Facebook Ads

Facebook Ads è un’ esecuzione nata per la pubblicazione di annunci commerciali promozionali.

Fino a qualche anno fa, per farsi pubblicità, bastava creare un annuncio su tv o stampa o comprare uno spazio pubblicitario, oggi è diventato molto importante avere anche una vetrina online.

Utilizzare Facebook ads per sponsorizzare e promuovere il proprio ecommerce è diventata, infatti, una delle strategie di marketing più efficaci.

Che cos’è l’ads? Con il termine “ads”, o anche “adv”, abbreviazione di advertising, ci si riferisce ad ogni forma di pubblicità di cui un’azienda si serve per promuovere i propri prodotti o servizi.

Lo scopo è quello di raggiungere più persone possibili per farsi conoscere ed influenzare le loro scelte, indirizzandoli così verso il proprio brand o sito web.
Per praticare un annuncio pubblicitario di questo tipo occorre, prima di tutto, avere una pagina Facebook, conoscere il tipo di pubblico interessato al prodotto e stabilire degli obiettivi.

Vediamo allora come fare per pubblicare inserzioni ed essere operativi su Facebook Ads, il programma dedicato a chi pratica commercio online.

Informazioni preliminari Facebook Ads

Facebook Ads si basa sui post pubblicati che, associati a una sponsorizzazione, avranno maggiori possibilità di essere visti dal pubblico.
Una delle prime cose che serve è quindi quella di essere amministratore di una pagina Facebook e di avere un proprio sito Web, sia per chi si occupa di prodotti materiali, sia chedi servizi, o di attività personali.

Scopo di queste pagine, è anche quello di approfondire l’argomento di come collegare l’e-commerce alle nostre pagine Facebook e Instagram, mostrando l’esistenza di uno strumento che analizza il comportamento degli utenti, che dal social network arrivano al nostro sito Web: cioè  Pixel di Facebook.

La pubblicazione delle inserzioni con i post su Facebook è a pagamento: i prezzi non sono fissi, ma variano a secondo del tempo che li vogliamo mantenere. Il loro prezzo viene proposto direttamente dallo stesso sistema di Facebook Ads, durante la fase di pubblicazione dell’inserzione.

Si può quindi decidere un budget di spesa e un tempo nel quale usarlo, tempo in cui il denaro viene ridimensionato, fino al suo esaurimento, oppure si può anche impostare un budget giornaliero. Su Facebook Ads è possibile sponsorizzare anche più post in contemporanea.

Per iniziare a pubblicare annunci sponsorizzati, da PC, smartphone e/o tablet dovremo:

  • raggiungere la nostra pagina Facebook,
  • qui si troveranno tutte le indicazioni per creare i post, così da raggiungere la maggior parte delle persone interessate alla nostra attività, o alla nostra pagina Facebook,
  • alla pagina Facebook dovrebbe essere associata una specifica sezione, chiamata Facebook Business Suite.

Facebook Business Suite è uno strumento pensato per mettere in circolo e verificare in diretta le campagne pubblicitarie nel migliore dei modi.

Dopo queste precisazioni vediamo di entrare nel vivo della questione, imparando a sfruttare al meglio le opzioni messe a disposizione da Facebook Ads.

Come fare pubblicità su Facebook Ads

Per iniziare occorre intanto conoscere le varie opzioni che ci propone la stessa pagina Facebook, quindi:

andare alla nostra pagina Facebook,

  • con il PC dal profilo Facebook personale, scorrere il menu a sinistra dello schermo fino alla voce che indica la nostra pagina e cliccarci sopra,
  • da smartphone o  tablet, controllare di aver installato l’app di Facebook, altrimenti scaricarla da Google Play Store per Android (da uno store alternativo, se non puoi usufruire dei servizi di Google) o da App Store per iOS/iPadOS.

Sarà necessario installare anche l’app gratuita Inserzioni di Facebook, scaricabile da Google Play Store per dispositivi con sistema operativo Android ( da uno store alternativo se non si dispone dei servizi di Google).
La stessa app la troviamo con il nome Gestione Inserzioni su App Store, se usi un iPhone o un iPad.

Una volta terminata l’operazione:

  • accedere col medesimo account utilizzato per l’app di Facebook,
  • fare tap sulla voce Continua,
  • premere sulla voce della nostra pagina Facebook,
  • sfiorare il tasto + Crea inserzione.

Sia che utilizziamo un PC, uno smartphone uno tablet, andiamo ad esaminare le diverse opportunità di inserzione che abbiamo con il sistema Facebook Ads.
Si può ampliare il menu Crea un’inserzione e verremo indirizzati alla sezione Scegli un obiettivo, da cui si potrà scegliere tra:

  • Mettere in evidenza il post indicato: per promuovere un’informazione importante dell’ultimo momento come un nuova offerta o una novità.
  • Ricevere più messaggi: molto utile se il nostro lavoro consiste nell’offrire servizi o se gli acquisti dei clienti avvengono online.
  • Promuovere la pagina: da usare specie se la pagina è stata creata da poco o se vogliamo dare più informazioni su di essa.
  • Fare in modo che più persone ci contattino: azione indispensabile per creare un ottimo contatto con il pubblico.
  • Fare in modo che più persone visitino il nostro sito Web: serve per coinvogliare i clienti recuperati con Facebook (oltre all’e-commerce, che può essere integrato anche con Facebook, è utile per chi ha un blog con affiliazioni ed offre servizi ).
  • Ottenere più contatti è un modo semplice per riuscire ad avere più “like”.

Una volta scelto un obiettivo:

  • si apre la scheda dell’anteprima dell’inserzione,
  • questa viene impostata secondo i suggerimenti di Facebook.

Si può lasciare che tutto si svolga in automatico, anche se è consigliabile modificare la sezione Pubblico, specialmente se si conosce già la provenienza dei potenziali e/o reali clienti, ai quali saranno diretti gli annunci, la loro età e di cosa si occupano.
Scegliere:

  • la durata e il budget per diffondere la sponsorizzata, in base all’obiettivo che ci siamo prefissati (per un’offerta lampo di pochi giorni, è inutile sponsorizzare il post per un mese),
  • accertarsi che i canali di diffusione delle inserzioni siano numerosi (ad esempio Facebook, Instagram e Messenger contemporaneamente).

Oltre agli obiettivi dell’elenco:

  • si potranno usare  Inserzioni automatizzate,
  • scegliere l’opzione Metti in evidenza contenuti già esistenti, per promuovere qualcosa già pubblicato e che adesso torna di nuovo utile.

Tra le altre azioni che Facebook permette di svolgere per il nostro business ci sono anche:

  • vendere i prodotti,
  • aggiungere prenotazioni di appuntamenti, interessante per chi un’attività che si basa su servizi alle persone,
  • organizzare eventi online a pagamento, come corsi e webinar.

Come fare pubblicità con Pixel di Facebook

Pixel non è solo di un’unità di misura delle immagini digitali, ma è anche il nome di uno strumento messo a disposizione da Facebook per potenziare e migliorare il marketing sui canali social e i siti Web.

Pixel di Facebook è un elemento di codice, da copiare all’interno del nostro sito Web, che si attiva quando un visitatore compie un’azione su di esso, riportandocela.

In questa maniera:

  • si può capire meglio se la strategia di marketing tra dispositivi e canali diversi funziona,
  • si può proporre nuove offerte ai clienti, in base alle loro preferenze (remarketing),
  • si può migliorare dove sembra di non ottenere i risultati voluti.

Per usufruire del Pixel di Facebook:

  • creare il codice Pixel stesso,
  • aggiungerlo a tutte le pagine del sito Web, per un e-commerce si potranno generare azioni da inserire nelle pagine, ad esempio, all’acquisto (carrello).

Dalla nostra pagina Facebook e poi da quella Business Suite:

  • selezionare la voce Gestione eventi,
  • cliccare sul simbolo + (Connetti le origini dei dati),
  • scegliere la voce Web,
  • fare tap sull’opzione Pixel di Facebook,
  • premere su Collega e digitare il Nome del Pixel,
  • inserire l’URL del nostro sito Web e premere sulla voce Continua.

Nella fase successiva:

  • mettere il codice del Pixel sul nostro sito: si può eseguire l’operazione manualmente, utilizzando un’integrazione partner (presente già su molti servizi per la realizzazione di siti Web, come WordPress e Shopify,) o
  • con le istruzioni che ci potremmo far inviare nella casella di posta elettronica.
    Nel caso di difficoltà si può leggere la guida di Facebook for Business sul Pixel https://www.facebook.com/business/learn/facebook-ads-pixel.

Consigli su come fare pubblicità su Facebook Ads

Possiamo provare a darvi, adesso, alcune indicazioni di come fare pubblicità su Facebook Ads, in modo tale da poter raggiungere il pubblico interessato.

  1. Creare annunci coinvolgenti,
  2. fare attenzione alla loro forma,
  3. aggiungere contenuti multimediali, foto, video,
  4. aver cura del target della nostra clientela. Facendo attenzione alla dislocazione geografica, all’età, allo stile di vita e così via.

Altri importanti consigli possono essere:

  • Seguire le modalità di Facebook riguardo alla spesa per ogni annuncio, calcolando il ritorno d’investimento (si trova indicato come ROI, sigla che significa appunto Return On Investment).
  • Se abbiamo deciso di non investire denaro su ogni post pubblicato, cercare di condividere il più possibile i contenuti interessanti. Si può usare, a tal riguardo, la funzione per programmare i post nel tempo, compresa all’interno del loro editor e nella sezione Strumenti di pubblicazione.
  • Se abbiamo collegato il nostro sito e-commerce a Facebook Shops, assicurarsi che sia unito anche il nostro profilo Instagram e di avere un account aziendale anche su quest’ultimo canale social.
  • Impostare i  dati di contatto principali in maniera sempre uguale, anche visivamente, su tutti i veicoli di vendita e marketing, sito Web e canali social. Così da essere subito riconoscibili senza creare confusione.
  • Rispondere in tempi brevi alle domande dei clienti che chiedono informazioni da Messenger di Facebook o Direct di Instagram,
  • Utilizzare il Centro inserzioni per controllare l’andamento delle campagne promozionali Facebook Ads, valutarne i risultati e migliorare dove necessita.
Articolo precedenteMigliori portatili a meno di 1000 euro
Articolo successivoCome funziona Apple Pay per acquistare cose con il tuo iPhone
David Rossi
Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.