Pubblicità
7-Zip: come scaricare e utilizzare

7-Zip: come scaricare e utilizzare

7-Zip è una delle utility di archiviazione più popolari su Internet, grazie al fatto che è gratuita e open source. Puoi usarlo sia a casa che al lavoro senza alcun costo.

7-Zip è una straordinaria utility per l’archiviazione di file, una delle migliori del settore. È leggero, facile da usare e offre supporto per i tipi di file di archivio più diffusi.

Pubblicità

Come scaricare 7-Zip

Puoi scaricare 7-Zip dal sito Web ufficiale, versioni precedenti di Windows e Linux. Tuttavia, non è disponibile per Mac. Assicurati solo di ottenere il file di installazione che corrisponde al tipo di architettura del tuo sistema operativo, x86 o x64.

L’edizione Windows mette anche a tua disposizione una controparte portatile se non vuoi eseguire il processo di installazione. Devi solo decomprimere i file scaricati e avviare 7-Zip.

Come funziona 7-Zip

7-Zip viene automaticamente aggiunto al menu contestuale di Windows Explorer non appena lo si imposta sul computer in modo da poter accedere rapidamente alle sue opzioni.

Pubblicità

Come comprime file

7-ZIP

Se ti stai chiedendo come comprimere i file con 7Zip, seleziona semplicemente uno o più file o cartelle, fai clic con il tasto destro del mouse, apri il menu 7-Zip e aggiungi gli elementi a un nuovo archivio.

È possibile creare un nuovo file ZIP o 7Z con un clic. Avrà lo stesso nome della cartella principale e verrà salvato nello stesso punto. Altrimenti, puoi selezionare Aggiungi all’archivio… dal menu contestuale per esplorare più opzioni.

Puoi aggiungere e sostituire file, aggiornare e aggiungere file, aggiornare i file esistenti o sincronizzare i file. Oltre a ZIP e 7Z, offre supporto per i formati TAR e WIM. Tuttavia, puoi aprire più tipi di archivi con 7-Zip, inclusi i file RAR e GZ.

Se desideri impedire agli utenti di accedere ai tuoi archivi senza la tua autorizzazione, puoi impostare la protezione tramite password utilizzando l’algoritmo di sicurezza AES a 256 bit.

Pubblicità

Puoi anche creare archivi autoestraenti (SFX), comprimere file condivisi, eliminare file subito dopo la compressione e modificare il livello di compressione per creare archivi ancora più piccoli, a seconda di ciò che preferisci.

david rossi

Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.

Condividi su:
Pubblicità
Pubblicità