Al momento stai visualizzando Cosa fare quando i tuoi AirPods non entrano in modalità di associazione

Cosa fare quando i tuoi AirPods non entrano in modalità di associazione

Segui questi suggerimenti per la risoluzione dei problemi se non riesci a mettere i tuoi AirPods in modalità di associazione.

Una delle caratteristiche distintive della linea AirPods e AirPods Pro è la possibilità rapida e semplice di accoppiarli con altri dispositivi, sia che provengano da Apple o solo da un altro prodotto compatibile con Bluetooth.

Pubblicità

Ma a volte non è possibile accoppiare gli auricolari wireless. Siamo qui per aiutarti con alcuni suggerimenti per la risoluzione dei problemi.

Controlla la carica della batteria

Il primo angolo da esplorare in caso di problemi di associazione di qualsiasi tipo è controllare la carica della batteria degli AirPods. Se la batteria degli auricolari, della custodia o di entrambi è esaurita, non sarà possibile eseguire l’accoppiamento con un altro dispositivo.

La tua custodia AirPods avrà una spia di stato che mostra la quantità di carica rimasta. La luce sarà all’esterno della custodia o all’interno a seconda del modello di AirPods che hai.

Pubblicità

Con gli AirPods nella custodia, la luce verde indica che gli auricolari sono completamente carichi. Una luce color ambra indica che è rimasta meno di una carica completa.

Se vedi una luce color ambra o nessuna luce, è meglio caricare gli AirPods. Ci sono alcuni modi per farlo a seconda della custodia di ricarica che hai. Potrebbe essere necessario un cavo Lightning o un pad di ricarica wireless.

Pubblicità

Assicurati che il Bluetooth sia attivo

Un altro semplice consiglio è assicurarsi che la connessione Bluetooth sia attivata. Che si tratti di un dispositivo Apple, come un iPhone o qualcos’altro, il protocollo wireless è necessario per accoppiare i tuoi AirPods.

Potrebbe interessarti:  Come caricare velocemente il tuo iPhone

Con un iPhone o iPad, un modo rapido per confermare l’attivazione del Bluetooth è andare al Centro di controllo. Cerca il simbolo Bluetooth e conferma che è ombreggiato in blu. In caso contrario, toccare il simbolo per attivarlo.

Su molti dispositivi Apple, un altro modo rapido per assicurarsi che il Bluetooth sia attivo è chiedere a Siri con un semplice comando vocale: “Ehi Siri, attiva il Bluetooth”.

Pubblicità

Con un altro dispositivo non Apple, dovrai seguire queste istruzioni specifiche per confermare che il Bluetooth sia abilitato.

Riavvia il dispositivo

Se i problemi persistono, il passaggio successivo consiste nel riavviare il dispositivo con cui stai tentando di accoppiare gli AirPods. Molte volte, questo si occuperà di qualsiasi problema.

Per qualsiasi iPhone moderno, puoi riavviare il dispositivo premendo rapidamente il pulsante di aumento del volume seguito dal pulsante di riduzione del volume. Quindi tieni premuto il pulsante laterale finché non viene visualizzato il logo Apple.

Su qualsiasi iPad senza un pulsante Home, puoi riavviarlo facendo la stessa cosa premendo e rilasciando rapidamente il pulsante di aumento del volume e quindi il pulsante di riduzione del volume. Infine, tieni premuto il pulsante in alto finché non vedi il logo Apple.

Ripristina i tuoi AirPods

Successivamente, se riscontri ancora problemi con l’associazione degli AirPods, puoi ripristinare gli auricolari alle impostazioni di fabbrica e vedere se ciò risolverà il problema.

Pubblicità

Per prima cosa, metti i tuoi AirPods nella custodia di ricarica e chiudi il coperchio. Attendi 30 secondi, quindi apri il coperchio della custodia. Quindi, vai su Impostazioni> Bluetooth sul tuo dispositivo Apple. Seleziona il pulsante I accanto al nome degli AirPods. Quindi seleziona Dimentica questo dispositivo .

Potrebbe interessarti:  Come registrare video ProRes su iPhone 13 Pro

Sulla custodia degli AirPods, tieni premuto il pulsante di configurazione sul retro della custodia per circa 15 secondi finché la spia di stato non lampeggia in giallo e poi in bianco.

Ora che hai ripristinato gli AirPod, prova ancora una volta ad accoppiarli a un dispositivo.

Condividi su: