Come scaricare video in streaming da qualsiasi sito web

Come scaricare video in streaming da qualsiasi sito web

Come scaricare video in streaming da qualsiasi sito web. La soluzione di scaricare video online da internet permette di guardarli tutte le volte che vuoi senza sprecare dati. Ecco alcuni dei migliori strumenti per scaricare video in streaming in modo da poterli guardare offline.

Video DownloadHelper

Disponibile su: Chrome, Firefox.

Siti supportati: YouTube, Facebook, Instagram, Vimeo, Dailymotion, Lynda, Twitter, Udemy e centinaia di altri siti.

Video DownloadHelper è facilmente una delle estensioni più utili del browser che tu abbia mai installato. È ancora più semplice da usare rispetto alla già citata VideoGrabby, ma il lato negativo (una specie di) è che devi installarlo sul tuo browser. Ma se scarichi molti video su base giornaliera, Video DownloadHelper ne vale sicuramente la pena!

L’estensione aggiunge un pulsante accanto alla barra degli indirizzi del browser. Ogni volta che incontri un video online, fai clic sul pulsante per scaricare qualsiasi video sulla pagina corrente.

4K Video Downloader

Disponibile su: Windows, Mac, Linux.

Siti supportati: YouTube, Facebook, Vimeo, Flickr, Dailymotion e molti altri siti.

4K Video Downloader è lo strumento più semplice e diretto. Lo consigliamo se desideri un’opzione senza problemi che richiede uno sforzo quasi azzerato da parte tua.

Basta copiare l’URL di un video online e incollarlo in 4K Video Downloader. Puoi incollare i link delle playlist di YouTube o di canali YouTube per scaricare tutti i video disponibili e puoi anche iscriverti ai canali di YouTube e scaricare automaticamente i nuovi video non appena vengono resi disponibili. Puoi anche scaricare annotazioni e sottotitoli nei video di YouTube.

I download di video sono disponibili in 8K, 4K, 1080p o 720p a condizione che il video sorgente sia stato caricato con quella risoluzione, ovviamente. I video possono essere scaricati nei formati MP4, MKV e FLV. Oppure puoi scaricare solo la parte audio nei formati MP3 o M4A.

Freemake Video Downloader

Disponibile su: Windows.

Siti supportati: YouTube, Facebook, Liveleak, Veoh, Vimeo, Dailymotion e dozzine di altri siti.

Freemake Video Downloader è uno degli strumenti di download video più popolari. È completamente gratuito, facile da usare e relativamente flessibile per quanto riguarda le opzioni di qualità e formato. L’unico grande svantaggio è che è disponibile solo su Windows.

I video possono essere scaricati in una manciata di formati, tra cui AVI, FLV, MKV, MP4 e WMV. I video possono anche essere scaricati in formato MP3 se si desidera solo la parte audio. Il processo effettivo richiede solo l’URL del video: basta copiarlo e incollarlo.

JDownloader

Disponibile su: Windows, Mac, Linux.

Siti supportati: quasi tutti i siti con video in streaming.

JDownloader è come Freemake Video Downloader. Prendi l’URL di qualsiasi pagina in cui è presente un video in streaming, incollalo nell’app e eseguirà la scansione della pagina per tutti i video che può rilevare. Puoi scegliere quale dei video rilevati vuoi scaricare.

La cosa bella di JDownloader è che non hai bisogno dell’URL diretto di un video specifico.

Avviso di bundleware! 
Quando esegui il programma di installazione, troverai una pagina che offre l’installazione di “Bing Search” o qualcos’altro. In questa pagina,troverai i pulsanti Rifiuta e Accetta. Assicurati di fare clic su Rifiuta! Ciò impedirà l’installazione di bundleware sul tuo sistema.

youtube-dl

Disponibile su: Windows, Mac, Linux.

Siti supportati: YouTube, Facebook, HBO, Metacafe, Vimeo, Dailymotion e migliaia di altri siti.

youtube-dl è uno strumento per utenti esperti che utilizzano la riga di comando. Se preferisci le interfacce grafiche, risparmia il mal di testa e usa solo uno di quelli elencati sopra.

Ma se stai bene con le utilità della riga di comando, allora youtube-dl offre la massima flessibilità di qualsiasi strumento di download di video. 

Puoi anche provare youtube-dl-gui , che è un’interfaccia utente non ufficiale di front-end disponibile per Windows e Linux.

Le caratteristiche includono diversi parametri di selezione e qualità video, elaborazione playlist, limite di download, download di video in batch, denominazione automatica dei file, inclusione di annunci (attualmente sperimentali) e download di sottotitoli (per siti come YouTube).

Sono supportati i seguenti formati: 3GP, AAC, FLV, M4A, MP3, MP4, OGG, WAV e WEBM.

Conclusioni

Ti ricordiamo di non scaricare video protetti da diritti d’autore e di rispettare le leggi sul copyright. Fanne esclusivamente un uso privato del materiale che acquisisci. Questo articolo ha scopo puramente informativo e non ci assumiamo nessuna responsabilità in merito a l’utilizzo che ne farai.

Condividi su: