Come funziona la connessione Wi-Fi su un Aereo commerciale

Come funziona la connessione Wi-Fi su un Aereo. Un numero crescente di compagnie aeree offre opzioni di volo Wi-Fi addirittura li vende in pacchetti aggiuntivi quando si prenotano i biglietti online.

Come funziona la connessione Wi-Fi su un Aereo commerciale

Hai notato di recente un leggero rigonfiamento sopra gli aerei commerciali? Questo è in genere utilizzato per contenere una coppia di antenne che raccolgono i segnali. In alcuni aeroplani le antenne sono poste nella pancia della fusoliera.

Queste sono le due modalità per trasmettere i segnali.

Sistemi a terra : anche quando l’aereo vola 500 miglia all’ora, i segnali Wi-Fi possono essere ricevuti dalle torri cellulari a terra (LTE / 4G). Dopo aver ricevuto il segnale, un router a bordo (posizionato convenientemente vicino alla prima classe) distribuisce il segnale su tutto il piano.

Sistemi Wi-Fi satellitari : nei sistemi Wi-Fi satellitari il segnale da terra viene trasmesso via satellite a un satellite che lo inoltra alle antenne dell’aeroplano.

A causa della maggiore distanza percorsa del segnale il Wi-Fi su un aereo, potrebbero avere problemi di latenza che portano a ritardi nel tempo di caricamento della pagina. Le compagnie aeree in genere gestiscono i problemi di latenza mantenendo la larghezza di banda del buffer.

A seconda della compagnia aerea, è possibile che si verifichi una quota limite di utilizzo che è sufficiente solo per utilizzare le app di messaggistica. Per i voli internazionali, chiaramente ci sono più restrizioni, specialmente nelle rotte a lungo raggio dove il Wi-Fi a bordo è più costoso.

Come funziona la connessione Wi-Fi su un Aereo commerciale

Inoltre, potrebbe non essere possibile mantenere tutti i tuoi dispositivi collegati contemporaneamente. Ci potrebbero essere passeggeri che potrebbero scaricare dati pesanti.

Di solito ottieni 20-50 MB di Wi-Fi gratuito in una compagnia aerea come Emirates, in genere in business class o premium economy. Ottenere un segnale forte è ancora una sfida quando si sorvola l’oceano, poiché non ci sono torri nel raggio d’azione.

Il Wi-Fi di Gogoair è uno dei migliori al momento, poiché utilizza un ibrido di segnali terrestri e satellitari per la massima copertura.

OnAir, Immarsat e Panasonic Aviation sono alcuni dei principali fornitori di soluzioni WiFi per l’aviazione. Immarsat è pioniere della European Aviation Network con l’obiettivo di offrire velocità di punta e una copertura più ampia.

Conclusioni

Con il miglioramento della tecnologia, le compagnie aeree sarebbero in grado di mantenere un ampio buffer di banda per evitare problemi di latenza. Si prevede che in altri sei anni quasi tutte le compagnie aeree offriranno Wi-Fi ad alta velocità ai loro passeggeri.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!