Come collegare qualsiasi smartphone o tablet al televisore tramite USB

Come collegare qualsiasi smartphone o tablet al televisore tramite USB

Come collegare qualsiasi smartphone o tablet al televisore tramite USB.  In questo articolo, scopri come collegare il telefono alla TV tramite USB!

Come collegare telefoni e tablet Android ai televisori con USB

Quando si utilizza una connessione cablata dal telefono al televisore, sono disponibili diverse opzioni. La scelta del percorso dipende dal dispositivo e dal sistema operativo specifici, poiché la procedura varia a seconda del collegamento di un iPhone o di un dispositivo Android.

Allo stesso modo, il metodo di connessione varia a seconda delle esigenze. La semplice visualizzazione delle foto su un televisore compatibile richiede il cavo di ricarica e il dispositivo mobile. Ma per il mirroring dello schermo , avrai bisogno di un adattatore USB.

Metodo 1: collegamento del telefono Android alla TV tramite MHL

MHL è una delle soluzioni più comuni per il collegamento di un telefono alla TV con un cavo USB. Questa tecnologia, abbreviazione di Mobile High-Definition Link, consente a dispositivi MHL compatibili come smartphone e tablet di connettersi a televisori e proiettori. Puoi sfogliare un elenco di dispositivi abilitati MHL sul sito web ufficiale di MHL.

Di cosa avrai bisogno:

  • Telefono abilitato per MHL
  • Cavo o adattatore USB to HDMI MHL
  • Display con ingresso HDMI
  • Cavo HDMI
  • Cavo di alimentazione

Anche se questa è la configurazione generale, il cavo specifico di cui avrai bisogno varia. Quindi vai su Goole e digita Cavo MHL [nome del tuo dispositivo] per trovare un elenco di cavi compatibili.

Per una connessione USB-TV tramite MHL, prima collegare il telefono tramite un adattatore MHL. L’adattatore richiede alimentazione da una porta USB sul cavo o da una fonte esterna.

Quindi, collega il telefono al televisore con il cavo MHL. Dopodiché, dovresti vedere lo schermo del tuo telefono sul televisore; è plug-and-play. Nel complesso, MHL è una delle migliori soluzioni per il collegamento di un telefono Android a un televisore tramite un cavo USB.

Metodo 2: Connessione del telefono android alla TV utilizzando SlimPort

Connessione del telefono android alla TV utilizzando SlimPort

In alternativa, è possibile collegare il telefono a una TV con un cavo SlimPort. Poiché sia ​​MHL che SlimPort sono tecnologie che offrono contenuti da dispositivi mobili a display con una connessione fisica, sono simili. Eppure SlimPort differisce nei suoi output.

Mentre MHL è limitato all’uscita video HDMI, SlimPort può inviare segnali tramite HDMI, DVI, DisplayPort e VGA . In quanto tale, è più adatto a una varietà di schermi, inclusi monitor più vecchi e TV con VGA ma senza ingressi digitali.

Inoltre, l’alimentatore distingue ulteriormente MHL e SlimPort. Sebbene MHL inizialmente richiedesse una connessione di alimentazione, MHL 2.0 rende questo non essenziale.

Per connettere un telefono al televisore è necessario quanto segue utilizzando un adattatore SlimPort:

Come usare SlimPort dipende dal tuo dispositivo.

Inizia collegando l’adattatore SlimPort al telefono. Quindi, collegare l’adattatore SlimPort allo schermo utilizzando il cavo corretto. Dovresti quindi essere in grado di visualizzare lo schermo del tuo telefono su un televisore. Come MHL, è plug-and-play.

Metodo 3: collegamento del tablet Android alla TV tramite un cavo USB

Puoi collegare un tablet alla tua TV usando un cavo USB. Per tablet Android compatibili, utilizzerai MHL o SlimPort. Il processo è identico al collegamento di un telefono alla TV. Idealmente, il tuo telefono e tablet saranno entrambi compatibili con MHL o SlimPort, quindi puoi usare un adattatore per entrambi i dispositivi.

Come collegare un iPhone alla TV Con USB

Collegare il tuo iPhone a un televisore è simile al collegamento di dispositivi Android, ma avrai bisogno di un cavo diverso. Questo differisce in base al modello.

Quasi tutti avranno un dispositivo iOS moderno (iPhone 5 o più recente) dotato di un connettore Lightning. Avrai bisogno dell’adattatore AV digitale Lightning per uscite HDMI o dell’adattatore da Lightning a VGA se hai bisogno di una connessione VGA. I dispositivi iOS con la vecchia porta a 30 pin utilizzano invece l’ adattatore VGA a 30 pin .

Una volta collegato l’adattatore, collega semplicemente l’uscita video al tuo display. Quindi, lo schermo del telefono sarà speculare. Gli adattatori Lightning ufficiali Apple contengono una porta Lightning aggiuntiva per la ricarica durante la visualizzazione di contenuti su un secondo schermo.

Come collegare iPhone alla TV

Come collegare un iPad alla TV con USB

Come collegare un iPhone alla tua TV tramite USB, puoi collegare un iPad alla tua TV con lo stesso mezzo. Di nuovo, probabilmente avrai bisogno di un cavo Lightning per questo. Solo l’iPad 3 e precedenti usano un cavo a 30 pin. Tutti gli altri iPad, inclusi tutti gli iPad Mini e iPad Pro, utilizzano un cavo Lightning.

Inoltre, potrai scegliere l’adattatore AV digitale o l’adattatore VGA. Quale di questi scegli dipende dagli input del tuo display.

Da USB a TV: connessione come dispositivo di archiviazione

Mentre il caso d’uso più comune per collegare un telefono a un televisore tramite USB è il mirroring dello schermo, c’è un’altra opzione. Invece del mirroring dello schermo, puoi anche semplicemente visualizzare i file come le immagini su un televisore. Tuttavia, avrai bisogno di un monitor, TV o proiettore compatibile.

Tra i vari mezzi di connessione da USB a TV, questo è il più semplice. Poiché richiede solo un telefono, un cavo USB e una TV con ingresso USB, è semplice da configurare. Quale cavo specifico è necessario dipende dal tuo telefono.

Su un iPhone o iPad, utilizzerai un cavo Lightning (o 30 pin per dispositivi precedenti). In alternativa, gli utenti Android necessitano di un cavo micro-USB o USB-C. Il cavo USB fornito con il telefono o il tablet dovrebbe funzionare correttamente.

Da USB a TV: collegamento per visualizzare le foto

Ciò presuppone che la TV o il monitor siano dotati di un ingresso USB in grado di visualizzare i file da un dispositivo di archiviazione collegato. Innanzitutto, collega il cavo al telefono. Ora collega il telefono alla TV collegando l’estremità USB standard del cavo alla porta sulla TV o sul monitor.

Quindi, modifica l’ingresso della TV su USB in modo che tu possa vederlo.

Su Android, è probabile che dovrai modificare le impostazioni USB in Trasferisci file o Trasferisci foto (PTP) . Per eseguire questa operazione, trascina verso il basso le notifiche dalla parte superiore dello schermo quando è collegato, quindi tocca la notifica di ricarica USB del dispositivo per cambiarla.

Samsung DeX TV Connectivity

Samsung DeX TV Connectivity

Tra i dispositivi Android più famosi disponibili, troverai i telefoni di punta Samsung. Questi dispongono di connettività con televisori e monitor. Per il puro mirroring dello schermo, è necessario un cavo da USB-C a HDMI.

Per collegare un Samsung Galaxy S8 / S8 + / Note 8 / S9 / S9 + / Note 9 al televisore, è sufficiente collegare un adattatore da USB-C a HDMI. Collegare l’USB-C maschio alla porta di ricarica USB-C sul dispositivo Samsung Galaxy. Quindi inserisci il cavo HDMI nella tua TV.

Tuttavia, i dispositivi Samsung Galaxy S8, S9 e Note 8/9 includono anche DeX. Colmando il divario tra mobile e desktop, DeX offre un’esperienza desktop dal tuo telefono.

Poiché si tratta di tecnologia proprietaria, il metodo per connettere il telefono Samsung con DeX in esecuzione su una TV è diverso dagli allacciamenti standard.

Per l’intera gamma Galaxy S8 e Note 8, oltre a S9 e S9 +, è necessario un dock per utilizzare DeX. Note 9 non richiede un dock. Note 9 entra in modalità DeX con un cavo semplicemente da USB-C a HDMI.

Allo stesso modo, il Samsung Galaxy Tab S4 può utilizzare la sua modalità desktop DeX con un semplice cavo da USB-C a HDMI.

Scopri di più su cliccando qui