eSim TIM: come funziona e come attivarla sul tuo smartphone supportato

eSim TIM come funziona e come attivarla

eSim la nuova tecnologia che toglie la vecchia SIM fisica con una virtuale è ormai realtà e TIM e la prima a proporla ma seguono anche Vodafone, Wind e Tre grazie hai nuovi smartphone che stanno sempre più adottando questa tecnologia. Scopri come attivarla sul tuo dispositivo supportato.

eSim cos’è

Da oggi quando acquisterai una eSIM riceverai una scheda di plastica ( ma stavolta senza nessuna SIM da staccare e inserire nel tuo smartphone ) ma con un codice QR da scansionare contenete tutte le informazioni del tuo numero telefonico e piano stipulato con l’operatore.

Nella parte posteriore della schedina di plastica verranno riportati il codice seriale ICCID, il codice NMU, e i codici di sicurezza PIN e PUK. Quindi ti consigliamo di conservarla con cura.

Ora ti chiederai allora come faccio ad attivare la eSim sul mio smartphone? Bene andiamo a vedere come attivare una eSim scansionando il codice QR

eSim come attivare sul tuo smartphone

Come già detto tutte le informazioni sul tuo numero e il tuo piano ora sono fornite dal codice QR stampato sulla schedina di plastica ricevuta da TIM, Vodafone, Tre o Wind o altro operatore.

Non dovrai far altro che scansionarlo e il tuo smartphone si auto configura con tali informazioni. Al momento della stesura di questo articolo gli smartphone supportati sono: iPhone XS, iPhone XR e iPhone 11 e il Motorola Razr 2019 ( che funziona esclusivamente con eSIM).

Attivare eSIM su iPhone

Tutti i passaggi seguenti devono essere effettuati sotto connessione internet wi-fi o sotto rete dati di una SIM fisica.

Ecco i procedimenti da seguire per aggiungere la tua eSIM su iPhone:

  • Apri le impostazioni del tuo iPhone.
  • Poi seleziona Cellulare e dopo la voce Aggiungi piano cellulare.
  • Una volta selezionato si aprirà la fotocamera del tuo iPhone con la quale dovrai scansionate il codice QR stampato sulla tua scheda TIM, Vodafone, Wind o Tre o di altro operatore che ti è stata consegnata.
  • Accetta quindi il popup di conferma per scaricare il profilo sullo smartphone.
  • Fatto ora il tuo iPhone ha acquisito i nuovi dati del tuo numero di telefono e piano annesso

Puoi anche inquadrare il codice QR della eSIM direttamente aprendo la fotocamere senza effettuare i passaggi precedenti leggendo il nostro articolo su come scansionare il codice QR su iPhone e apparirà subito la scritta Piano Cellulare rilevato e verrà aggiunto in automatico una volta selezionato al tuo melafonino.

NB: Con gli iPhone in modalità Dual SIM una delle due SIM viene utilizzata per chiamate SMS e connessione dati
l’altra solo per chiamate ed SMS. Puoi gestire la tua SIM e eSIM attraverso le impostazioni del tuo iPhone.

Come dissociare un eSIM dal tuo iPhone

Ora ti chiederai ma se non è più fisica la scheda come faccio a passarla da uno smartphone ad un altro? Be la risposta è che prima devi dissociarla dal tuo attuale iPhone in uso. Ecco come devi fare.

  • Apri le impostazioni del tuo iPhone.
  • Poi seleziona Cellulare e dopo la voce Piano cellulare.
  • Qui clicca su rimuovi accanto al piano telefonico corrispondente e potrai cosi impostare la tua eSIM su un altro smartphone che la supporta.

Come aggiungere un eSIM su Motorola Razr o altro dispositivo Android

Per poter aggiungere la tua eSIM su uno smartphone Android supportato, in questo caso prendere in esempio il Motorola Razr, ma vale per tutti gli smartphone Android che supportano o supporteranno tale tecnologia il procedimento è il seguente.

Tutti i passaggi seguenti devono essere effettuati sotto connessione internet wi-fi o sotto rete dati di una SIM fisica.

  • Apri le impostazioni del tuo smartphone Android
  • Qui seleziona la voce Operatore o simile.
  • Qui seleziona la voce Aggiungi operatore o simile e si aprirà la fotocamera del tuo dispositivo per scansionare il codice relativo alla tua eSIM.
  • Una volta conclusa la scansione il tuo profilo operatore verrà impostato sul tuo smartphone e potrai così iniziare ad usare il tuo numero di cellulare e il piano dati ad esso annesso.

Come dissociare un eSIM su Motorola Razr o altro dispositivo Android

Come già detto per usare un eSIM su un altro dispositivo dovrai prima dissociarla da quello precedentemente configurato con essa.

Quindi dovrai entrare nelle impostazioni del tuo smartphone, andare alla sezione Operatore o simile e li rimuovere il profilo eSIM che ti interessa.

Una volta fatto potrai effettuare una nuova configurazione su un altro dispositivo come riportato sopra.

Conclusioni

Grazie a questa nuova tecnologia potrai anche impostare più di un profilo eSim sul tuo smartphone e usare quello che preferisci in base alle tue esigenze. Oggi avere 2 o 3 numeri funzionanti sullo stesso smartphone è possibile.