Acqua versata sul tuo MacBook: cosa fare

L’acqua può distruggere rapidamente l’elettronica, ma se agisci velocemente, il tuo Mac, sia esso un MacBook, MacBook Air o MacBook Pro, potrebbe essere recuperabile. Qualunque cosa tu faccia, non aprirlo, non ricollegarlo e non avviarlo. È elettronico, quindi è l’ultima cosa puoi fare quando è bagnato.

La cattiva notizia è che se sul MacBook viene versata molta acqua, ci si dovrebbe aspettare più di una tastiera incasinata perché il danno si sarebbe esteso alla batteria, ai connettori e alle schede dei circuiti, a lungo termine.

La buona notizia, tuttavia, è che ci sono passi cruciali che puoi compiere per risolvere il problema prima che peggiori o perda completamente il tuo dispositivo.

Quello che segue è una guida su cosa fare e cosa non fare subito dopo aver versato l’acqua sul tuo Mac.

Acqua versata sul tuo MacBook: cosa fare

Non farti prendere dal panico. Staccare la spina! Se non è collegato all’alimentazione, saltare questo passaggio.

Rimuovere la batteria e scollegare tutte le periferiche collegate. Disconnetti tutti i dongle o le periferiche come mouse, stampante, iPod, fotocamera o scanner dal laptop.

Spegni il portatile. Per fare ciò, che tu sia un MacBook, MacBook Pro o MacBook Air, tieni premuto il pulsante di accensione per cinque-sette secondi.

Porta MacBook in una posizione da tenda per drenare. Ciò consente alla gravità di tirare indietro l’acqua verso la tastiera, lontano dalle parti delicate all’interno e fuori dal portatile.

Acqua versata sul tuo MacBook

Lasciarlo stare per 48 ore di fila. Non essere tentato di riaccenderlo prima che questo tempo passi. Questo riduce l’impatto dei danni causati dall’acqua perché non c’è corrente. Capovolgi la macchina e lasciala stare. Più a lungo lo lasci stare, meglio è.

Una volta completamente asciutto, prova ad accendere il tuo MacBook e vedere se funziona. In tal caso, prova il trackpad, i tasti della tastiera e il Wi-Fi e altri processi normali che esegui.

Ora puoi andare da uno specialista che valuterà se tuo laptop ha eventuali danni sulla tua scheda logica. Se la garanzia è ancora applicabile, approfittane a questo punto.

Acqua versata sul tuo MacBook: cosa non fare

Non riaccenderlo. Quando l’acqua e le correnti elettriche all’interno del tuo MacBook si incontrano, possono essere distruttive. Tenere il laptop spento finché non è asciutto.

Non scuotere il MacBook. In questo modo si diffonderà solo l’acqua, e potrebbe arrivare alle parti delicate e causare corrosione o danni.

Dimentica l’asciugacapelli. Potresti pensare di usare un asciugacapelli e accelerare il processo di essiccazione. Ma questo causerà solo problemi statici, quindi lascialo asciugare all’aria per quarantotto ore in un’area calda e asciutta.

Ignora la vecchia leggenda urbana dell’uso del riso. Mentre potrebbe funzionare per il tuo telefono , il riso non può asciugare il sistema del tuo portatile.