Apple iCloud: cos’è e come funziona

Apple iCloud cos'è e come funziona

iCloud è il nome che Apple ha dato a tutta la sua gamma di servizi basati su cloud. Grazie ad iCloud i tuoi dati sono accessibili su qualsiasi dispositivo Apple, inclusi iPhone, iPad, Apple TV, Mac e persino computer Windows. Puoi anche visitare iCloud.com.

Cos’è iCloud Apple

Pensa a tutte le persone nella tua app Contatti . Con iCloud, tutti i tuoi contatti si sincronizzeranno automaticamente sui tuoi dispositivi iOS e macOS. Se elimini o aggiungi un nome, si sincronizza con il resto dei tuoi dispositivi iOS.

Lo stesso vale per l’ app Calendar . Tutti i tuoi eventi, compleanni e festività verranno sincronizzati su tutti i tuoi dispositivi Apple. Questo vale anche per Note, Promemoria, iWork e altro.

Anche i tuoi iMessage sono sottoposti a backup su iCloud e possono sincronizzarsi con tutti i tuoi dispositivi.

iCloud Drive puoi creare cartelle e trascinare e rilasciare file nel tuo iCloud Drive.

Se hai familiarità con qualsiasi altro servizio di archiviazione cloud , iCloud funziona esattamente allo stesso modo di  Google Drive o Dropbox. Le modifiche apportate in iCloud Drive sono sincronizzate su tutti i tuoi dispositivi macOS e iOS. L’app “File” è il tuo hub centrale per iCloud Drive ed è preinstallata su tutti i dispositivi iOS.

Quanto costa Apple iCloud: prezzi

Quanto costa iCloud

Apple offre a tutti i suoi clienti 5 GB di spazio di archiviazione gratuito una volta registrato un nuovo ID Apple. Può essere utilizzato per il backup iCloud per il dispositivo, iMessage, le foto e iCloud Drive.

Spesso questo spazio non è sufficiente, per questo puoi anche acquistare spazio ulteriore se ne necessiti pagando una quota mensile.

  • 50 GB: € 0,99
  • 200 GB: € 2,99
  • 1 TB: € 9,99
  • 2 TB: € 19,99

Scopri anche come disdire abbonamento iCloud se non hai più bisogno dello spazio acquistato.

Come attivare Apple iCloud

Il modo più semplice per configurare iCloud è durante la configurazione iniziale di qualsiasi nuovo dispositivo iOS o Mac.

A metà del processo di configurazione, iOS ti chiederà se desideri utilizzare iCloud. Se accetti ti accompagnerà attraverso i passaggi per attivarlo.

Se si sceglie di non attivarlo durante l’installazione, è possibile abilitarlo in seguito tramite le impostazioni di ciascun dispositivo. Ecco come farlo.

Attivare iCloud su iPhone e iPad

Vai sulle impostazioni del dispositivo e clicca sul tuo nome in alto.

Ora seleziona la voce iCloud e attivala.

Ora qui puoi scegliere cosa sincronizzare nel tuo cloud personale Apple e lo spazio di archiviazione rimanente.

Attivare iCloud Mac OS

Vai al menu Apple (logo Apple in alto a sinistra) e seleziona Preferenze di Sistema -> ID Apple.

Seleziona iCloud e accedi con il tuo ID Apple se non l’hai già fatto.

Abilita iCloud Drive e seleziona ciò che desideri sincronizzare.

Attivare e usare iCloud su Pc Windows

Attivare e usare iCloud su Pc Windows

Scarica iCloud per Windows o scarica direttamente da Microsoft Store .

Una volta installato avvialo sul tuo computer Windows e accedi con il tuo ID Apple.

Seleziona iCloud Drive e fai clic su Applica. Come nel caso di altre piattaforme, puoi anche abilitare cosa sincronizzare a questo punto.

Accedere ad iCloud da sito web

Accedere ad iCloud da sito web

Vai su iCloud.com e accedi con il tuo ID Apple.

Vedrai tutte le tue cartelle di iCloud Drive, oltre a Note, Promemoria, Posta, Contatti e molto altro dei tuoi dispositivi Apple sincronizzati con il tuo account iCloud.

Conclusioni

Queste sono le nozioni base sul funzionamento di iCloud se vuoi sapere di più visita la pagina ufficiale di Apple.