Come accoppiare i Samsung Galaxy Buds a qualsiasi dispositivo

da | Smartphone

Hai bisogno di sapere come accoppiare i tuoi Galaxy Buds con un telefono Android, iPhone o Mac? Ecco come farlo.

Oltre ai suoi smartphone, anche gli auricolari wireless Samsung venduti con il marchio Galaxy Buds sono molto popolari. L’azienda offre diversi modelli per soddisfare diversi clienti, tutti con un’eccellente qualità del suono, una lunga durata della batteria e molte altre caratteristiche.

Pubblicità
Pubblicità

Mentre Samsung evidenzia solo la compatibilità dei nuovi modelli Galaxy Buds come Buds Pro, Buds Live e Buds 2 con Android, puoi accoppiarli con qualsiasi dispositivo che ti piace.

Perdi alcune funzionalità quando utilizzi un dispositivo non Android con gli auricolari, ma ci sono anche soluzioni alternative per questo. Segui la guida di seguito per scoprire come accoppiare e utilizzare i tuoi Galaxy Buds con un dispositivo Android, iPhone, iPad e Mac.

Come accoppiare Samsung Galaxy Buds con qualsiasi telefono Android

Indipendentemente dal fatto che tu possieda un dispositivo Android di Samsung, OnePlus, Google o qualsiasi altro produttore, il processo di associazione dei Galaxy Buds rimane lo stesso.

Pubblicità
Pubblicità

Prima di iniziare il processo, assicurati che i tuoi Galaxy Buds siano nella custodia di ricarica e carichi almeno al 50 percento. Aprire il coperchio della custodia di ricarica prima di iniziare con i passaggi seguenti.

  • Scarica l’ app Galaxy Wearable dal Play Store sul tuo dispositivo Android.
  • Tocca Avvia e procedi per concedere l’accesso per le autorizzazioni richieste all’app. Quindi cercherà tutti i dispositivi vicini a cui accoppiarsi.
  • I tuoi Galaxy Buds dovrebbero essere visualizzati nell’elenco dei dispositivi scansionati. Toccalo per avviare il processo di associazione. L’app Galaxy Wearable potrebbe scaricare alcuni plug-in aggiuntivi a questo punto.
  • Tocca Associa quando richiesto.
Potrebbe interessarti:  Come scansionare un codice QR su un dispositivo Samsung Galaxy

I tuoi Galaxy Buds sono ora associati correttamente al tuo telefono Android. Se utilizzi un telefono Galaxy e hai effettuato l’accesso con il tuo account Samsung, gli auricolari si accoppieranno automaticamente con altri dispositivi ad esso collegati. Ciò consentirà anche un passaggio senza interruzioni tra dispositivi Samsung compatibili.

Puoi utilizzare l’app Galaxy Wearable per personalizzare vari aspetti degli auricolari, come i gesti del touchpad sinistro e destro, la sveglia vocale di Bixby, le impostazioni dell’equalizzatore e abilitare alcune funzionalità sperimentali. Tieni presente che puoi aggiornare il firmware dei tuoi Galaxy Buds solo utilizzando un telefono Android.

Come accoppiare Samsung Galaxy Buds con un iPhone o iPad

Gli ultimi auricolari Samsung come Galaxy Buds Live, Buds Pro e Buds2 non sono ufficialmente compatibili con un iPhone o iPad. Ciò è dovuto principalmente al fatto che l’app Galaxy Wearable per iPhone non supporta questi auricolari.

Tuttavia, puoi ancora accoppiare e utilizzare questi auricolari con un iPhone o iPad come qualsiasi normale auricolare wireless, anche se ti perderai funzionalità come l’audio stereo a 360 gradi e Dolby Atmos.

Pubblicità
Pubblicità

La mancanza di un’app complementare renderà anche difficile controllare varie funzioni degli auricolari tramite gesti tattili, come attivare o disattivare ANC e controllare la riproduzione musicale, anche se c’è una soluzione alternativa per questo.

Assicurati che gli auricolari non siano già collegati a un dispositivo, poiché in quel momento non è possibile avviare il processo di associazione.

