Gli errori online più comuni e come risolverli

La maggior parte degli errori online è accompagnata da un codice di stato HTTP. Comunemente, vedrai un errore 4XX o 5XX: un 4 o 5 seguito da due cifre aggiuntive, come 404.

Sia 4XX che 5XX sono errori, ma hanno una differenza significativa. Gli errori 4XX sono errori del client mentre 5XX sono errori del server. Se vedi un errore 4XX, è probabile che sia qualcosa che puoi aggiustare.

Gli errori 5XX sono Errori del server, il che significa che non hai fatto nulla di sbagliato, ma il server al quale stai tentando di accedere ha problemi. Indipendentemente dall’errore, è possibile eseguire alcuni passaggi che potrebbero aiutare a risolvere il problema.

Di seguito sono elencati gli errori online più comuni e menzionato anche un paio di soluzioni utili per ciascun errore. Non puoi risolvere tutti gli errori online; alcuni si verificano sul server e non c’è molto che tu possa fare per loro. Tuttavia, non fa male provare.

400 Bad Request Error

Ogni volta che apri un sito web digitando un URL o facendo clic su un link, il tuo browser avvia una richiesta e la invia al server del sito web a cui stai tentando di accedere. L’errore 400 si verifica quando il server non è in grado di comprendere la richiesta. Ciò può accadere se la richiesta stessa è corrotta, ma più spesso è a causa di qualcosa di semplice come la richiesta di un URL che non esiste.

Ecco alcuni modi in cui potresti essere in grado di risolvere il problema:

  • Aggiorna la pagina: premendo F5 si aggiorna la pagina nella maggior parte dei browser. Se il problema è una richiesta corrotta, a volte la richiesta può essere rinviata.
  • Verifica l’URL: a volte un URL digitato erroneamente può causare un errore 400 di richiesta non valida anziché un errore 404 non trovato.
  • Ricerca della pagina sul sito: È possibile che tu o il sito da cui hai fatto clic abbia un URL errato, ma che la pagina esista da qualche parte sul sito. Prova a cercare nel sito il titolo dell’articolo.
  • Cancella i cookie e la cache del browser: a volte i server restituiscono 400 error perché stanno cercando di leggere i cookie sul computer che sono corrotti o obsoleti. Cancellare la cache e i cookie possono aiutare.

403 Forbidden

Un errore 403 si verifica quando si tenta di accedere a una pagina o risorsa a cui non si ha il permesso di accedere. Il più delle volte, non c’è molto che tu possa fare per risolvere il problema. O non hai accesso a tale risorsa di proposito, o non hai accesso perché qualcuno ha commesso un errore nella configurazione delle autorizzazioni sul sito.

Tuttavia, ci sono alcune cose che puoi provare:

  • Aggiorna la pagina: premendo F5 si aggiorna la pagina nella maggior parte dei browser.
  • Controlla l’URL: a  volte un URL digitato male può causare un errore 403. Assicurati che l’URL rimandi a una pagina, non a una directory. La maggior parte dei siti Web limita l’accesso alle proprie cartelle per motivi di sicurezza e questo potrebbe essere il motivo dell’errore 403.
  • Verifica le tue autorizzazioni: alcuni siti Web limitano l’accesso ai loro contenuti solo agli utenti registrati o agli utenti che hanno un determinato livello di accesso. Se non hai effettuato l’accesso o non hai l’autorizzazione, probabilmente vedrai un errore 403.

404 Not Found

L’errore 404 non trovato è il più comune che vedrai online. Significa che il server non è riuscito a trovare la risorsa per cui stavi cercando. Nella maggior parte dei casi, riceverai un errore 404 perché l’URL che hai digitato o fatto clic nel tuo browser non esiste sul server.

Ecco cosa puoi provare:

  • Aggiorna la pagina: premendo F5 si aggiorna la pagina nella maggior parte dei browser. Di solito non aiuta con un errore 404, ma ci vuole solo un secondo per provarlo.
  • Verifica due volte l’URL:  se li hai digitati male o una pagina web ha un link errato sono la causa più comune degli errori 404.
  • Ricerca della pagina sul sito: È possibile che il sito da cui hai fatto clic abbia un URL errato, ma che la pagina esista da qualche parte sul sito. Prova a cercare nel sito il titolo dell’articolo.

500 Internal Server Error

500 Internal Server Error

Se vedi un errore interno 500 Internal Server Error su un sito web, significa solitamente che c’è qualcosa di sbagliato sul sito web. Ciò significa anche che non è un problema con il tuo computer, browser o connessione internet.

Simile ad altri problemi che abbiamo discusso, ci sono solo alcune cose che puoi provare per risolvere il problema: 

  • Aggiorna la pagina: premendo F5 si aggiorna la pagina nella maggior parte dei browser. Di solito non aiuta con un errore di 500, ma ci vuole solo un secondo per provare.
  • Riprovare più tardi: spesso i problemi del server sono temporanei. Prova a visitare nuovamente la pagina più tardi nel corso della giornata.
  • Contatta il sito: se il problema persiste, prova a contattare il sito e informalo su cosa sta succedendo.

502 Bad Gateway Error

L’errore 502 Bad Gateway significa che il server che stai visitando ha provato a recuperare alcune informazioni da un altro server ma ha ricevuto una risposta negativa. Sebbene l’errore 502 non sia direttamente correlato al tuo computer, ci sono alcune cose che puoi provare:

  • Aggiorna la pagina: premendo F5 si aggiorna la pagina nella maggior parte dei browser. Di solito non aiuta con un errore 502, ma ci vuole solo un secondo per provarlo.
  • Controlla se è giù per altre persone: visita un sito come isitdownrightnow.com  o  downforeveryoneorjustme.com  per vedere se altre persone hanno problemi ad accedere al sito.
  • Riprovare più tardi: spesso i problemi del server sono temporanei. Prova a visitare nuovamente la pagina più tardi nel corso della giornata.
  • Cancella i cookie e la cache del browser: a volte (anche se raramente), i server restituiscono 502 errori perché il browser ha memorizzato nella cache file obsoleti o corrotti. Cancellare la cache e i cookie possono aiutare.

503 Service Unavailable Error

Un errore 503 Service Unavailable Error indica che il server non è in grado di gestire la richiesta. L’errore potrebbe apparire per molte ragioni, ma la ragione più comune è che il server è sopraffatto dalle richieste. Simile agli altri errori 5XX, l’errore 503 si verifica anche sul server.

Ecco cosa puoi provare:

  • Aggiorna la pagina: premendo F5 si aggiorna la pagina nella maggior parte dei browser. Di solito non aiuta con un errore 503, ma ci vuole solo un secondo per provare.
  • Controlla se è giù per altre persone: visita un sito come isitdownrightnow.com  o  downforeveryoneorjustme.com  per vedere se altre persone hanno problemi ad accedere al sito.
  • Riprovare più tardi: i  problemi del server sono spesso temporanei. Con l’errore 503, in particolare, è possibile che il server sia sopraffatto dalle richieste e non sia in grado di gestire il traffico che sta ottenendo. Prova a visitare nuovamente la pagina più tardi nel corso della giornata.
Condividi su: