Come tornare alla versione precedente di Windows 10

tornare alla versione precedente di Windows 10

Se hai effettuato l’aggiornamento alla versione più attuale di Windows 10 ma riscontri problemi o non sei soddisfatto puoi tornare alla versione precedentemente installata per un periodo di tempo dopo l’aggiornamento.

In questo articolo ti spiegheremo come ripristinare Windows 10 alla versione precedente.

Come tornare alla versione precedente di Windows 10

Verranno mantenuti i file personali, ma verrà eseguita la rimozione delle app e dei driver installati dopo l’aggiornamento, nonché delle eventuali modifiche apportate alle impostazioni. Nella maggior parte dei casi, avrai a disposizione 10 giorni per tornare alla versione precedente.

Dopo l’aggiornamento a Windows 10, potrai tornare alla versione precedente di Windows seguendo questo procedimento.

Premi il pulsante Start

  • Clicca su Impostazioni ( puoi premere direttamente il tasto WIN + I per accedere alle impostazioni )
  • Ora vai su Aggiornamento e sicurezza
  • Qui Ripristino e seleziona Inizia ( se non è possibile cliccare il pulsante significa che è passato il periodo di tempo disponibile per il downgrade ) in Torna alla versione precedente di Windows 10.
  • Segui la procedura guidata per tornare alla versione precedente di Windows 10

Come tornare alla versione precedente di Windows 10

Se l’opzione per tornare alla versione precedente non è disponibile

Prova a vedere se riesci a ripristinare le impostazioni del produttore. Viene reinstallata la versione di Windows fornita con il PC e vengono rimossi i file personali, le app e i driver installati e tutte le modifiche apportate alle impostazioni. Usa questa procedura solo se dopo l’aggiornamento il computer non dovesse più funzionare a dovere e riscontri problemi di crash continui.

Seleziona il pulsante Start , quindi Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Ripristino. In Reimposta il PC, seleziona Inizia > Ripristina impostazioni del produttore.