4 app per la pulizia di Android che ripuliscono davvero il tuo dispositivo

da | Android, Applicazioni mobile, Smartphone

Scopri le migliori app per la pulizia del telefono per Android che ti aiutano a eliminare i file spazzatura che occupano spazio sul tuo dispositivo.

Sebbene i dispositivi Android siano abbastanza intelligenti da non richiedere una manutenzione regolare, è comunque una buona idea eseguire una messa a punto digitale di tanto in tanto.

Il trucco è trovare app per la pulizia del telefono che mantengano effettivamente le loro promesse. Nella migliore delle ipotesi, un’app scadente e più pulita spreca spazio di archiviazione; nel peggiore dei casi, potrebbe infettarti con malware e inviarti spam con pubblicità. Tuttavia, non tutte le app per la pulizia di Android sono inutili.

Ecco le migliori app più pulite per telefoni e tablet Android che dovresti provare.

File di Google

Il file manager Android ufficiale di Google dispone di strumenti semplici che lo rendono il primo pulitore di spazzatura Android che chiunque dovrebbe provare. Avvia l’app e passa alla scheda Pulisci in basso per accedere a queste opzioni.

Qui vedrai diverse aree che l’app identifica come spazio inutilizzato. Questi includono file spazzatura , duplicati , vecchi screenshot e app inutilizzate . Seleziona un’opzione per vedere cosa occupa più spazio, controlla cosa vuoi rimuovere e conferma; l’app si occuperà del resto.

Sebbene tu possa anche utilizzare la scheda Sfoglia per esplorare manualmente la memoria del tuo telefono, lasciare che l’app elimini i più grandi maiali di spazio con questi controlli automatizzati sia più efficiente.

Come vedremo, molte delle seguenti app hanno comode funzionalità di pulizia ma contengono anche ottimizzatori di RAM e altre sciocchezze di cui non hai bisogno. Google Files è una buona risposta a queste domande; è uno dei modi migliori per pulire Android con un’app semplice e veramente gratuita che non sia gonfia di extra non necessari.

Download: file di Google

CCleaner

La stessa nota app desktop per recuperare spazio su disco è disponibile anche su Android. Come forse saprai, CCleaner non è più un’app essenziale per Windows; è peggiorato un po’ da quando Avast ha acquisito il servizio. E anche se l’app Android non è perfetta, è migliore di molte altre app anti-spam per Android.

Infatti, CCleaner su Android è un’app multifunzionale che fa del suo meglio per analizzare e ripulire i file vaganti che occupano il tuo prezioso spazio. La funzione principale è la funzione di pulizia che può cancellare i dati della cache dalle app, eliminare le cartelle vuote ed eliminare varie cronologie.

Ha anche un App Manager , che offre un’interfaccia semplice che ti consente di scegliere più app da disinstallare. Infine, la pagina Informazioni di sistema monitora le risorse del telefono (CPU, RAM, dettagli del dispositivo) in modo da poter vedere cosa sta succedendo a colpo d’occhio.

Non è necessario il root ed è gratuito, anche se puoi passare all’abbonamento Pro per alcuni extra. Potrebbe essere un po’ leggero in termini di funzionalità, ma fa il suo lavoro se tutto ciò di cui hai bisogno è un modo rapido per recuperare spazio di archiviazione del tuo telefono.

Tieni presente che Avast Cleanup e AVG Cleaner non sono in questo elenco perché sono estremamente simili a CCleaner: dato che queste app sono tutte di proprietà della stessa azienda, questa non è una sorpresa. Dai un’occhiata alle offerte di Avast o AVG se preferisci una leggera alternativa al funzionamento di CCleaner.

Scarica: CCleaner

SD Maid

SD Maid vuole essere “al tuo servizio” come pulitore digitale per il tuo telefono Android. Mantiene l’esperienza semplice; l’apertura dell’app ti offre diverse azioni rapide che puoi utilizzare per “riordinare” il tuo dispositivo.

Il primo, CorpseFinder , cerca e cancella eventuali file o cartelle orfani rimasti dall’eliminazione di un’app. SystemCleaner è un altro strumento di ricerca ed eliminazione, questa volta alla ricerca di file e cartelle comuni che SD Maid ritiene di poter eliminare in sicurezza.

Se ti piace il suono, AppCleaner esegue la stessa azione per le tue app. Per utilizzare questa funzionalità, tuttavia, dovrai aggiornare SD Maid Pro. C’è anche un’area Database per aiutare a ottimizzare i database delle app in uso. Nel nostro test, ha cancellato 40 MB da Spotify in questo modo.

Sono inoltre disponibili strumenti per l’analisi dello spazio di archiviazione (per aiutarti a trovare ed eliminare file di grandi dimensioni) e la rimozione di app di massa se stai considerando una messa a punto del telefono più ampia. Dai un’occhiata a cosa c’è in offerta per vedere se vale la pena passare alla versione Pro per le tue esigenze.

Tieni presente che al momento in cui scriviamo è disponibile anche SD Maid 2Sebbene abbia un aspetto più moderno rispetto all’originale, lo sviluppatore nota che questa app è ancora in fase di sviluppo. Consigliamo quindi la versione originale per affidabilità fino a quando quella più recente non la sostituirà.

Scarica: SD Maid

Norton Clean

Come accennato in precedenza, la maggior parte delle più grandi app di pulizia Android provengono da un unico posto: la stessa azienda possiede Avast, AVG, Avira, CCleaner e Norton. Anche se non volevamo includere app quasi identiche nell’elenco e l’app di Norton non è stata aggiornata da alcuni anni, la includiamo perché almeno ha un aspetto diverso.

