Come saltare la schermata di accesso in Windows 10

Come eliminare la schermata di accesso in Windows 10

Questo articolo ti spiega come eliminare la schermata di accesso di Windows 10, e quindi accedere al tuo computer senza digitare la password o il PIN.

La schermata di accesso di Windows che ti chiede la password o pin è una forma di sicurezza per evitare accessi non consentiti al tuo computer. Ma se non corri il pericolo, che persone male intenzionate possano accedere senza autorizzazione al tuo PC, ecco come eliminare la schermata iniziale di Windows 10 e quindi accedere al tuo computer senza password o pin da digitare.

Come eliminare la schermata di accesso in Windows 10

Perché questo funzioni, dovrai utilizzare un account Windows 10 locale anziché uno Microsoft collegato al tuo indirizzo email. Ecco come fare.

Seleziona il pulsante Start, quello con il simbolo Windows nella barra della applicazioni.

Una volta fatto seleziona la tua immagine profilo nel menù che si apre e fai clic su Modifica impostazioni account.

Ora nella finestra delle informazioni dell’account seleziona il link che dice Accedi con un account locale e segui le istruzioni.

Una volta fatto premi i tasti Windows + R sulla tastiera per far apparire la finestra Esegui e digita su di essa netplwiz e premi invio.

Questo aprirà la finestra Account utente. Selezionare il nome utente corrispondente per il quale vuoi eliminare la schermata di accesso.

Una volta evidenziato in blu deseleziona la casella sopra che dice Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password e fai clic su OK.

Fatto, ora dovresti essere in grado di saltare la schermata di accesso e accedere immediatamente a Windows 10 ad ogni avvio.

Per riattivare la schermata di accesso, devi solo seguire gli stessi passaggi ma selezionare la casella “Per utilizzare questo computer è necessario che l’utente immetta il nome e la password”. Puoi anche passare dall’account locale all’account Microsoft e questo riattiverà la schermata di accesso.

Condividi su: