Come configurare due schede SIM su iPhone XS, Max e XR

Come configurare due schede SIM su iPhone

Come configurare due schede SIM su iPhone XS, Max e XR. Per il supporto dual SIM, i nuovi telefoni della serie X di iPhone utilizzano una SIM tradizionale per il numero principale e un eSIM per l’account secondario.

Non puoi semplicemente inserire un paio di carte SIM nel telefono e farlo funzionare.

Invece, il tuo secondo operatore deve supportare la tecnologia eSIM e devi configurarla tu stesso. La buona notizia è che è facile da configurare il tuo secondo operatore. Ecco come.

Nota: i vettori primari utilizzano lo slot SIM tradizionale. Solo il vettore secondario può utilizzare lo slot eSIM, quindi se hai un solo operatore non devi fare nulla.

Ti ricordiamo che iOS deve essere aggiornato alla versione minima di 12.1

Come configurare un eSIM su iPhone

Vai nel menu Impostazioni del tuo iPhone. Da lì, scegli l’opzione Cellulare.

Toccare Aggiungi piano cellulare, che aprirà immediatamente uno scanner QRSe il tuo operatore ha offerto un codice QR, esegui la scansione. Tutte le informazioni pertinenti verranno aggiunte istantaneamente e sei pronto ad usare la tua seconda sim.

Se non si dispone di un codice QR, tuttavia, è necessario inserire queste informazioni manualmente. Tocca il pulsante Immetti dettagli manualmente nella parte inferiore.

Tutte le informazioni necessarie qui dovrebbero essere fornite dal tuo operatore, se ti manca qualcosa (salvo il codice di conferma, che è facoltativo e potrebbe non essere fornito) dovrai richiamare il tuo per ottenere i dettagli mancanti.

L’indirizzo SM-DP + è fondamentalmente solo per informazioni sull’account che collega il telefono all’ operatore e il codice di attivazione è una specie di password che consente di finalizzare la connessione.

Una volta inseriti i dettagli corretti, è necessario stabilire la connessione. Fatto e fatto.