Al momento stai visualizzando Come aggiornare il software del tuo Mac

Come aggiornare il software del tuo Mac

Il software obsoleto può essere molto problematico a volte, essendo bacato e ponendo minacce alla sicurezza del tuo sistema. Ecco perché è fondamentale mantenere aggiornato tutto il software del tuo Mac.

Ma come puoi assicurarti che la tua macchina sia completamente aggiornata? Non esiste una soluzione di manutenzione valida per tutti, quindi diamo un’occhiata a come funzionano gli aggiornamenti per il tuo Mac e il suo software.

Pubblicità

Aggiornamenti software macOS

Apple rilascia frequentemente aggiornamenti periodici del sistema operativo che includono molte modifiche importanti e, in quanto tali, dovrebbero essere applicati il ​​prima possibile. Questi aggiornamenti risolvono spesso falle di sicurezza che possono rendere il tuo Mac vulnerabile agli attacchi. Allo stesso tempo, migliorano la stabilità generale del sistema e talvolta aggiungono nuove funzionalità.

Apple rilascia anche aggiornamenti specifici per componenti hardware, come il trackpad del MacBook o modifiche alla partizione di ripristino. Questi sono tutti su misura per il tuo hardware specifico, quindi il tuo Mac non scaricherà nulla di cui non hai bisogno.

Come aggiornare all’ultima versione di macOS

Il metodo per aggiornare il tuo Mac dipende dalla versione di macOS attualmente in esecuzione. Gli aggiornamenti venivano eseguiti tramite il Mac App Store; tuttavia, a partire da macOS Mojave, Apple ha introdotto un nuovo metodo per aggiornare macOS tramite le Preferenze di Sistema. Abbiamo coperto entrambi i metodi di seguito.

Pubblicità

Nota: prima di applicare qualsiasi aggiornamento, ti consigliamo di eseguire un backup di Time Machine , nel caso qualcosa vada storto.

Aggiorna tramite le Preferenze di Sistema (macOS Mojave o successivo)

Se stai utilizzando macOS Monterey o versioni successive, puoi aggiornare il tuo Mac utilizzando la sezione Aggiornamento software in Preferenze di Sistema. Ciò assicurerà che sia il tuo sistema operativo che tutto il software predefinito siano in esecuzione sulla versione più recente.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come usare l'Assistente vocale su Windows 11

Ecco come farlo:

  • Apri le Preferenze di Sistema sul tuo Mac. Puoi farlo facendo clic sul logo Apple nella barra dei menu in alto e selezionando Preferenze di Sistema .
  • Fare clic su Aggiornamento software .
  • Il tuo Mac controllerà tutti gli aggiornamenti disponibili per il tuo sistema. Se sono disponibili, fai clic su Aggiorna ora per scaricarli e installarli. È possibile visualizzare i dettagli su ciascun aggiornamento e selezionare aggiornamenti specifici da installare facendo clic su Maggiori informazioni .
  • Se desideri abilitare gli aggiornamenti automatici sul tuo Mac, seleziona l’opzione Mantieni aggiornato automaticamente il mio Mac .

Quando la pagina Aggiornamento software indica che il tuo Mac è aggiornato, macOS e tutte le app installate per impostazione predefinita sono aggiornate. Queste app includono Safari, Messaggi, Posta, Musica, Foto, FaceTime e Calendario. Per tutte le altre app scaricate utilizzando l’App Store, gli aggiornamenti sono disponibili utilizzando la sezione Aggiornamenti nell’App Store.

Puoi anche scegliere di aggiornare il tuo Mac alla prossima versione principale di macOS utilizzando lo stesso metodo.

Pubblicità

Aggiorna macOS utilizzando il Mac App Store (macOS High Sierra e versioni precedenti)

Se il tuo Mac esegue qualsiasi versione di macOS precedente a Mojave, non vedrai l’opzione Aggiornamento software in Preferenze di Sistema. Invece, gli aggiornamenti sono disponibili dal Mac App Store.

Avvia il Mac App Store con Spotlight o facendo clic su di esso dalla cartella Applicazioni, fai clic sulla scheda Aggiornamenti e guarda la parte superiore dell’elenco.

Gli aggiornamenti di Apple appariranno sempre sopra ogni altra cosa. Sono spesso raggruppati insieme e puoi fare clic su Altro per vedere ogni aggiornamento in sospeso o scegliere di installarli singolarmente. Fare clic su Installa , dopodiché l’aggiornamento verrà scaricato e applicato.

Potrebbe interessarti:  Come salvare un'e-mail come file PDF

Aggiornamenti software dell’app per Mac

I metodi descritti sopra ti consentono di aggiornare la tua versione di macOS. Anche le app devono essere aggiornate. Per il software installato tramite il Mac App Store, puoi semplicemente avviare lo store e fare clic su Aggiornamenti dal riquadro di sinistra. Per impostazione predefinita, gli aggiornamenti automatici sono disattivati, quindi dovrai aggiornare manualmente tramite questo metodo.

Per abilitare gli aggiornamenti automatici per le app installate utilizzando il Mac App Store, vai su App Store > Preferenze dal menu in alto e abilita Aggiornamenti automatici .

Pubblicità

Se hai installato software da un punto diverso dal Mac App Store, dovrai aggiornare il software avviandolo e verificando la disponibilità di aggiornamenti. Questa opzione si trova solitamente facendo clic sul nome dell’applicazione nella parte superiore dello schermo, quindi selezionando Verifica aggiornamenti .

La maggior parte delle app ti dirà quando è disponibile un aggiornamento e molte installeranno automaticamente nuove versioni, come il browser Chrome di Google. Alcuni software meno recenti potrebbero persino richiedere il download manuale della versione più recente.

Dovresti evitare app di terze parti che promettono di aggiornare altri software per te , poiché si tratta di una facciata comunemente utilizzata per installare malware.

Ritardare gli aggiornamenti importanti

Esistono validi motivi per ritardare gli aggiornamenti principali e, a condizione che tu abbia installato gli ultimi aggiornamenti di sicurezza per la tua versione corrente di macOS, ti perderai solo le nuove funzionalità. Il motivo principale per ritardare un aggiornamento è dovuto alla compatibilità del software.

Se stai utilizzando un software di cui non puoi fare a meno, assicurati che funzioni con la prossima versione di macOS prima di installarlo. Ti consigliamo di verificare con lo sviluppatore o di provare su un Mac di riserva se ne hai uno.

Pubblicità
Potrebbe interessarti:  Come trovo la RAM compatibile per una scheda madre?

Ogni anno, Apple rilascia un importante aggiornamento e ogni anno le app smettono di funzionare fino a quando i loro sviluppatori non possono aggiornarle. Anche se questo è raro ora, succede ancora. Sii intelligente e pensa al futuro.

Pubblicità

Informazioni sul programma beta pubblico di macOS

Il programma beta pubblico di Apple è in esecuzione da alcuni anni, consentendo agli utenti di testare gli aggiornamenti software prima che siano pronti per una versione pubblica completa. Puoi iscriverti al programma sul sito Web del programma software beta di Apple . Accedi con il tuo ID Apple, scarica l’utilità di accesso alla versione beta pubblica per registrare il tuo Mac, quindi controlla la sezione Aggiornamento software in Preferenze di Sistema .

Le beta pubbliche di Apple sono molto più stabili rispetto alle prime versioni che hanno seminato per gli sviluppatori, ma il software beta è ancora incompiuto. Pertanto, potresti voler evitare di utilizzare il software beta su un Mac da cui dipendi per lavoro, studio o altre importanti attività quotidiane.

Nota: se non esegui regolarmente il backup del tuo Mac, con Time Machine o in altro modo, è rischioso installare automaticamente gli aggiornamenti del sistema operativo beta. Se qualcosa va storto, potresti svegliarti con una schermata nera e un Mac che non risponde. Potrebbe anche essere necessario reinstallare il sistema operativo tramite la partizione di ripristino e perderai tutto ciò di cui non hai eseguito il backup.

Condividi su: