Al momento stai visualizzando Come accedere e controllare in remoto il tuo Mac

Come accedere e controllare in remoto il tuo Mac

Hai bisogno di un accesso remoto al tuo Mac? Ti mostreremo come controllare a distanza il tuo Mac da un altro Mac, Windows o anche uno smartphone.

Sapevi che puoi connetterti al tuo Mac da remoto tramite una rete locale o Internet? Non hai nemmeno bisogno di software costosi come Apple Remote Desktop per farlo, poiché esistono così tante fantastiche opzioni gratuite.

Pubblicità

Puoi utilizzare un altro Mac, un PC Windows, un iPhone o iPad o persino uno smartphone Android per eseguire attività remote su un Mac remoto che è a casa o in ufficio. Tutto ciò di cui hai bisogno è una solida connessione di rete e gli strumenti giusti.

Accesso remoto al tuo Mac su una rete locale da un altro Mac

Il modo più semplice per accedere al desktop del tuo Mac da remoto è da un altro Mac utilizzando la funzionalità di condivisione dello schermo fornita in macOS. La presa? Entrambi i Mac devono trovarsi sulla stessa rete locale. Se questo non è un problema, ecco come impostare la condivisione dello schermo sul tuo Mac:

  • Dal Mac di destinazione a cui desideri accedere da remoto, apri il menu Apple e seleziona Preferenze di Sistema .
  • Seleziona Condivisione .
  • Seleziona la casella accanto a Condivisione schermo . Se sei l’amministratore di un Mac con più utenti, lascia Consenti accesso per impostato su Amministratori per ridurre al minimo potenziali problemi di privacy e sicurezza.
  • Annota l’indirizzo IP o il nome host del Mac.
Potrebbe interessarti:  Come configurare Google Drive per desktop su Windows 11

Quindi, da un altro Mac sulla stessa rete locale, segui i seguenti passaggi per connetterti al Mac di destinazione:

Pubblicità
  • Premi Cmd + Spazio per aprire Spotlight.
  • Digita Condivisione schermo e premi Invio per caricare l’app Condivisione schermo.
  • Digita l’indirizzo IP o il nome host del Mac di destinazione a cui desideri connetterti e seleziona Connetti .
  • Inserisci i dettagli dell’account amministratore del Mac remoto e seleziona Accedi .

Ti connetterai quindi al Mac remoto tramite la rete locale, dopodiché ne avrai il pieno controllo. Quando è il momento di disconnettersi, esci semplicemente dall’app Condivisione schermo. Un altro modo per connettersi al Mac remoto è cercare il suo nome nella barra laterale del Finder. Quindi, selezionalo e inserisci i suoi dettagli di amministratore per ottenere l’accesso.

Accesso remoto al tuo Mac su Internet da un altro Mac o PC Windows

Il modo più semplice per accedere in remoto al desktop del tuo Mac da un altro Mac o PC Windows su Internet richiede l’utilizzo di un’app come TeamViewer. Funziona anche su reti locali. Sebbene TeamViewer sia l’opzione che consigliamo di utilizzare, hai molti strumenti di condivisione dello schermo e accesso remoto tra cui scegliere; Chrome Remote Desktop è un’altra grande opzione.

Pubblicità

TeamViewer ha molti vantaggi: è gratuito per uso personale, disponibile su molte piattaforme e generalmente ha prestazioni eccellenti. In definitiva, le prestazioni di qualsiasi soluzione di accesso remoto dipenderanno dalla velocità della tua connessione Internet e dalla distanza tra i due computer.

Per rendere accessibile il tuo Mac tramite TeamViewer:

  • Registrati per un account TeamViewer . Quindi scarica e installa TeamViewer per Mac sul Mac di destinazione.
  • Apri l’app TeamViewer e accedi al tuo account.
  • Cerca l’ intestazione Accesso automatico e seleziona ciascuna delle due caselle per rendere disponibile il tuo Mac anche quando non lo stai utilizzando.
Potrebbe interessarti:  Che cos'è VSync e come può migliorare l'esperienza di gioco su PC

Per connetterti al tuo Mac da un altro Mac o da un PC Windows, scarica e installa TeamViewer su quel computer. Quindi, accedi (potrebbe essere necessario verificare il tuo account via e-mail) e cerca il tuo Mac nella sezione I miei computer . Fai doppio clic sul tuo Mac e attendi. Presto dovresti vedere lo schermo del tuo Mac in una finestra sul desktop del tuo Mac o PC, con il pieno controllo.

Pubblicità

Accedi in remoto al tuo Mac da un dispositivo iPhone, iPad o Android

È anche possibile accedere in remoto al tuo Mac da un dispositivo mobile con iOS, iPadOS o Android durante l’utilizzo di TeamViewer. Il passaggio più importante è assicurarti che il tuo Mac sia disponibile anche incustodito, in modo da poter accedere quando vuoi. Per fare ciò, assicurati di aver eseguito la prima parte della sezione precedente.

Dopo aver installato TeamViewer sul tuo Mac, aver effettuato l’accesso e averlo configurato per ricevere le connessioni in entrata, prendi l’app mobile di tua scelta. Scarica l’ app TeamViewer per iOS tramite l’App Store o l’ app TeamViewer per Android dal Google Play Store. La prima volta che accedi al tuo account TeamViewer su un dispositivo mobile, potrebbe essere necessario verificarlo seguendo un collegamento nella tua e-mail.

Dopo aver configurato TeamViewer sul tuo dispositivo mobile, seleziona il tuo Mac dall’elenco dei computer.

Condividi su:
Potrebbe interessarti:  Come trovare ciò che occupa spazio sul tuo PC Windows ed eliminarlo