Come installare la versione più recente di Gimp su Ubuntu

Come installare la versione più recente di Gimp su Ubuntu

Come installare Gimp su Ubuntu. L’editor di immagini Gimp è uno dei più famosi strumenti open source di sempre e molte persone lo usano regolarmente per modificare le loro fotografie. In questa guida, vedremo come installare Gimp su Ubuntu.

Istruzioni per l’installazione di Gimp su Ubuntu

Gimp è lo strumento di modifica delle immagini go-to per molti utenti Linux e, se stai usando Ubuntu, sarai in grado di installarlo facilmente attraverso le fonti software primarie. Per ottenere la versione più recente, apri una finestra di terminale e inserisci i seguenti comandi.

Ubuntu 18.04 ha una versione obsoleta di Gimp, quindi prima di aggiungere il PPA è necessario rimuovere la versione attualmente installata del programma con Apt.

Quindi digita sul terminale aperto:

sudo apt remove gimp --purge

Con l’attuale installazione di Gimp rimossa dal sistema, utilizzare il comando apt-add-repository per abilitare il PPA.

sudo add-apt-repository ppa:otto-kesselgulasch/gimp

Utilizzando il comando apt update, aggiornare le fonti software di Ubuntu.

sudo apt update

Ora che tutte le fonti software sono aggiornate, è possibile installare Gimp dal PPA in modo sicuro usando apt install . (Se non hai una versione di installata di Gimp salta la prima riga di comando per rimuoverlo dal sistema)

sudo apt install gimp

Fatto ora hai installato la versione più recente di Gimp su Ubuntu.