambi sembrano e si sentono incredibilmente bene. È vivido, codificato a colori ed elegante. Alcune delle sue caratteristiche più importanti includono la possibilità di creare copertine per i tuoi taccuini e uno strumento di ritaglio web che semplifica il recupero di articoli e altri frammenti da Internet.

Puoi sincronizzare le tue note su tutti i dispositivi che desideri gratuitamente, dandogli un vantaggio rispetto al notoriamente restrittivo Evernote. Zoho è disponibile su Windows, Mac, iOS e Android.

Simplenote

Perfetto per coloro che trovano OneNote un po’ appariscente, Simplenote non è cosparso di colori superflui o altri eccessi. Fedele al suo nome, mantiene le cose molto semplici e non offre alcuna opzione per modificare le dimensioni dei caratteri, gli stili del testo e così via. Invece, si basa su Ribasso – una sintassi open source simile a HTML che crea simboli utilizzando il codice. Quindi è un po’ tecnico, ma ad alcune persone piace.

Simplenote si sincronizza su più dispositivi su Windows, Mac, Linux, Android e iOS. Ciò ti consente di condividere note caricandole sul Web e di collaborare alle note con i tuoi amici. Potrebbe non essere appariscente o particolarmente personalizzabile, ma se stai cercando un’app per notebook solida e senza fronzoli, questa è una buona opzione.

Evernote

L’arci-nemesi di OneNote è sceso nelle stime di molte persone poiché limitava gli utenti gratuiti alla sincronizzazione su due soli dispositivi. Questo è vero per Windows, Mac, Android e iOS, le quattro piattaforme di Evernote. Tuttavia, se due o meno dispositivi sono tutto ciò di cui hai bisogno, Evernote rimane un’opzione completa tra le alternative di OneNote.

Pubblicità

Il web-clipping è la cosa più importante in Evernote. Questo estensione del browser è in grado di inserire pagine web nel tuo blocco note con estrema precisione, consentendoti di estrarre testo, schermate o versioni semplificate di articoli. Se tiri le immagini, il modo in cui appaiono come miniature in Evernote illumina davvero l’app. Sebbene Evernote sia meno personalizzabile di OneNote, offre comunque molta flessibilità e la sua tavolozza di colori più sparsa potrebbe essere un’attrazione per alcuni.

Laverna

Il problema con l’utilizzo di app di organizzazione di grandi aziende è che semplicemente non sai per cosa vengono utilizzati i tuoi dati. Laverna è un’app open source progettata da persone che danno priorità alla privacy. Nessuno dei tuoi dati è archiviato in alcun server online, ma puoi comunque sincronizzare su più piattaforme, grazie all’integrazione di Dropbox.

Come Simplenote, Laverna utilizza Markdown, quindi alcune conoscenze di base sono utili e l’evidenziazione viene eseguita utilizzando vari linguaggi di codifica della sintassi popolari. Se sei pronto per diventare un po’ tecnico, però, prova Laverna su Windows, Mac, Linux o sul Web.

Google Keep

Non molte persone ne parlano Google Keep, che è una cosa rara da dire per un prodotto Google, ma negli ultimi anni questa app è migliorata rapidamente. È straordinariamente semplice e, invece di dividere le note in taccuini, le suddivide per tag e codifica a colori. (Quindi, se ti piace lo stile più vivace di OneNote, ti sentirai come a casa qui.)

Per quanto facile da usare, Google Keep ha anche alcune funzioni fantasiose, in particolare la capacità di trasformare le immagini con del testo in file di testo modificabili e un Estensione Chrome che ti consente di estrarre informazioni dai siti Web in modo molto simile all’amato Web Clipper di Evernote. Se non desideri utilizzare il Web, puoi sempre aggiungere Google Keep al tuo Android o iPhone.

Pubblicità

Notion

Mentre OneNote si autodefinisce un’app per prendere appunti digitali, Notion si considera più di uno spazio di lavoro all-in-one. Il suo generoso livello gratuito offre una serie di opzioni per l’acquisizione di note con un’interfaccia invitante e priva di distrazioni. Una volta che inizi a digitare, Notion dice “tutto il resto svanisce”, quindi il tuo focus è solo sulla tua scrittura. Una volta che hai finito di prendere appunti, puoi trascinarlo e rilasciarlo, riorganizzarlo e aggiungere un’immagine o un video, con pochi clic del mouse.

È questa personalizzazione che aiuta davvero Notion a distinguersi tra le alternative di OneNote. L’opportunità di imitare una lavagna Kanban è un altro potente strumento per rimanere organizzati che distingue anche Notion da OneNote. Tutti i tuoi dati vengono sincronizzati tra Windows, macOS, iOS e Android, inclusi i tuoi “blocchi”, che è il modo in cui Notion identifica tutte le tue note, immagini, collegamenti, file, ecc.

Standardnotes

Come SimpleNote, Standardnotes elimina tutto il fluff per un’alternativa OneNote che è molto focalizzata sulle note. L’app è orgogliosa di essere privata al 100%, quindi tutto ciò che scrivi è crittografato, assicurando che solo tu possa leggere ciò che hai scritto. Le app per macOS, Windows, Linux, iOS, Android e il Web assicurano che non sei mai lontano dall’opportunità di catturare qualcosa che ti è appena venuto in mente.

I dati si sincronizzano senza costi aggiuntivi tra un numero illimitato di dispositivi e tutto è disponibile offline in qualsiasi momento. Il fatto che l’intera app sia open source ti dà la certezza che sia sicura come sostiene lo sviluppatore e che eventuali bug verranno rapidamente identificati e corretti dalla più ampia comunità di utenti.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Pubblicità
Condividi su:
Pubblicità