Migliore banca online: scopri quali sono e come aprire un conto online

Una banca online è un istituto di credito che non possiede sportelli, nè uffici aperti al pubblico. Con questo sistema si ha un abbattimento dei costi di gestione, che fa sì le banche virtuali siano più economiche in termini di spese di mantenimento, costi delle operazioni e transazioni.

Le banche online  (conti on-line “puri”), possono praticare condizioni d’interesse migliori  e richiedere costi di tenuta del conto minimi o addirittura azzerati.

Per aprire un conto online che risponda alle nostre esigenze ed alle nostre priorità è indispensabile, perciò, individuare la banca che offra questo servizio e che faccia al caso nostro. Che riduca i costi e sia allo stesso tempo estremamente funzionale.
Una volta scelta la banca si potrà aprire un conto online scaricando l’apposita app sullo smartphone, seguendo una rapida procedura.

Si dovranno fornire un documento d’identità valido, il codice fiscale e tutti dati personali. Verrà poi chiesto di firmare dei documenti in via digitale e di inviarli alla banca.

Ma vediamo le modalità di pari passo.

Come scegliere un conto online

Prima di prendere una decisione sulla banca online da scegliere, è bene prendere in esame vari aspetti:

  • il numero e il costo delle operazioni che si possono effettuare con un conto,
  • gli eventuali costi fissi annuali,
  • gli interessi forniti,
  • la disponibilità di servizi quali bancomat, carta di debito/credito, Trading online.

Prenderemo quindi in esame un conto corrente online che permetta di compiere tutte le operazioni in maniera facile e quasi sempre libera. Consentendo di accreditare lo stipendio, domiciliare le bollette e altro ancora.

Migliore banca online in Italia

Consideriamo tre Banche online secondo noi tra le migliori in Italia: N26, Illimity, HYPE.

​Illimity – banca online

​Illimity - banca online

illimity è una banca online italiana che:

  • permette di aprire un conto a 0, direttamente da app o da Web,
  • ottenere delle carte di debito e di credito gratuite da usare per gli acquisti, sia online che nei negozi fisici (anche all’estero),
  • effettuare bonifici, giroconti, bollettini, MAV/RAV, F24, ricariche telefoniche e altri tipi di pagamenti.
  • trasferire denaro gratuitamente e in maniera istantanea con altre persone che hanno un conto illimity,
  • aprire dei conti deposito (con un tasso fino al 3,25%, se attivato entro il 15/11/2019),
  • prelevare gratuitamente in tutto il mondo,
  • avere bonifici istantanei gratuiti e illimitati e molto altro ancora (presto saranno disponibili anche prestiti, assicurazioni e mutui),
  • controllare in tempo reale le proprie finanze,
  • avere un servizio di assistenza istantanea via chat, email e telefono.

illimity inoltre offre, in Italia, una soluzione di account aggregation (illimity connect). Ciò vuol dire che, in base alla seconda direttiva sui servizi di pagamento (Payment Service Directive II o PSD2) della Commissione Europea, è possibile utilizzare provider di soggetti non bancari (o Operatori Terzi) per gestire le proprie finanze, le operazioni di pagamento e accedere alle informazioni sui propri conti, anche se si trovano in banche diverse.

E’ quindi possibile importare nella propria area personale di illimity i conti che si hanno con altri istituti finanziari ed avere così una visione completa delle proprie finanze, come: i movimenti, il saldo e le informazioni dei conti e/o delle carte che si decide di importare. Il tutto avendo la possibilità di revocare i permessi in qualsiasi momento (cosa che comunque avviene in automatico ogni 90 giorni: lasso di tempo dopo il quale occorre rinnovare i permessi).

Per avere maggiori informaioni a riguardo ci si può collegare al sito ufficiale www.illimitybank.com/it/illimity-connect.

Il conto illimity è a zero spese: per i primi 12 mesi, in via promozionale, il conto e i servizi inclusi sono gratuiti senza condizioni. Dopo i 12 mesi, resterà gratis a vita rispettando 2 di queste condizioni: accredito dello stipendio o pensione, presenza di almeno due domiciliazioni attive sul conto o una spesa mensile di almeno 300 euro con le carte; altrimenti si potrà scegliere di passare alla versione basic del conto che include un numero inferiore di servizi ma è a canone zero.

Se si rispettano due delle condizioni di cui sopra, viene fornita a costo zero anche una carta di debito internazionale MasterCard, per pagare sia online che nei negozi fisici (anche all’estero) con supporto a Google Pay ed Apple Pay.

Per aprire il conto si deve scaricare l’app di illimity per Android o iPhone o collegarsi al sito Internet illimitybank.com da PC, seguendo le indicazioni a schermo.

Verranno richiesti l’ indirizzo email ed altre informazioni personali: nome, cognome, cellulare, codice fiscale e dati anagrafici.

La verifica dell’identità avviene tramite un documento d’identità valido e la tessera sanitaria, che vanno fotografati; dopodiché bisogna registrare un video compiendo l’azione descritta a schermo (es. sbattere le ciglia o pronunciare una parola).

Fatto ciò, si ottiene il PIN dispositivo da usare per autorizzare le varie operazioni sul conto, si deve comunicare dove ricevere la carta di debito, indicare l’utilizzo che si farà dei prodotti illimity e fornire i dati richiesti riguardanti la professione/attività e fascia di reddito.

Come ultima cosa si devono firmare digitalmente i documenti proposti (ciò avviene in automatico senza dover installare altre app), scegliere un tema per la propria area personale e attendere che il conto venga aperto.

​N26

​N26

N26 è una banca online diretta, cioè in grado di offrire tutti i propri servizi finanziari senza l’ausilio di filiali, con sede in Germania. Permette di aprire un conto senza costi fissi e di avere una carta di debito MasterCard utilizzabile per i propri acquisti, sia online che nei negozi fisici, anche all’estero (senza aumenti sui tassi di cambio).

Il conto si apre in pochi passaggi, tramite app per smartphone o mediante il sito ufficiale di N26 – n26.com/it.

Questi i conti che si possono aprire, ognuno dei quali ha caratteristiche e vantaggi differenti:

  • N26 – conto personale senza costi fissi né vincoli di durata. Comprende una carta MasterCard, pagamenti MasterCard gratuiti, prelievi MasterCard gratuiti illimitati da ATM (con una commissione dell’1,7% sui prelievi in valuta estera), bonifici in valuta estera e acquisti sia online che nei negozi fisici senza commissioni (anche all’estero).
  • N26 Smart — per 4,90 euro/mese offre tutti i vantaggi di N26 Standard più la carta di debito Mastercard in 5 colori, i prelievi gratis in qualsiasi località e valuta, la possibilità di arrotondare i pagamenti alla cifra intera più vicina per raggiungere i propri obiettivi di risparmio, l’accesso a offerte speciali dai migliori marchi (anche internazionali), supporto clienti telefonico e 10 spazi per risparmiare con N26 Spaces.
  • N26 You – è un conto personale ideale per i viaggiatori. Offre una carta MasterCard con pagamenti MasterCard gratuiti e prelievi gratis in tutto il mondo, bonifici in valuta estera, un pacchetto assicurativo Allianz e sconti e offerte partner esclusivi. Costa 9,90 euro/mese.
  • N26 Metal – Include una carta Metal MasterCard, pagamenti e prelievi MasterCard gratuiti (anche all’estero), bonifici in valuta estera, un’assicurazione contro il furto del cellulare, un’assicurazione viaggi, la protezione contro il furto ATM, la garanzia estesa, la protezione acquisti, la spedizione Express gratuita della carta, offerte Partner esclusive e assistenza clienti dedicata. Costa 16,90 euro/mese.
  • N26 Business – è un conto business gratuito che include una carta Business MasterCard, pagamenti MasterCard gratuiti (anche all’estero) e il cashback dello 0,1% sugli acquisti effettuati tramite carta. I prelievi MasterCard sono gratuiti e illimitati da ATM con una commissione dell’1,7% sui prelievi in valuta estera.

Per aprire un conto N26, dobbiamo scaricare l’app ufficiale ( N26 — The Mobile Bank) del servizio per  Android o iOS oppure collegarsi al sito di N26 , seguendo le indicazioni su schermo.

Dopo aver inserito i  dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita ecc.), dovremo indicare l’indirizzo email, il paese di residenza, l’indirizzo presso cui ricevere la carta MasterCard e il nostro numero di cellulare.

Ci sarà, poi, bisogno di codificare una password per l’accesso al conto, fornire le informazioni richieste circa il genere di appartenenza, il Comune di nascita, il Paese di cittadinanza e il Paese in cui siamo soggetti alla tassazione. Verrà poi richiesto di accettare i termini d’uso e confermare l’ indirizzo email, tramite il messaggio che verrà inviato.

A questo punto si può scegliere il conto che intendiamo avviare,   verificare la nostra identità (fotografando un documento d’identità valido), associare il nostro smartphone al conto e impostare un PIN di protezione per l’app.

Il conto sarà attivo entro 1 giorno lavorativo dalla procedura.

​HYPE

​HYPE

HYPE è un conto di moneta elettronica a cui è associata una carta di debito del circuito Mastercard (virtuale e fisica), che si può aprire dal computer o da smartphone.

La carta consente di:

  • svolgere acquisti sia online che nei negozi fisici (con la possibilità di ottenere dei cashback su oltre 500 negozi online),
  • effettuare pagamenti di vario genere (anche via Google Pay e Apple Pay),
  • inviare e ricevere bonifici gratuiti, ricariche telefoniche, pagare bollette e bollettini,
  • ricevere e inviare direttamente denaro ad altre persone,
  • acquistare e vendere Bitcoin .
  • permette i prelievi e la ricarica dagli sportelli Bancomat abilitati al circuito “QuiMultibanca” e la ricarica diretta da altre carte.

Un’altra funzionalità di HYPE è quella di impostare degli obiettivi di risparmio e di ottenere del credito fino a 2.000 euro da restituire a rate (Credit Boost).

Il conto base è senza spese fisse, ma ha dei limiti che si possono superare solo attivando un conto con costo fisso mensile. Ecco i conti proposti:

  • HYPE Start: è il piano base di HYPE, senza costi ricorrenti. Comprende la carta Mastercard (sia virtuale che fisica) e permette di inviare e ricevere bonifici a costo zero. Prevede però dei limiti di ricarica, deposito e prelievo: consente di ricaricare il conto fino a 2.500 euro all’anno e 1.000 euro al giorno. Inoltre ci sono un tetto di 250 euro al giorno per il prelievo tramite ATM e delle commissioni per il pagamento dei bollettini (2,15 euro) e per le operazioni di ricarica (a partire da 0,90 euro).
  • HYPE Next: a fronte di un canone mensile di 2,90 euro, permette di ricaricare il conto fino a 50.000 euro all’anno e 10.000 euro al giorno; alza il tetto di prelievo da ATM a 1.000 euro al giorno e comprende sia la domiciliazione delle utenze che l’accredito dello stipendio. Include tutti i vantaggi del piano HYPE Start. Offre 20 euro di bonus su Amazon usando il codice AMAZON20 in fase di registrazione.
  • HYPE Premium: ha le caratteristiche di HYPE Start e HYPE Next con in più assicurazione completa per i viaggi (medica e per voli cancellati e in ritardo), pagamenti e prelievi gratis in tutto il mondo, zero commissioni su ricariche con carta, bollette e bollettini e assistenza prioritaria, anche via WhatsApp. Ha un canone mensile di 9.90 euro. Per gli utenti che si attivano usando il codice PREMIUM25 c’è un bonus di 25 euro alla prima ricarica.

Per aprire un conto HYPE occorre collegarsi al sito ufficiale  www.hype.it e seguire le indicazioni su schermo, tenendo un documento di riconoscimento valido a portata di mano.

Dopo aver inserito le informazioni personali (nome, cognome, codice fiscale, email e numero di cellulare), c’è da dare i dati relativi a cittadinanza e indirizzo di residenza.

Bisogna poi scegliere il tipo di carta da ricevere: se solo virtuale o anche fisica (se vogliamo anche la carta fisica si dovrà dare l’indirizzo dove farla recapitare).

Ci sarà infine da accettare le condizioni relative a dati sensibili ed il consenso commerciale all’utilizzo dell’app. Scattarsi un selfie con documento d’identità alla mano, inserire i dati del suddetto documento, firmare il contratto (avviene tutto tramite HYPE, non bisogna usare strumenti esterni) e completare la registrazione. Al termine della verifica dei dati il conto verrà aperto.

Articolo precedenteDiscovery Plus: cos’è come funziona e come vederlo gratis
Articolo successivoAccount Microsoft: tutto quello che devi sapere
David Rossi
Salve mi chiamo David Rossi esperto e appassionato informatico. Mi piace tenermi sempre informato sulle ultime novità tecnologiche e per questo ho creato il sito www.soluzionecomputer.it.