Norton afferma di “rimuovere il disordine” dal tuo dispositivo Android. Proprio come le altre voci, cercherà e cancellerà la cache, rimuoverà eventuali file spazzatura e ti aiuterà a rimuovere rapidamente tutte le app inutilizzate che hai installato. La sezione Gestisci app elenca tutte le tue app, permettendoti di ordinarle per ultimo utilizzo, data di installazione o quantità di spazio di archiviazione che utilizzano.

L’app ha un approccio semplice. Rispetto ad alcune app come SD Maid, Norton Clean ha un’interfaccia più pulita e luminosa. Tutto ciò di cui hai bisogno è a uno o due tocchi di distanza, il che significa che non devi essere un professionista Android per capirlo.

Anche questo ha poche funzionalità: è solo un pulitore di file e un eliminatore di app, con annunci in evidenza per altre app Norton. Se sei preoccupato per lo spazio, tuttavia, Norton Clean è un modo abbastanza semplice per aiutarti a recuperarlo. E non ci sono acquisti in-app o abbonamenti di cui preoccuparsi.

Scarica: Norton Clean

Sono davvero queste le migliori app di pulizia Android?

Potresti notare che il nostro elenco di soluzioni di pulizia per Android è piuttosto breve, e questo per alcuni motivi.

Innanzitutto, come accennato, tre delle più grandi app in questo ambito (CCleaner, AVG e Avast) sono quasi le stesse, il che significa che sarebbe ridondante elencarle tutte. Il secondo è che molte delle popolari app di pulizia Android contengono così tante altre cose che non è consigliabile utilizzarle. Non vale la pena installare un’app pesante che esegue un antivirus e ti impone un abbonamento VPN, solo per ripulire alcuni file spazzatura.

Infine, le scelte precedenti come Droid Optimizer e All-in-One Toolbox sono state rimosse dal Play Store, il che significa che i grandi player coprono una parte maggiore del mercato. Tutto sommato, ciò significa che se una delle app di cui sopra non funziona per te, ti consigliamo di liberare manualmente spazio sul tuo telefono Android . Non è così difficile come sembra: il sistema operativo ora ha opzioni integrate e puoi facilmente rimuovere i frutti più difficili senza troppi sforzi.

Queste app hanno ancora il loro posto, ma se devi eseguirle costantemente per liberare spazio, probabilmente è ora di passare a un nuovo telefono con più spazio di archiviazione.

Un avvertimento sui Task Killer Android

Molte app più pulite per Android offrono il potenziamento della RAM (chiamato anche ottimizzazione della memoria) e l’eliminazione delle attività come funzionalità. Tuttavia, questi sono controproducenti, poiché i task killer danneggiano le prestazioni del tuo dispositivo. Infatti, a partire da Android 14, Google sta attivamente reprimendo le app task killer .

Su Android, l’utilizzo completo della RAM non è necessariamente un problema. In effetti, Android mantiene volutamente elevato l’utilizzo della RAM per massimizzare le prestazioni. Il sistema operativo Android è abbastanza intelligente da sapere come destreggiarsi tra le app aperte per ottenere prestazioni ottimali. Interferire con questo processo può far sì che Android funzioni più del necessario, il che alla fine rallenta il tuo dispositivo, soprattutto se stai chiudendo le app di sistema in background.

Anche la maggior parte delle app Android moderne non dovrebbe avere un impatto significativo sulle prestazioni della batteria. In tal caso, Android dovrebbe avvisarti del problema (supponendo che tu abbia una versione corrente del sistema operativo). Potrebbe essere necessario esaminare come prolungare la durata della batteria Android se si verificano problemi continui qui. Puoi farlo limitando l’utilizzo in background utilizzando Android stesso, non con un task killer o app con funzionalità di eliminazione delle attività.

Queste app sono utili per rimuovere vecchi file e cancellare i dati della cache, ma dovresti stare attento a consentire loro di controllare app o servizi in esecuzione sul tuo dispositivo. Il panorama Android ha superato queste soluzioni di ottimizzazione “tutto in uno”. I dispositivi sono più veloci e Android è più bravo a gestire le risorse di sistema.

Usa i pulitori per telefoni Android con cura

Una manutenzione regolare non è necessaria per la maggior parte degli utenti Android, ma in alcuni casi può aiutare a mantenere il dispositivo perfettamente funzionante.

Questa è la verità: il tuo dispositivo continuerà a funzionare anche se non dedichi tempo a eliminare la spazzatura. La maggior parte dei moderni dispositivi Android dispone di molta RAM e spazio di archiviazione per gestire qualsiasi cosa tu abbia installato o salvato. Non dovresti nemmeno aver bisogno di trascorrere le tue giornate svuotando la cache dell’app in base a una pianificazione.

Detto questo, se noti che c’è un problema con il tuo dispositivo Android, un pulitore Android potrebbe ravvivarlo un po’. Se necessario, potrai intraprendere ulteriori azioni in un secondo momento.

Seguici su Facebook

Segui la nostra pagina ufficiale su Facebook per rimanere sempre informato sui nostri ultimi articoli pubblicati.

Seguici su Telegram

Ricevi su Telegram aggiornamenti sui nostri nuovi articoli sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale gratuito.

Segui il nostro canale Whatsapp.

Continua a rimanere informato sul mondo della tecnologia seguendo il nostro canale WhatsApp gratuito.