SDA tracking: ricerca spedizioni SDA come trovare il tuo pacco

SDA è il corriere espresso di Poste Italiane che si occupa di spedire pacchi, raccomandate, documenti e oggetti voluminosi in Italia e in tutto il mondo.

SDA Express Courier è un’azienda nata nel 1984 per operare nel settore delle spedizioni espresse nazionali, dal 1998 fa parte del gruppo Poste Italiane.

Chi vuole inviare in Italia o all’estero il proprio pacco con SDA può scegliere vari tipi di spedizione: si può effettuare l’abbonamento, per chi ha bisogno del servizio giornaliero. Per chi invece deve svolgere ad una spedizione singola esiste uno specifico listino prezzi per spedizioni occasionali, con le quali prenotare il ritiro, pagando poi all’incaricato.

Uno dei servizi offerti da SDA è il tracciamento delle spedizioni per verificare i tempi di arrivo a destinazione.

Per far sì che le spedizioni rispondano alle funzionalità di flessibilità, velocità e facilità garantite da SDA viene proposto dall’azienda il servizio SDA Tracking  per seguire la spedizione nel suo percorso e conoscere la posizione esatta del pacco, fino al giorno del suo recapito.

​Cos’è il SDA Tracking

SDA Tracking è un servizio d’informazione online per la ricerca delle spedizioni ed è disponibile per il mittente, il destinatario, o qualsiasi terza parte interessata all’invio.
Dalla pagina web www.sda.it/wps/portal/Servizi_online/ricerca_spedizioni?locale dedicata al Tracking Online è possibile controllare le spedizioni dei pacchi e delle buste inviate tramite Corriere SDA inserendo il codice della spedizione.

Un sistema di videolettura con laser scanner permette di seguire il viaggio del nostro pacco, tramite la funzione Ricerca Spedizioni, con l’inserimento di un apposito codice che rende possibile visualizzare il percorso fino alla consegna, con indicazione dell’ora e del nome di chi ha ricevuto la spedizione. Il tracking on line (Ricerca Spedizioni) mostra dove si trova la nostra spedizione e qual è il suo stato operativo.

Nella maggior parte delle spedizioni il percorso prevede alcune tappe fondamentali, come il ritiro della merce presso il mittente, il transito nelle filiali e centri di smistamento, la consegna presso il destinatario. Nel caso si verificassero dei problemi basterà contattare il servizio di assistenza clienti tramite il Portale di Supporto.

​Come tracciare un pacco con SDA Tracking

Quando viene spedito un pacco con SDA, si possono verificare dei ritardi nella consegna a causa di problemi dovuti al trasporto.

Per conoscere la posizione esatta della spedizione con corriere SDA e valutare i tempi di consegna al destinatario, si può usare Spedirecomodo, che offre un servizio gratuito di Tracking online (cerca spedizione) e permette di rintracciare le spedizioni lungo tutto il percorso, dal ritiro a domicilio alla consegna.

Grazie a Spedirecomodo si può verificare l’invio del pacco in ogni momento da PC, Smartphone , Tablet, per tutte le spedizioni effettuate con Poste Italiane, SDA, Bartolini, Nexive, Glovo e TNT Skynet.

Per usare SDA Tracking occorre inserire il numero di ordine Spedirecomodo di sette cifre che abbiamo ricevuto via mail e che troviamo anche nell’ area personale “I miei Ordini”.

Il servizio Tracking online di Spedirecomodo è gratuito e immediato.

Che cos’è il Tracking Number SDA?

Si tratta di un codice alfanumerico di tredici cifre che identifica in modo univoco la nostra spedizione (contenente uno o più ordini), che permette di monitorare tutti gli ordini in arrivo, non solo per SDA ma anche per altri 114 corrieri su un unico sito e con un unico account.

Esso viene fornito al corriere assieme all’SDA tracking lettera di vettura. Esempio di SDA tracking code è 2867641A009374 dove si potrebbero verificare sia lettere che numeri. L’esatta composizione del numero è: NNNNNNNXNNNNN

Tracciare i pacchi con SDA tracking richiede:

  1. il numero di Lettera di Vettura, ovvero il numero di 13 cifre riportato sotto il codice a barre del documento di spedizione
  2. la connessione Internet per andare sul sito www.sda.it.
  3. l’inserimento del numero di tracking nell’apposito spazio “Ricerca Spedizioni”.

C’è anche la possibilità, ma a pagamento questa volta, di chiamare il Call Center al numero unico e seguire le istruzioni della voce guida.

Come fare la Ricerca Spedizioni SDA

Usando il sistema di videolettura con laser scanner SDA di Poste Italiane può seguire l’iter della spedizione.

Per utilizzare il servizio tracking di SDA è necessario essere clienti:

  • dopo aver effettuato la registrazione e l’accesso all’Area Clienti, dal sito www.sda.it,
  • cliccare su “Ricerca Spedizioni” che si trova in Homepage nel box “Consegne” o nel menù di “Come spedire” (in Italia o all’estero),
  • inserire il codice di spedizione di 13 cifre composto, da numeri e lettere riportato subito sotto il codice a barre del documento di spedizione.

Il tracking SDA ci fa vedere il percorso del pacco fino alla consegna, con indicazione dell’ora e del nome del destinatario della spedizione. Il tracciamento della posta con SDA consente di sapere se il pacco è partito e il suo stato operativo.

Chi cerca la spedizione con l’SDA tracking vedrà apparire le seguenti diciture:

  • Ritirata – In Transito – Ritiro presso il mittente.
  • Partita verso Hub – In transito – Filiale di Partenza.
  • Partita verso filiale in arrivo – In transito – Hub di smastamento.
  • Consegna verso destinatario – In consegna – Filiale di arrivo.
  • Consegna destinatario – Consegnata.

Come si vede le tappe principali indicate dal servizio di ricerca spedizioni SDA sono il ritiro della merce presso il mittente, il transito nelle filiali e nei centri di smistamento e la consegna al destinatario, con giorno e ora dell’arrivo a destinazione.

Destinatario Assente

Se non fosse stata possibile la consegna del pacco per assenza del destinatario, questo può richiedere la riconsegna gratuita della spedizione via web aprendo la sezione “svincolo spedizioni” entro i 3 giorni successivi. Trascorsi questi, se non sopraggiungono altre comunicazioni da parte del destinatario, SDA invierà al mittente una pratica di Giacenza.

Dossier Giacenza

In caso di mancata consegna della spedizione per qualsiasi altra motivazione, il giorno successivo SDA invierà in automatico al mittente il Dossier di apertura pratica di Giacenza, che descrive il motivo del mancato recapito e la richiesta di istruzioni per lo svincolo.
Il Dossier può essere ricevuto via fax, e-mail, o via web per i clienti più assidui.
In questo caso si può decidere se:

  1. fare la consegna allo stesso indirizzo o ad un altro indirizzo,
  2. consegnare in fermo deposito presso una filiale SDA o negozio Kipoint,
  3. chiedere la restituzione della spedizione o l’abbandono.

Anche in fase di Svincolo Giacenze si possono scegliere gli Accessori di Consegna:

  • Al Piano.
  • Su Appuntamento.
  • Di Sabato.
  • Di Sera.

È previsto un periodo di giacenza di 15 giorni presso la Filiale SDA più vicina, dopodichè, in assenza di comunicazioni, la merce verrà riconsegnata al mittente con addebito delle relative spese.

Infine con le notifiche visibili con il tracking online si può scoprire se il nostro pacco ha avuto problemi e la ricerca può dare come risultato “Spedizione rifiutata”, “Spedizione in giacenza” o “Mitt. contrass. Illegibile”.

SDA Tracking da smartphone e app mobile

SDA Tracking da smartphone e app mobile

Vedere l’andamento delle spedizioni è possibile anche con SDA Mobile, l’app per smartphone e tablet scaricabile gratuitamente da App Store, Google Play Store e Windows Store:

  • fare tap sull’icona Tracking,
  • inserire il codice spedizione per rintracciare e controllare lo stato dei pacchi e delle lettere.

Si può usare l’app anche per:

  • gestire le giacenze.
  • inserire i ritiri.
  • trovare la filiale SDA più vicina.

Tutti i servizi all’interno di SDA Mobile sono gratuiti.

Per il tracking e le altre funzionalità bisogna registrarsi o accedere all’app come utente già registrato (destinatario o cliente MySDA), ed in questo caso la spedizione può essere cercata sia con il numero d’ordine che con il numero di lettera di vettura.

SDA problema tracking su Amazon

Se stiamo aspettando un pacco da Amazon ma non riusciamo a tracciare la spedizione con SDA. I problemi possono essere dovuti a:

  • è stato inserito un codice sbagliato errato.
  • può risultare che su Amazon ci sia la dicitura «spedizione in transito» ma invece su SDA non si riesce a sapere dove sia il pacco.

Questo capita perché Amazon traccia il pacco, ma quando le spedizioni varcano la frontiera vengono assegnati nuovi codici di cui il cliente non sempre viene avvertito per sms o email.

Tuttavia, anche se i codici delle spedizioni straniere trasportate da SDA cambiano, di norma il pacco giunge a destinazione puntuale o al massimo con un giorno di ritardo.

Per assistenza sulle spedizioni in corso si può contattare il numero unico a pagamento, aprire una pratica di reclamo o richiedere la Prova di Consegna (POD).

Si può compilare il modulo online indicando come oggetto “Assistenza spedizioni in corso”. Questa procedura è consigliata quando si smarrisce la lettera di vettura.

Assistenza SDA Tracking: numero verde e contatti

Un altro modo per fare il tracking SDA è via telefono, chiamando il Call Center SDA al numero 199.11.3366. Basta premere il tasto 2 e comunicare a voce il codice dell’ordine. La telefonata è a pagamento e i costi variano in base all’operatore e alla chiamata da fisso o cellulare.

Il servizio di tracking SDA via telefono è attivo dal lunedì al sabato. Ecco i dettagli costi (IVA inclusa) della chiamata da rete fissa Telecom:

  • Lunedì-venerdì dalle 8,30 alle 18,30: 14,49 cent/min
  • Lunedì-venerdì fino alle 8,30 e dopo le 18,30: 5,67 cent/min
  • Sabato dalle 8,30 alle 12,30: 14,49 cent/min

Se non avessimo avuto una risposta soddisfacente a un nostro reclamo, si può accedere gratuitamente alla procedura di conciliazione. Qualora il Cliente non ritenga soddisfacente l’esito della procedura di conciliazione, può chiedere all’Autorità di regolamentazione di definire la controversia utilizzando il formulario CP dell’Autorità.

Articolo precedenteCome cambiare o recuperare la password di Netflix
Articolo successivoSamsung SmartTag: cos’è e come funziona
David Rossi
Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.