  • Apri Impostazioni e vai a Bluetooth sul tuo iPhone o iPad.
  • Apri la custodia di ricarica dei tuoi auricolari Galaxy e attendi qualche secondo.
  • Gli auricolari dovrebbero apparire nella sezione Altri dispositivi sul tuo dispositivo Apple.
  • Tocca il nome del dispositivo per avviare il processo di associazione.
  • Una volta connesso, tocca l’ icona i accanto al nome degli auricolari e seleziona Tipo di dispositivo come Cuffie .
Potrebbe interessarti:  Come utilizzare il telefono come webcam wireless (iPhone e Android)

Se gli auricolari non vengono visualizzati, chiudi il coperchio e attendi 7-10 secondi. Quindi, apri di nuovo la custodia e rimuovi uno degli auricolari.

Per quanto riguarda la mancanza di un’app complementare su iPhone o iPad, puoi prima accoppiare i tuoi auricolari Galaxy con un dispositivo Android e impostare i gesti touch nel modo che preferisci. Continueranno quindi a funzionare allo stesso modo se abbinati a un iPhone o iPad. Tuttavia, ti perderai funzionalità come l’audio 360 e il supporto Dolby Atmos.

Poiché l’iPhone supporta solo il codec Bluetooth AAC, è ciò che utilizzeranno i Galaxy Buds quando accoppiati con loro.

Pubblicità
Pubblicità

Un’altra limitazione è che non c’è il cambio automatico del dispositivo, quindi gli auricolari non si collegheranno automaticamente al tuo iPad quando passi dal tuo iPhone. Inoltre, dovrai disconnettere manualmente i tuoi auricolari Galaxy da un dispositivo prima di poterli collegare a un altro.

Gli auricolari proveranno anche a connettersi all’ultimo dispositivo con cui sono stati accoppiati invece di quello che stai attualmente utilizzando. In questi casi, devi saltare nel menu Bluetooth e collegarli manualmente al tuo iPhone o iPad.

Come accoppiare Samsung Galaxy Buds con il tuo Mac

Samsung non offre un’app Galaxy Wearable per Mac. Tuttavia, puoi connettere e utilizzare qualsiasi auricolare Galaxy con il tuo Mac, proprio come qualsiasi normale paio di auricolari.

Simile a iPhone e iPad, tuttavia, non sarai in grado di personalizzare i gesti tattili e controllare alcune altre impostazioni. In uno scenario del genere, dovrai di nuovo prima connettere i tuoi Galaxy Buds con un dispositivo Android, configurarli nel modo che preferisci e quindi accoppiarli con il tuo Mac.

  • Apri la custodia di ricarica dei tuoi Galaxy Buds per metterli in modalità di associazione. Assicurati che non siano collegati a nessun altro dispositivo durante il processo.
  • Apri le Preferenze di Sistema e vai su Bluetooth sul tuo Mac.
  • Assicurati che il Bluetooth sia attivo. Il tuo Mac cercherà quindi i dispositivi Bluetooth nelle vicinanze.
  • Quando i tuoi Galaxy Buds vengono visualizzati nell’elenco dei dispositivi scansionati, fai semplicemente clic su Connetti .
Potrebbe interessarti:  Deframmentazione del disco per Windows 10 e 11: 9 strumenti gratuiti

Hai bisogno di un telefono Android per configurare i tuoi Galaxy Buds

Indipendentemente dal dispositivo con cui decidi principalmente di utilizzare i tuoi Galaxy Buds, avrai prima bisogno di un telefono Android per configurarli correttamente. Dopo che i controlli del touchpad e altre opzioni sono stati ottimizzati, puoi utilizzare gli auricolari con qualsiasi dispositivo senza alcun problema.

Pubblicità
Pubblicità

Senza un telefono Android, l’esperienza di utilizzo dei Galaxy Buds diventerà piuttosto frustrante, poiché non sarai in grado di personalizzare o sapere cosa fanno i gesti tattili o modificare altre impostazioni.

Condividi su:
Pubblicità

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere informato sui nostri ultimi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia. Ci seguono già 25.000 persone che aspetti.

Seguici su Telegram

Segui il nostro gruppo Telegram gratis per ricevere i nuovi articoli del sito e conoscere sempre meglio il mondo della tecnologia.

Pubblicità
Pubblicità