HDR su Windows 10: cos’è e come funziona e attivarlo

HDR su Windows 10. Diamo un’occhiata alle cose di cui hai bisogno per ottenere HDR attivo e funzionante sul tuo PC.

L’High Dynamic Range (HDR) migliora la qualità visiva migliorando il contrasto, preservando i dettagli nelle scene impegnative e visualizzando una gamma di colori più ampia.

In altre parole, quando riproduci un film che supporta l’HDR su un display compatibile con HDR, vedrai colori più vivaci e noterai dettagli che altrimenti non vedresti.

L’HDR migliora la differenza tra scene chiare e scure. Quindi, i bianchi appaiono più bianchi e i neri appaiono più neri. Questa netta differenza tra chiaro e scuro preserva i dettagli e produce colori più fedeli.

HDR su Windows 10 requisiti

  • Hai bisogno di una TV o di un monitor del tuo portatile che supporti Dolby Vision o HDR10.
  • È necessaria una scheda grafica che supporti la gestione dei diritti digitali HDR e PlayReady. La maggior parte delle GPU moderne, integrate e discrete, possono riprodurre contenuti HDR e supportare PlayReady.
  • Assicurati di avere un cavo HDMI 2.0. Altrimenti, se vuoi 4K 120Hz con HDR, avrai bisogno di un cavo HDMI 2.1 se vorrai collegare il tuo computer ad un monitor esterno.

Come attivare HDR su Windows 10

Prima di poter iniziare a goderti l’HDR, devi assicurarti che tutto sia in ordine.

Innanzitutto, aggiorna Windows se sono disponibili aggiornamenti. Allo stesso modo, aggiorna i driver della GPU.

Per l’output HDR su schermi esterni, Windows consiglia la versione 1803 o successiva. Per l’output HDR su un display integrato su un portatile, si consiglia la versione 1903 o successiva di Windows.

Abilita la modalità HDR sia in Windows che nelle impostazioni di visualizzazione dello schermo esterno ( se lo hai collegato al computer ). Per le impostazioni dello schermo o Tv esterna, consultare il manuale o il sito Web del produttore per istruzioni dettagliate.

Per attivarlo in Windows, vai su Impostazioni (Tasto Wind + I ) > App> Riproduzione video sulla sinistra.

Guarda sotto Riproduci in streaming video in HDR e seleziona Impostazioni di Windows HD color.

Se il tuo display è compatibile con HDR qui verrà mostrato. Ci saranno quindi due interruttori: Riproduci giochi e app HDR e Riproduci video HDR. Attiva entrambi gli interruttori.

Problemi con lo streaming di contenuti HDR

Servizi come Netflix offrono film e serie TV in HDR. E possibile sapere se riprodurli in HDR o meno tramite un badge. Se non vedi un badge HDR, è probabile che non sia installato un codec HEVC.

Scarica e installa le estensioni video HEVC da Microsoft Store. Sfortunatamente, dovrai pagare una piccola somma di denaro per averli.

Condividi su: