Come rimuovere la scritta “Questa copia di Windows non è autentica”

Come rimuovere la scritta “Questa copia di Windows non è autentica”

Come rimuovere la scritta “copia di Windows non è autentica”. Se ti infastidisce vedere sempre questo avviso sul tuo computer ecco come eliminarlo.

Rimuovere avviso “Questa copia di Windows non è autentica”

Tramite Prompt dei comandi

  • Fai clic sul pulsante Start o nella casella di ricerca digita della barra di Windows “cdm”.
  • Ora dovresti vedere Prompt dei comandi apparire nella ricerca, selezionalo.
  • Digita nella finestra apparsa il comando SLMGR /REARM oppure SLMGR–REARM e premi Invio
  • Fai clic sul pulsante OK nella finestra che si apre.
  • Riavvia il computer.

Questa copia di Windows non è autentica Windows 7: come eliminare

Questo procedimento vale per chi ha installato Windows 7 e gli appare “Questa copia di Windows non è autentica”.

  • Fai clic sul pulsante Start e seleziona Pannello di Controllo.
  • Nella finestra che si apre fai clic sulla voce Programmi o Programmi e funzionalità.
  • Ora nella finestra successiva seleziona Visualizza aggiornamenti installati sulla sinistra.
  • Cerca dunque l’aggiornamento KB971033 nell’elenco.
  • Una volta trovato selezionalo e clicca sul pulsante Disinstalla e conferma.
  • Una volta fatto riavvia il computer.

Modifica Plug and Play per eliminare la scritta Copia di Windows non autentica

Altra cosa che puoi fare se le altre non hanno funzionato è la seguente.

  • Premi i tasti Win+R sulla tastiera.
  • Nella finestra Esegui digita il comando rsop.msc e premi il tasto OK.
  • Nella finestra Gruppo di criteri risultante fai clic sulla freccetta accanto a Impostazioni di Windows poi Configurazione computer> Impostazioni di sicurezza>Servizi sistema.
  • Dall’ elenco che compare cerca Plug and Play.
  • Una volta trovato fai doppio clic sopra
  • Nella finestra che si apre seleziona l’opzione Automatica quindi premi sui pulsanti Applica e OK
  • Ora premi nuovamente i tasti Win+R sulla tastiera. Digita il comando gpupdate/force e premi sul pulsante OK.
  • Riavvia quindi il computer.
Condividi su: